Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sono sola e non so cosa fare fare nella mia vita.

Inviata da Ura il 4 feb 2018 Depressione

Buongiorno, ho 20 anni e non so cosa fare nella mia vita. A settembre del 2016, subito dopo la maturità, ho preso la decisione di iscrivermi all'università scegliendo la facoltà di ingegneria dato che, durante i 5 anni di liceo scientifico, matematica e fisica sono state due materie abbastanza apprezzate da me. Attualmente credo di aver fatto la scelta sbagliata. Mi sono resa conto di essermi sopravvalutata: mentre tutti i miei colleghi sono andati avanti nel loro percorso, io sono riuscita a passare solo due esami. Il punto principale è che ho paura di affrontare questa situazione. MI sono iscritta a questa facoltà perchè è quella a cui aspiravano i miei genitori e quella che li avrebbe resi fieri di me dopo i 5 anni di liceo in cui andavo discretamente ma mai come dicevano loro. Mi ci sono iscritta perchè io volevo davvero impegnarmi ed ottenere qualcosa, ma ho ottenuto solo tristezza. Pian piano la voglia di fare QUALSIASI cosa è evaporata. Sono sola, non ho molti amici e quei pochi che ho non sono capaci di capire la mia situazione. Ogni volta che decido di sedermi a studiare non faccio altro che pensare se la scelta che ho fatto sia giusta o sbagliata, non riuscendo nemmeno a concentrarmi per imparare a memoria due stupide frasi. Mi viene spesso da piangere perchè mi sento una delusione per me stessa. Ultimamente avevo pensato di cambiare facoltà ma ho avuto paura che potesse succedere la stessa cosa e che i miei genitori avessero da ridire in quanto,a parte medicina, le altre facoltà "non mi potranno mai dare un buon futuro". Non ho una passione, non so fare niente: Non so ballare, cantare, suonare disegnare, non sono creativa. Non sono niente. Tutto questo perchè a causa dello studio non mi sono mai potuta permettere di appassionarmi a qualcosa. Cosa devo fare nella mia vita?
Mi scuso se sembra solo che io non voglia fare niente, ma assicuro che non è così.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara ventenne,
immagino sia inutile ricordarti che a vent’anni hai ancora tutta la vita davanti. Evidentemente pur sapendolo, ciò non cambia la tua condizione di disagio. Riflettendo su ciò che hai raccontato, mi viene in mente quella vignetta in cui il babbo invita il bambino a smettere di suonare il pianoforte perché non è bravo e il bambino gli risponde dicendogli che se lascerà perdere non sarà mai bravo. Forse questa è la tua situazione, anzi sai che ti dico? Forse questa è stata la tua condizione fino a ieri. Prova a cambiare prospettiva. Non sai fare niente, perché non hai mai provato a fare niente. La parola magica è: “fino a ieri”. La tua felicità non può dipendere unicamente dal tuo andamento scolastico. Trova il coraggio per affrontare i tuoi genitori e prova a cercare insieme a loro di capire quanto possa essere utile il cambio di facoltà. Se hai paura di essere entrata in un vicolo cieco, non hai niente da perdere e se quello che ti spaventa è il giudizio dei tuoi genitori, vivilo come male minore rispetto all'alternativa di continuare a girare a vuoto. Il “diavolo” non è mi così brutto come lo dipingiamo… buona fortuna. Dott. Roberto Bernini

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissima....e' successo questo:
1. la tua idea di amare i genitori comprende la convinzione di assecondare ogni loro aspettativa, anche se inadeguata (non va bene)
2. . quindi ti sei iscritta ad ingegneria
3. non eri portata a tali studi ed hai iniziato ad andare male
4. ti sei convinta di essere incapace ed avere deluso i tuoi (convinzioni irrazionali)
5.come conseguenza ora sei depressa
6. un depresso vede il futuro nero e non e' motivato a fare niente.
Ti occorrerebbe una psicoterapia, magari gratuita presso l'ASL. Rivolgiti al tuo medico.
Coraggio, se ne esce

Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

378 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77750

Risposte