Sono molto confusa e non riesco a capire cosa voglio

Inviata da demon6 · 15 mar 2020 Terapia di coppia

Sono una ragazza di 18 anni e da quasi 1 mese ho lasciato la mia ex ragazza dopo 6 mesi di relazione e da quel momento non riesco più a vivere in pace. Un giorno mi sono svegliata e ho avvertito questo peso indefinito dentro di me e non sapevo cosa fosse, volevo cercare una motivazione ma non ci riuscivo...ho cercato di non farci caso e pensare che fosse solamente momentaneo fino a quando la cosa non si faceva sentire ancora di più, ne ho parlato con la mia ragazza (ragazza bellissima, buona, comprensiva, pensavo davvero di aver trovato la mia persona giusta e la mia serenità dato che la relazione portava buoni frutti) e lei in preda all’ansia non sapeva spiegarsi cosa mi stesse accadendo come d’altronde anche io. Andiamo a casa sua e abbiamo rapporti anche se non come sempre ma il pensiero di questo “peso” che avvertivo non andava via, mi procurava ansia. Il giorno dopo le chiedo una pausa che all’inizio è stata davvero drastica per entrambe, lei piangeva e aveva paura che io la lasciassi ed io ero in preda al panico perché non sapevo cosa mi stesse accadendo. Settimana difficile, perdita di appetito e si manifestano i primi attacchi di panico che mi portavano a non essere mai serena, tremori, dolori al petto, perdita di sonno ecc..Il giorno di San Valentino la vedo e provo un senso di ansia fortissimo, mi tremavano le gambe forte...ho voglia di lei, l’abbraccio e la bacio e lì sembrava tutto risolto, io stavo bene. Il giorno dopo lei mi parla dei suoi soliti problemi in famiglia e dei suoi genitori che come sempre dicevano su qualsiasi cosa (lei è più piccola di me di 2 anni e la sua situazione in famiglia ha sempre creato un problema nella nostra relazione, io sono stata vincolata dai suoi limiti fin da subito e ho sbagliato di grosso a non vivermi la mia vita senza di lei e a non fare determinate cose solamente perché non le faceva lei). Decido una volta per tutte di lasciarla definitivamente, il giorno dopo la vedo e avverto che i suoi occhi erano sempre gli stessi ed i miei la guardavano sempre nella stessa maniera ma una volta tornata a casa i mille pensieri e le mille domande mi schiacciavano e non mi facevano star serena “la amo o no?” “Ho sbagliato a lasciarla?” “Mi sto auto convincendo di amarla?” Purtroppo lei è nel mio gruppo e quindi ero obbligata a vederla, io e lei quando uscivamo non facevamo altro che parlare, scherzare, ridere, sfotterci e io stavo bene tant’è che un giorno sono caduta sopra di lei e ci sono stata fino a quando non ci ho pensato e ho realizzato la cosa e quindi di scatto mi sono alzata. Ho deciso quindi, di non frequentare più quel giro di amici e iniziare a frequentare altre persone, altri luoghi. Blocco lei su tutti i social, non volevo più vederla, non volevo più sentirla, ero arrivata ad odiarla. Sabato scorso ero con due mie amiche e mi dicono “ehi guarda che c’è lei”, sento il cuore fuori dal petto, inizio a sudare, non riuscivo a deglutire e inizio a tremare (premetto che non l’ho nemmeno vista in faccia, ho solo sentito la sua voce) Sono stati giorni davvero difficili per me, penso di aver davvero toccato il fondo. Mi tormentavo mattina e sera con le mie domande, cercavo cose su cose su internet per capire ma nulla mi spiegava. Adesso va meglio, riesco a dormire, sto riprendendo a mangiare e riesco a stare più serena ma c’è troppa confusione nella mia testa, ho visto un suo video e mi è venuta voglia di scriverle e l’ho fatto, sono molto calma mentre parlo con lei ma non riesco a capire cosa provo. Mi sento molto confusa e nella mia testa regnano ogni giorno le solite domande “La amo o no?” “Devo tornarci?” “È affetto o amore?” “Cosa provo per lei?” “E se ritorno con lei e mi annoio?” “Non voglio farla star male di nuovo” sono tutte domande a cui non riesco a non pensarci e sicuramente a cui non so rispondere. Avevo preso appuntamento con uno psicoterapeuta ma purtroppo è dovuto saltare causa Corona Virus, adesso non so davvero cosa fare e non so cosa voglio. Non so se continuare a scriverle, non so come reagirò quando la vedrò. Mi dispiace troppo aver concluso questa relazione perché con lei ero felice, era la mia persona, ero me stessa al 100%, era benvoluta in famiglia, ero pazza di lei e stravedevo per noi, avevamo molti progetti insieme e se penso al mio futuro vedo lei magari a casa con me, con una famiglia, non immagino nessun’altra. Ci sarebbe un’altra ragazza che ho conosciuto da poco che è molto bella ma penso sia solo attrazione fisica, per adesso non voglio avere nulla a che fare. Se in questo momento avessi un desiderio sicuramente chiederei di ritornare alla mia vecchia relazione con lei e tornare ad essere felice, non capisco nemmeno se mi manca e il pensiero di prendere una decisione mi fa salire l’ansia perché non può di certo aspettare me e deve continuare la sua vita. Questa volta è stata diversa dalle altre perché è la mia prima volta che mi capita di lasciare, precedentemente ho avuto due storie importanti nella quale sono stata mollata, una di 2 anni, l’altra di 5 mesi. Cosa devo fare? Aiutatemi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102200

Risposte