Sono fidanzata ma penso ad un altro uomo

Inviata da Ole98 · 15 dic 2019 Terapia di coppia

Salve
Sono fidanzata con il mio ragazzo da 2 anni e da un po di tempo(1 anno e mezzo circa) sono sorti seri problemi....sono 2 anni e non abbiamo mai fatto l'amore(io ho 21 anni e sono vergine e lui 28 idem),non mi sento desiderata come donna,a volte non mi sentire nemmeno donna...nella nostra coppia sembra che i ruoli si siano invertiti(io sono l uomo e lui la donna) io gli faccio capire quanto lo posso desiderare etc ma lui non ha intenzione di collaborare...ci sono a volte delle piccole effusioni ma finisce li...proviamo ad avere un rapporto sessuale anche ma niente.....ho provato a parlarne con lui di questa situazione ma cerca sempre di cambiare discorso....non mi fa mancare nulla,ma sul fatto di farmi sentire donna e sul desiderio zero proprio.....esattamente 3 giorni fa a lavoro ho conosciuto un ragazzo di 25 anni a cui sono piaciuta subito(ha provato a baciarmi ma io ho rifiutato ma per la prima volta dopo 2 anni ho sentito un forte desiderio,cosa che il mio moroso non mi ha mai fatto sentire pienamente)....con questo ragazzo ora ogni tanto mi ci scrivo ma gli ho messo in chiaro il fatto di essere fidanzata e di rispettare il mio moroso ma piu vado avanti nei giorni e piu sembra che mi inizi a piacere...mi sento in colpa quando parlo con il mio moroso facendo finta di nulla...lo amo tanto ma non riesce a soddisfarmi carnalmente e sulle cose piu stupide(un bacio). Cosa sta accadendo??

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 DIC 2019

Salve Ole,
dalla sua descrizione emerge una situazione di conflitto da parte sua rispetto alla situazione.
Se da un lato è legata al suo attuale compagno e, essendo fidanzata con lui, sente di essergli fedele (cosa che per lei significa portargli rispetto), dall'altra l'assenza di appagamento rispetto alla vostra vita intimo-sessuale e l'assenza di spiegazioni chiare da parte di lui la spingono ad orientarsi al di fuori della coppia stessa.
Andrebbe approfondito, se possibile, il motivo per cui il suo compagno glissa di fronte alle sue richieste. Anche all'inizio della relazione lei non era appagata nemmeno nei baci o ci sono stati dei cambiamenti anche da questo punto di vista?
Dal momento che sembra che da parte di entrambi ci sia coinvolgimento affettivo, sarebbe senz'altro utile immaginare una consulenza psico-sessuologica. Potrebbe proporre la possibilità al suo compagno, facendogli presente l'insoddisfazione che attualmente prova e il fatto che teme che, continuando così le cose, tale insoddisfazione potrebbe pesare sempre più sulla vostra relazione.
Rimango a disposizione
dr. Luca Flesia (Padova e Belluno)

Dott. Luca Flesia Psicologo a Belluno

53 Risposte

173 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 DIC 2019

Salve Ole,
È naturale che tu sia attratta da un altro uomo nella situazione che vivi, così come è innaturale che non abbiate un'intimità, soprattutto alla vostra età. Se a 28 anni anche lui, come dici, è vergine hai mai indagato su quali siano le paure che lo bloccano o su che tipo di esperienze ha avuto precedentemente? Certo il tuo ruolo non è quello di psicologa, ma sarebbe opportuno comprendere quali sono le origini delle sue inibizioni. Prova desiderio verso di te ma ne ha paura?
Senza dubbio il tuo compagno ha bisogno di uno psicologo che lo aiuti a sperimentare e vivere la sessualità in maniera spontanea e soddisfacente.
I miei piu sinceri auguri.
Dott Panzera

Dott.ssa Jole Anna Panzera Psicologo a Roma

30 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 DIC 2019

Salve Ole, l’aspetto sessuale è importante nella coppia, specie per voi in quanto si tratterebbe della prima esperienza. È una questione che a mio avviso andrebbe affrontata in un setting di coppia, se lui accetta, altrimenti potresti iniziare tu per capire cosa fare.

Dott.ssa Michela Roselli Psicologo a Aprilia

135 Risposte

50 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 DIC 2019

Buongiorno Ole,
Sono mi capita di vedere coppie la cui relazione è in difficoltà, ne risente l'intimita', lei d'altra parte non si sente desiderata ed amata, di conseguenza inizia a mettere in campo altre opzioni. Il proprio ragazzo sembra presentare un blocco sessuale, sarebbe necessario iniziare quanto prima un percorso di coppia con una psicosessuologa.
Resto a disposizione,
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa (Brescia e provincia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2269 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 DIC 2019

Salve,
Bisogna concentrarsi innanzitutto sul rapporto con il suo fidanzato e sulla questione della sessualità. Quest'ultima, infatti, ritengo possa incidere su eventuali altre attrazioni, che appagano il suo desiderio/bisogno di essere desiderata, considerata, voluta ecc. Io consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo /psicoterapeuta che possa aiutare lei e il suo ragazzo a superare questo "blocco" sessuale. Se vuole può scrivermi privatamente, saluti.

Dott.ssa Di Fiore Psicologo a Roma

43 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 DIC 2019

salve bisognerebbe capire prima di tutto perché lei non ha mai pensato di dare una vera svolta alla sua relazione e si dovrebbero indagare tanti aspetti sia personali che di coppia

Studio di psicoterapia Alessia Cece Psicologo a Nola

5 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte