Sono stata presa in giro?

Inviata da Marina · 10 mag 2017 Terapia di coppia

Buongiorno, un anno e mezzo fa conoscevo il mio attuale compagno. Ero in crisi con l'uomo col quale vivevo e volevo lasciarlo, così dopo pochi mesi andai a vivere con questo attuale. Premetto che questa fu una sua scelta, perché io disoccupata, non potevo permettermi un affitto. All'inizio era molto affettuoso, premuroso e innamorato. Io non sono bella, direi piuttosto normale e un po' cicciottella, ma questo per lui non era un problema (almeno così mi disse) anzi, a lui piacevano le donne formose. Fatto sta che fin da subito la nostra vita sessuale non ingranava, lui si giustificava dicendo che era troppo stressato per tutti i problemi di lavoro ed economici, facevamo l'amore una volta ogni mese e mezzo o due... cosa poco normale all'inizio di una relazione. Quando mi trasferii a casa sua, oltre a me stessa, portai mia figlia tredicenne e del denaro frutto della vendita della casa dove abitavo. Feci a mie spese delle ristrutturazioni nella casa del mio compagno e lo feci con il cuore perché ero veramente innamorata. La convivenza ci mise a dura prova anche dal punto di vista caratteriale. Io sono una donna abituata ad avere famiglia, a prendermene cura, a risolvere problemi. Lui single da decenni, ogni problema lo risolveva andandosene a letto a dormire... a qualsiasi ora del giorno o della sera. Il rapporto fra noi si fece sempre più teso, soprattutto quando lui incominciò a prendersela con mia figlia e a sgridarla per qualsiasi cosa. Adesso a distanza di quasi un anno di convivenza, io me ne voglio andare, lui non ha fatto una piega quando gliel'ho detto e di fatto siamo due coinquilini, evitiamo anche di parlarci troppo se no litighiamo. Ora, la mia domanda è questa: può quest'uomo avermi preso in giro fin dall'inizio? Avermi usata perché sapeva che stavo vendendo la casa e quindi avrei portato del denaro? Il suo non desiderio di fare sesso ne è la conferma?
Aiutatemi a capire per favore con chi ho a che fare. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 MAG 2017

Gentile Marina,
è difficile dagli elementi che ci ha fornito confermare o meno che fin dall'inizio lui la stava prendendo in giro.
Da quello che racconta, puó anche darsi che all'inizio fosse intenzionato ad avere una relazione sincera con lei. Il fatto che non ha fatto una piega quando lei ha detto di volersene andare potrebbe anche essere legato a delle abitudini e modi di fare caratteriali, radicati da decenni, che lo portano sempre a non fare una piega e a risolvere andando a letto quando le cose non vanno. Questa che le ho fatto potrebbe essere un'ipotesi, come pure anche quella che ha fatto lei circa il fatto che volesse solo i suoi soldi per ristrutturare casa potrebbe essere un'altra ipotesi che spiega il suo atteggiamento.
Mi permetta un consiglio: quando se andrá da lí esiga indietro tutti i soldi che ha fato a quest'uomo per ristrutturare casa. Anche se l'ha fatto col cuore e anche se ci vorrá del tempo prima che lui li restituisca tutti, se li faccia ridare (se non tutti, almeno una buona porta).
Auguro tutto il meglio a lei e a sua figlia.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

725 Risposte

2217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26500

domande

Risposte 92200

Risposte