Stiamo insieme da 3 anni ma c'è qualcosa che non va

Inviata da Miriam · 15 lug 2015 Terapia di coppia

Salve sono Miriam ho 23 anni, il mio ragazzo 26, non sono un tipo affettuoso, raramente sono romantica, in passato mi sn sforzata di esserlo ma per il mio ragazzo era un periodo no dunque non venivo considerata durante questi gesti "affettuosi" così sono tornata a non farlo più, lui però per un motivo ancora anonimo non ha fiducia in me, non gli ho mai dato motivo di essere geloso, non l ho mai tradito, non gli ho mai nascosto nulla...ma lui si fa' le paranoie. Pensa che io non lo ami più, che io abbia un altro o forse sto con lui solo per abitudine e io rimango delusa da questi suoi pensieri. Un consiglio per favore

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 LUG 2015

Cara Miriam, è importante eplorare il "motivo ancora anonimo" di cui scrivi.
Non puoi scegliere bene e trovare un modo per stare bene con lui se prima non vi è chiaro che cosa insinui in lui il dubbio.

Parlatene, con cura e senza fretta.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2110 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 LUG 2015

Gentile Miriam
Dai pochi elementi che fornisci emergono due problematiche una è la tua poca espansività e la difficoltà ad esprimere l'affettività, l'altra è la gelosia morbosa del tuo ragazzo. E' possibile, tra l'altro che le due cose si alimentino a vicenda, è ovvio che la prima cosa da fare è dialogare, contemporaneamente cerchi di comprendere come mai lei ha questa affettività un po chiusa.

Dott. Luigi Esposito Psicologo a Vomero

5 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 LUG 2015

Gentile Miriam,
ciò che potrebbe esservi d'aiuto per affrontare questa situazione ed uscire da questo empasse relazionale è confrontarvi, parlarvi, chiarirvi. Con i tempi ed i modi che ritenete più opportuni affrontate apertamente la questione e cercate di capire su cosa si radica...la mancanza di chiarezza alimenta interpretazioni personali dettate dai propri bisogni e dalle proprie paure e fraintendimenti.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1042 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte