Sono stato lasciato e faccio fatica ad uscirne, mi serve qualche consiglio...

Inviata da Cla85 · 29 lug 2017 Terapia di coppia

Ciao a tutti

Sono stato lasciato circa 3 mesi fa, dopo una relazione di un anno. E' stata per me la mia prima relazione nonostante abbia 25 anni. La mia ex ragazza ha deciso di lasciarmi e veramente sono entrato in un tunnel in cui sto facendo fatica ad uscirne, vorrei davvero farlo, ma abitando vicini è un continuo vedersi, continuo guardarsi che io faccio veramente fatica. Le sue motivazioni sono state piattezza,monotonia, a sua detta non l'ho mai capita, nonostante una persona come me non la troverà più (a sua detta) ha deciso così. Insomma in un mese è andato tutto al diavolo e io non sono riuscito a fare nulla e soprattutto lei non ha minimamente lottato per me in alcun modo. Tutto d'un colpo ho trovato una persona completamente diversa, da incredibilmente calda, a completamente l'opposto fredda, gelida, come se io fossi il suo nemico. Faccio veramente fatica ad accettare il fatto che se ne sia andata, è sempre stata lei quella che aveva paura di perdermi, lo diceva sempre, poi alla fine mi ha abbandonato quasi come un oggetto, di cui si era stancata. Poi diciamo che quello che ne è seguito dopo non è stato il massimo, mi ha sparato delle cattiverie, che non merito e faccio fatica ad accettare.
Nonostante tutto ciò soffro, vorrei anche solo un segnale da parte sua , un qualcosa che la faccia tornare in sè, ma so che non avverrà mai. Io sto cercando di tagliare tutti i ponti, l'ho bloccata sui social per cercare di dimenticarla e per stare più sereno, sto cercando di non frequentare gli stessi posti. Ho sempre però una parte di me che non riesce a staccarsi e a pensare di andare avanti. Sto anche provando a parlare con altre ragazze, ma tutto ciò non aiuta, non sono me stesso e si sente. Voi come avete reagito a situazioni del genere,che so che capitano all'ordine del giorno, ma quando le vivi è sempre bruttissimo, soprattutto quando ami tanto e in maniera sincera.

Grazie delle risposte

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 AGO 2017

Gentile Cla,
se lei ora si mostra fredda, gelida e una persona molto diversa da quella che conoscevi, può essere che sia questa la sua vera natura e non quella che avevi conosciuto prima.
Cerca quindi di non idealizzarla, dopo tutto se non ha voluto stare con te senza fare nulla per lottare per te, significa che forse non ti amava davvero, anche se tu la amavi.
A volte è solo il tempo che aiuta a superare il fatto di essersi lasciati, altre volte la presenza di persone amiche a sostenerci o il dedicarci ad altri passatempi che ci fanno stare bene, altre volte ancora il piú efficace antidoto a queste situazioni è il fatto di conoscere una ragazza nuova che si riveli migliore della ex. è positivo comunque che tu stia cercando di parlare anche con altre ragazze, anche se ora non ti senti te stesso, piano piano ritornerai ad esserlo mentre parli con loro.
Se senti di non riuscire a superare da solo questa situazione, parlane con uno/a psicologo/a della tua zona.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2199 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte