Sono incinta e in una situazione difficile

Inviata da Trini Masi · 2 set 2021

Buonasera dottori,
Sono una ragazza di 19 anni e circa due mesi fa ho frequentato un ragazzo di 28 anni. Ci siamo subito legati e abbiamo iniziato ad avere una relazione seria. Però la sua gelosia e paranoia hanno reso a lungo andare la relazione un po’ tossica, tanto da spingermi ad allontanarmi da lui. Ci sono state anche una serie di litigi che mi hanno spinto a interrompere la relazione. Lui, dopo alcuni giorni di insistenza, ha accettato la mia volontà di rompere e non si è fatto più sentire.
Io non lo voglio più, quasi mi fa ribrezzo.
Il problema è che da poco ho scoperto di essere incinta, e ho optato per l’aborto perché è davvero difficile per me mandare avanti la gravidanza.
Vorrei soltanto capire come uscire da questa situazione di sofferenza psicologica e fisica alla quale mi sono sottomessa io personalmente.
Sono così dispiaciuta di aver preso questa decisione e sono molto spaventata per il seguito che verrà dopo l’intervento.
Immagino che la mia sensibilità mi spingerà seriamente a farmi del male lentamente.
Cosa mi consigliate di fare?
Sono disperata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 SET 2021

Ciao Trini, comprendo la difficile situazione in cui ti trovi e ritengo che tu sia stata molto forte e coraggiosa a scrivere su questo portale per capire come superare questo delicato momento della tua vita. Hai avuto la sorprendente capacità di renderti conto molto presto, della tossicità della relazione che stavi vivendo con il tuo ex fidanzato e ciò ti ha portata a scegliere di interrompere la relazione. Immagino però il dolore e la sofferenza psicofisica che hai provato, e che provi tuttora, per la difficile decisione di interrompere la gravidanza e per questo ritengo che sia opportuno essere seguita da uno psicologo che ti accompagni in questo delicato momento.
Resto a tua completa disposizione anche online
Dott.ssa Francesca Araneo

Francesca Araneo Psicologo a Pescara

66 Risposte

37 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 SET 2021

Cara Trini,

il ribrezzo che prova per il suo partner sicuramente condiziona negativamente la gestione della sua attuale gravidanza, che pare essere da lei percepita più come una punizione che come un dono. Alla luce del conflitto che sta sperimentando rispetto alla rottura con il suo partner e “minacciata” dalla vita che sta nascendo dentro di lei, le consiglio di intraprendere un percorso psicologico per rielaborare il suo vissuto e riattivare le sue preziose risorse.
Sono a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

482 Risposte

166 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 SET 2021

Buongiorno Trini,
la situazione è molto delicata e di difficile gestione.
La relazione con il ragazzo ha fatto bene a non continuarla se la faceva soffrire emotivamente.
Per quanto riguarda la sua gravidanza le consiglierei di prendersi il tempo per riflettere se continuarla o meno.
Sta a lei prendere la decisione più giusta per sé stessa, non c'è giusto o sbagliato ma come ci si sente dentro, fattori interni ed esterni.
Tuttavia le consiglierei di rivolgersi ad un consultorio per non sentirsi "sola" nel prendere una decisione così importante e delicata.
Cordiali saluti, le auguro il meglio a prescindere dalla sua decisione.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

899 Risposte

279 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 SET 2021

Cara Trini,
Hai già avuto grande lucidità e forza nell'accorgerti della tossicità della relazione e ad interromperla. Ora stai attraversando un momento molto delicato, credo che iniziare un percorso con un professionista possa aiutarti a fare chiarezza in ciò che vuoi e offrirti uno spazio in cui esprimere il tuo vissuto, le tue emozioni, le tue paure e aspettative senza sentirti giudicata, ricevendo il sostegno necessario per affrontare quanto sta avvenendo ora nella tua vita.
Resto a disposizione anche online
Un caro saluto,
Dott.ssa Camilla Ripa

Dott.ssa Camilla Ripa Psicologo a Torino

76 Risposte

33 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102350

Risposte