Sono una persona timida e paurosa

Inviata da lucio · 17 gen 2014 Assertività

sonon timido e impaurito dagli altri nel parlare si vede subito questa incresciosa situazione, solo quando faccio l'attore di situazioni qualsiasi riesco a essere piu sicuro di me con discreto successo ma poi devo rientrare nei miei panni e ritorno timido, cosa posso fare per cambiare la mia poca personalita in modo costante non fingendomi attore?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 GEN 2014

Carissimo Lucio,
cosa significa "far l'attore di certe situazioni"? Proprio nel senso di fare teatro? Se così fosse, sarebbe un'ottima scelta come percorso di "costruzione interiore". Comunque sia, la soluzione si trova in una ricerca interiore, capace di portarLa verso modi nuovi di pensare e di pensarsi. certamente un approccio psicoterapico può essere utile. Ma, intanto, inizi anche un dialogo interiore più costruttivo.
Molte cordialità,
Roberto De Pas

De Pas Dr. Roberto Psicologo a Milano

32 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Buogiorno Lucio, mi sembra di capire che questi aspetti del suo carattere condizionino parecchio le sue relazioni e la sua autostima. Penso sia necessario approfondire la sua situazione da un professionista. A volte può essere sufficiente fortificare un po' le proprie risorse emotive o lavorare sulla accettazione di sè con un intervento mirato. Spesso i peggiori "giudici" siamo noi stessi e attraverso convinzioni negative rendiamo ancora più difficile la gestione dell' emotività.

Dott. Stefano Cerrato Psicologo a Torino

21 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Egregio signor Lucio,
che cosa può fare per cambiare? Dopo aver preso buona nota di tanti consigli che le giungeranno via email grazie a questo suo appello a distanza, le consiglio di presentarsi presso uno psicoterapeuta e iniziare un percorso personale per raggiungere i risultati che si propone. da solo e a distanza la vedo "quasi" impossibile
paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli vnezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1570 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Gentile Lucio,
sembra che per accettarsi ed essere accettato Lei debba presentare un’immagine diversa di sé; un’immagine ideale che le piacerebbe avere. Sente di aver bisogno di un’immagine forte e sicura per gestire l’incontro con l’altro e nascondere le paure, le insicurezze della persona timida e sensibile che Lei è. Sarebbe interessante capire dove nasce, dove affonda le sue radici questa paura e inadeguatezza nell'incontro con gli altri.
Un lavoro psicologico su sé stesso la potrebbe aiutare a scoprire e ridare valore alla sua vera identità, e a staccarsi da quell'immagine interna che la giudica inadeguato e che le richiede di essere ciò che in realtà non è.
Saluti
Dott. Como

Dott. Andrea Como Psicologo a Torino

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Salve,
le consiglio di affidarsi ad un collega per poter capire perché ha bisogno di fare l'attore e lavorare magari sulla sua autostima. Naturalmente i dettagli da lei forniti sono veramente pochi per poterle dare una risposta più precisa. Le auguro una buona giornata

Dott.ssa Tamara Collu Psicologo a Cagliari

5 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Gentile utente,
non esistono strategie psicologiche che la possano rendere sicuro di sè. Probabilmente c'è un timore eccessivo del giudizio degli altri che la blocca, minando la sua spontaneità.
Tuttavia se aspira a cambiamenti profondi è necessario iniziare un percorso di psicoterapia, meglio se di indirizzò dinamico.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

380 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GEN 2014

Gentile Lucio,
quando la timidezza diventa un problema da gestire, credo sia necessario consultare uno psicologo specializzato in psicoterapia. Fare l'attore significa avere una maschera, quindi "far finta" e questa strategia non funziona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

759 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Assertività

Vedere più psicologi specializzati in Assertività

Altre domande su Assertività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte