Sono in una brutta situazione, cosa avete da dire dottori?

Inviata da Anonymous il 18 gen 2016 Orientamento sessuale

Buongiorno dottori, sono un ragazzino(non dico l eta per privacy). Allora, ho avuto un' infanzia serena, tranne per il fatto che alle elementari i maschi un po mi escludevano e un po andavo io con le bambine. Ho sempre notato che mio padre preferisse mio fratello a me, e certe volte mi dispiaceva, altre non mi importava. Sono passato alle medie, e lì per il primo anno sono stato con un gruppetto che mi prendeva in giro perchè prendevo buoni voti a scuola e sembravo più piccolo. Ma loro mi hanno avvicinato al porno, etero, e io li guardavo e provavo piacere, anche se non potevo eiaculare, ero troppo piccolo. Notavo che guardavo di più l' uomo, e sceglievo i video in base al fatto se gli uomini fossero muscolosi o meno. Li ho visti fino a marzo della 3 media. Da lì, per curiosità, ho visto un porno gay, che mi eccitò tantissimo. Ho cominciato a vedere foto di uomini muscolosi nudi, e da lì è partito tutto. I porno lesbici non mi hanno mai eccitato, e neanche il fisico femminile. Ma mi innamoravo tranquillamente di ragazzine. Ad esempio, tra 1 e 2 media ho avuto una cotta verso una ragazzina che quando ho visto per la prima volta mi ha annebbiato la mente (infatti ricordo solo sole accecante). Intanto a scuola c era un compagno, verso la quale avevo una sorta di attrazione in 3 media. In classe durante la ricreazione mimavamo gesti di penetrazione, e al contatto con i miei compagni mi eccitavo. Durante l' estate ho avuto le prime fantasie, omosessuali. Le continuavo ad avere, tutte incentrate sui muscoli: cioè io toccavo principalmente i muscoli, dell' atto sessuale non gli davo molta attenzione. Da metà agosto fino ad adesso, è iniziata questa "crisi psichica", ciò che definirei come DOC omosessuale/confusione, del quale la mia psicologa ha detto che dentro di me non c'è. Ho scoperto che un po mi eccitano anche le donne, infatti qualche volta ho fantasie bisessuali. Quando guardavo i porno in delle fasi piu di confusione che di DOC o quello che è, mi veniva l ansia di masturbarmi, la quale rendeva tutto più eccitante. Intanto sono alle superiori, e ho un compagno di classe che, oggettivamente, è bello: occhi azzurri (che qualche volta desidero insieme ai capelli biondi, dato che sono moro), capelli biondi con un bel taglio. Lo guardavo sempre, (anche perché la posizione del mio banco mi faceva guardare lui). Intanto, dopo le vacanze di Natale, ritornato a casa, sentivo solitudine e tristezza (ero andato dalla mia famiglia dove mi sono sentito in un posto amorevole), e ciò ha contribuito. Intanto non mi eccitano più solo i muscoli, ma l uomo che li ha deve essere nudo, come se dovesse esprimere la propria virilità(non mi sento tanto virile, non ho mai avuto fidanzate e qualche volta mi capita di pensare di essere brutto). Questo ragazzo qualche giorno lo guardo e penso come è bello come se ne fossi innamorato, e non mi viene neanche l' ansia, con la quale ho conferma che non è innamoramento, altri in cui lo guardo e mi sembra normale. Io non ce la faccio più, è una situazione che va avanti da troppo tempo e io non la posso più sostenere. Prima era peggio, perciò siamo andati da una psicologa, che ha messo in secondo piano tutta sta faccenda e ha tirato fuori la famiglia (che secondo me potrebbe centrare qualcosa). Vorrei un vostro parere se sono gay e non avrò figli, o è una normale fase e potrei essere bisessuale e/o diventare etero. Rispondete il prima possibile, non lasciatemi solo, so che potrebbe tornare tutto come alle medie, vorrei solo sapere come fare e vorrei risolvere sta situazione. Inoltre in certi periodi ho ansia da prestazione pensando al rapporto con una donna, quindi vi pregooo. Grazie, a presto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno,
nella sua lettera c'è molata confusione come nella sua mente. Filmati porno, omosessualità, bisessualità, ansia, DOC. Il fatto di aver intrapreso un percorso da una psicoterapeuta sarà sicuramente di aiuto per fare più chiarezza. Il fatto di non sapere la sua età incide molto sul giudizio dato che una identità di genere potrebbe svilupparsi in età e con maturazioni differenti. Le consiglio di continuare a farsi seguire e vedrà che col tempo arriverà a rispondere alle sue domande.
Un saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano - Agrate B.za - San Donato M.se

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Anonymous
ho seguito molto attentamente la tua comunicazione scritta con il resoconto dettagliato della situazione.
Io credo che tu sia molto giovane e le esperienze di cui parli sono iniziate da giovanissimo.
Sinceramente non penso che il tuo orientamento sia l'omosessualità, mi sembrano più profonde e significative le sensazioni e le emozioni di quando parli delle donne e dell'effetto che hanno su dite.
L'interesse per l'uomo credo che sia partito un pò dall'imprinting sessuale che hai avuto con filmini e con ragazzi che hanno eccitato il tuo immaginario erotico e poi è proseguito grazie ad una sorta di identificazione che riguarda il fatto che tu hai idealizzato certe figure maschili in quanto così vorresti essere (muscoloso ad es.) e quindi, quardando loro pensi ad una tua possibile mascolinità che senti, o ti sembra di non avere, in virtù del fatto che tu sei più delicato e quindi rappresenti un modello di uomo un pò diverso, ma ciò non significa omosessualità.
Come in altri casi si è verificato molto del tuo conflitto interiore e molta della mancata e piena identificazione sessuale, credo sia dovuta a profonda insicurezza.
Credo la psicoterapia a questo dovrebbe servire a trovare senso di sicurezza, autostima, seguirà corretta identificazione sessuale.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta
Un

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6694 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Anonimo,
premettendo che ciò che risulta importante in questo momento è il sostegno di un esperto, credo che sia opportuno che tu viva le tue esperienze. Mi riferisco al fatto che ciò che stai vivendo è frutto di come tu vivi il sesso e l'attrazione a livello mentale, cioè guardando film o tramite quanto accadeva a scuola con i tuoi compagni o attraverso attrazione per aspetti fisici maschili e per qualche ragazza... ma... a parte la questione fisica, a livello emozionale cosa c'è? Non avendo avuto mai fidanzate non puoi ancora sapere cosa accadrebbe dentro di te. Per il momento esistono soltanto un'idea ("come se ne fossi innamorato") e alcune reazioni che a livello fisiologico in te si manifestano come risposta a stimoli esterni. Per poter rispondere alle domande che ci poni credo si opportuno vivere le situazioni, fare le tue esperienze, è così che potrai conoscerti meglio e capire cosa sta accadendo dentro di te.

Buona vita,
Dr.ssa Ilaria Terrone, Bari

Dott.ssa Ilaria Terrone Psicologa Bari Psicologo a Bari

160 Risposte

216 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Anonimo,
Innanzitutto l'età è un dato importante sia in medicina che in psicologia e non c'entra con la privacy.
Ovviamente l'accesso a filmati pornografici in età preadolescenziale può essere disturbante e interferire col normale sviluppo psico evolutivo anche se la mente del bambino già può spaziare in fantasie sessuali come insegnava Freud.
Infatti è molto probabile che tu oggi ti dibatti tra dubbi e preoccupazioni sul tuo orientamento sessuale anche e soprattutto in conseguenza di questo precoce avvicinamento alla pornografia.
L'unica cosa saggia è stata quella di farti aiutare in psicoterapia e la tua psicologa ha giustamente iniziato a lavorare sulle dinamiche familiari passate e presenti mentre tu, impaziente, vuoi subito le risposte alle tue domande.
Queste risposte arriveranno ma a tempo debito.
Per adesso non devi fare altro che affidarti e lavorare con lei per una tua sana crescita psicofisica.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
Medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna ( Salerno ).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6464 Risposte

18111 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Anonimo.
Innanzitutto pare che non ti fidi della psicologa da cui vai: ovvero pare che gli argomenti su cui lei incentra la sua attenzione non corrispondano a quelli che ti interessano.
A te interessa sapere se sei omosessuale (o gay). Se tu mi dicessi che ti trattieni ore ad osservare un gelato al lampone - perché non sai se ti piaccia o no - ti direi di provarlo, per capire.
Le fantasie sessuali sono sempre complesse: visioni di corpi maschili e femminili nascondono molteplicità di desideri. Puoi desiderare il corpo che osserva come pure ambire ad identificarti in quel corpo osservato.
In ogni caso ciascun essere umano - maschio o femmina - prova desideri sessuali verso altri esseri umani, maschi e femmine, tanto che, a mio parere, non ha nemmeno importanza dare definizioni di omo-bi-etero-sessualità.
Esiste il desiderio; è imperativo il rispetto della persona: tutto il resto è lecito.
Dott. Pietro De Santis,
Psicoanalisi Contro, Roma

Psicoanalisi Contro (IPRS) Psicologo a Roma

43 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77200

Risposte