Sposati con figlio piccolo e ora in crisi

Inviata da Mauro Mauro · 4 dic 2019

Salce sono Mauro sposato da 6 anni con un bimbo di 4.Dopo la nascita mia moglie ed io abbiamo iniziato ad allontanarci un po...sicuramente siamo riusciti a parlare poco...Anche se a volte ci siamo imposti di uscire soli,lasciando il bimbo ai nonni o babysitter, la situazione è andata sempre più peggiorando.Lei ha sofferto molto del fatto di essere stata aiutata poco nella gestione del piccolo, da esterni(es.nonni o zii)inoltre mi accusa di essere stato anche io poco d'aiuto. È da un anno a sta parte che mia moglie mi dice di non essere innamorata, di non avermi mai amato,di aver sbagliato a sposarsi e di avere necessità di uscire...Questa cosa me la ripete spesso..ho provato a parlarle bene per capire ma per lei è cosi...a tal punto che anche io ho messo in discussione il mio sentimento per lei e credo che anche io ora non provi più niente, o quasi. Ultimamente, essendomi staccato emotivamente da lei, ho intrapreso una relazione,di nascosto, con una mia ex fiamma anche lei in crisi...e ora questa cosa mi sta facendo soffrire, perché ho sensi di colpa e mi sento moralmente sporco, anche se con questa mia ex mi trovo veramente bene. Il colpo di scena è che mia moglie ultimamente mi sta chiedendo di fare un un'altro figlio, cosa secondo me sbagliata visti i nostri sentimenti azzerati. Non vorrei buttare anni di matrimonio, ma non sono felice con mia moglie...inoltre non so quale sia il bene per il bambino...abbiamo cercato io e mia moglie di non far trapelare niente. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 DIC 2019

Caro Mauro,
la nascita di un figlio è uno di quei cambiamenti nella vita delle persone come pochi altri, perché non riguarda solo gli impegni concreti, ma anche il nostro modo di vedere noi stessi e la nostra relazione di coppia.
Chi sono ora che sono padre/madre? Ho accanto a me la persona che desidero nella mia vita?
Queste e molte altre domande sono quelle che spesso emergono grazie a questo cambiamento e che portano le relazioni a vivere una fase di crisi, ovvero una fase di messa in discussione. Queste crisi, invece che permettere un cambiamento comune, spesso portano ad allontanarsi, ognuno trincerato nel proprio dolore.
Allora credo che per lei e sua moglie possa essere utile avere uno spazio, come è quello di una psicoterapia di coppia, per discutere la vostra relazione, le vostre speranze, aspettative, delusioni, paure... e da lì capire se e come continuare la vostra relazione.

Spero di esserle stato utile
Alessandro Busi
Psicologo e psicoterapeuta a Padova e Mestrino

Dott. Alessandro Busi psicologo-psicoterapeuta Psicologo a Padova

33 Risposte

26 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24200

domande

Risposte 86950

Risposte