Sono stata lasciata senza motivo e sono distrutta

Inviata da Laura · 18 set 2018 Terapia di coppia

Ciao, sono Laura e ho 21 anni. Venerdì sera, dopo una relazione durata un anno, lui mi ha detto che la mattina stessa s'era svegliato e ha sentito che fosse cambiato qualcosa riguardo i sentimenti che prova per me. Fino al pomeriggio stesso però mi ha professato amore, mi ha mandato una nostra foto in cui diceva che io fossi bellissima, mi mandava cuoricini, e voleva programmare la serata. E' stato un anno in cui non ci sono mai state litigate serie, l'ho sempre considerato come il ragazzo più dolce della terra, ed io non gli ho mai fatto mancare niente, in termini di affettività: mi sono sempre comportata bene. Ultimamente sono stressata per molti problemi, soprattutto a livello universitario: sto aspettando un risultato importante. Per questo ho iniziato ad essere un po' pessimista e pesante con lui e a lamentarmi di tutto, in tutti gli ambiti della mia vita: domenica sera scorsa (non questa) venne da me, sembrava un normale appuntamento, e all'improvviso lui inizia a dire che mentre dicevo quelle cose ha pensato che io non gli piacessi, ma che è stata una cosa istantanea, momentanea, e ha pianto per tutta la sera. Io ci sono rimasta male e non ho detto nulla. La sera stessa mi scrive dei messaggi lunghissimi in cui diceva di tenere davvero a me, che io fossi la persona più bella e più importante che conoscesse, che non voleva perdermi, che dovevo avere fiducia in lui, che avrei potuto sfogarmi su tutto. L'ho perdonato e non gli ho fatto pesare niente, e sembrava andasse tutto bene. Come ho già detto, non è andata così.
Venerdì sera lui non mi ha manco lasciata, mi ha chiesto una pausa perché era confuso, e il giorno dopo mi scrive che doveva decidere se stava bene con o senza me. A questo punto mi sono sentita presa in giro, e l'ho lasciato con un messaggio disperatissimo. Lui se ne esce con un messaggio enorme in cui l'unica cosa sensata è stata "mi dispiace, non so perché è successo, non so perché ho buttato via quello che desideravo di più".
Mi sento presa in giro e sto malissimo, voglio pensare solo al mio amor proprio ma non ci riesco, non mi sto facendo più sentire, ma non riesco a fare a meno di pensare al perché lui mi abbia trattato, da un giorno all'altro, in un modo così freddo. Mi presentò ai suoi genitori, facemmo progetti, sembrava perso di me, e di punto in bianco se ne esce così. Nel giro di qualche ora i suoi sentimenti sono cambiati.
E allora vi chiedo: secondo voi, perché? Lo pensava già da tempo? Ritornerà?
Non ha un’altra, è stato sincero, e mentre mi diceva queste cose ha pianto per tutto il tempo e mi chiamava “amore”.
É scomparso e da quel poco che ha scritto è freddissimo. Non riesco a smettere di piangere, sono distrutta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 SET 2018

Buongiorno Laura,

La fine di una relazione, soprattutto quando la subiamo porta sempre dolore, a volte è paragonabile ad un lutto.
Dalle parole del suo compagno emerge molta confusione e probabilmente è il motivo per il quale è stato molto ambiguo. Rispondere alla sua domanda risulta molto difficile, al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi della sua vita e della vostra relazione. Tuttavia mi chiedo: lei è sicura di volerlo ancora?
Le consiglio un breve percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva.

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1182 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2018

Buongiorno Laura,
certo le serve un lavoro per sé. Può essere un'ottima occasione per appropriarsi di Laura al meglio. Potrebbe essere la scelta vincente. Buon lavoro!

Cordialmente, dr. Giancarlo Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

618 Risposte

307 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 SET 2018

Gentile Laura,
comprendo il disorientamento e il dolore per la perdita subita, d’altra parte questo ragazzo non aveva le idee chiare. È difficile darle certezze in questo momento, provi a rispettare la decisione presa, nonostante tutto. Nel frattempo sarebbe consigliabile un breve percorso psicologico.
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2276 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27650

domande

Risposte 95350

Risposte