Sono fidanzata ma credo di essere innamorata anche del mio migliore amico.

Inviata da Alessia · 22 mar 2017 Terapia di coppia

Salve a tutti, ho 30 anni e son fidanzata da 5 anni. Quando avevo 17 anni ho fatto amicizia con un ragazzo che è poi diventato il mio migliore amico, in realtà c'è stato un momento , circa 6 anni fa in cui ci siamo lasciati andare e ci siamo baciati ad una festa, ma lui era fidanzato da molti anni e nessuno dei due ha affrontato il discorso nei giorni e nei mesi successivi, io stessa ho evitat di parlarne perché mi sono sentita in colpa nei confronti della sua ragazza che nel frattempo era diventata mia amica e la cosa è caduta così. Poi è passato il tempo io mi sono fidanzata , nel frattempo lui ha lasciato la sua ragazza e oggi è fidanzato anche lui con un'altra, era tutto tranquillo se non fosse che un mese fa mi ha confessato di essere innamorato di me e di esserlo da anni e che nonostante era convinto di essere riuscito a superarla non è così, io l'ho respinto e ho detto che era tutto sbagliato ma ci penso da settimane e credo di ricambiare i suoi sentimenti nonostante non abbia mai avuto dubbi sul rapporto e l'amore verso il mio ragazzo. Cosa mi sta succedendo? Cosa devo fare? Sono molto confusa.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAR 2017

Cara Alessia,
credo che in una relazione di coppia ci siano sempre momenti di dubbio rispetto ai sentimenti che si provano per l'altra persona, che può dipendere da molte cose ma che penso anche che faccia parte di un rapporto di coppia sano, perché crescere assieme non è mai facile.
Oppure a volte succede che uno dei due si tolga dalla coppia perché "le cose si fanno serie" o perché ci sono cambiamenti in vista. Altra possibilità ancora è che una persona sia spinta a cercare un rapporto di coppia perché da stabilità ma quando arriva l'amore da fuori scombina tutto.
Credo anche che sia giusto interrogarsi sui propri sentimenti e cercare una chiarezza per comprendere tutte queste emozioni.
Penso che potrebbe cercare di capire come descriverebbe il suo rapporto attuale con il suo ragazzo, a che punto siete della vostra storia. Altre domande potrebbero essere: in quel bacio con il migliore amico cosa aveva cercato? Perché non vi siete permessi di dirvi che c'era qualcosa?
Ma soprattutto se dovesse vedersi da qua a 10 anni chi dei due vedrebbe a fianco a se?

La cosa migliore comunque è concedersi un po' di tempo e/o chiedere aiuto magari per fare questi ragionamenti con una persona esterna ai suoi rapporti.

Cordiali Saluti,
Dott.ssa Ceccato Silvia

Dott.ssa Ceccato Silvia Psicologo a Vicenza

40 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2017

Cara Alessia,
Che tu sia confusa credo sia più che normale. Una dichiarazione del genere, arrivata dopo anni di amicizia e anni di fidanzamento con un'altra persona, non può che generare una serie di domande che difficilmente trovano una risposta.
Cosa hai provato quando anni fa vi siete dati quel bacio? Forse questa potrebbe essere una domanda alla quale solo tu puoi rispondere.
Credo che dirti cosa devi o non devi fare non sia opportuno, posso però consigliarti di focalizzare i tuoi pensieri su di te e provare a sentire cosa provi, sia nei confronti del tuo amico che nei confronti del tuo ragazzo.
Se senti il bisogno di parlare con qualcuno che sia estraneo e esterno a questa storia, puoi pensare di contattare uno psicologo della tua zona e iniziare un breve percorso psicologico, giusto per mettere ordine nel disordine che stai provando.

Rimango a tua disposizione e ti auguro il meglio.
Un caro saluto,
Dott.ssa Annalisa Foti - Psicologa (Roma)

Dott.ssa Annalisa Foti Psicologo a Roma

22 Risposte

20 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2017

Gentile Alessia,
la dichiarazione d'amore di questo tuo amico arriva con molto ritardo e quindi è inopportuna e fuori luogo.
Tuttavia è bastata per far viaggiare la tua fantasia che ora contrasta con una realtà acquisita mandandoti in confusione.
Se davvero (ma non è molto credibile) l'interesse per questo tuo amico dovesse essere forte, credo che dovresti parlarne col tuo ragazzo e prenderti una pausa di riflessione.
Sono certo che ciò basterebbe per farti uscire da questa confusione.
In alternativa, potresti parlarne dal vivo con uno psicoterapeuta che, approfondendo la conoscenza della situazione, potrà aiutarti a fare chiarezza.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7129 Risposte

20294 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2017

Buongiorno Alessia
a mio avviso ora è in una confusione tale che non le consente di comprendere cosa prova davvero. Nella vita situazioni del genere possono capitare ma occorre essere chiari e onesti verso se stessi e chi ci è a fianco. L entità dei suoi sentimenti solo lei può conoscerla. È possibile che ciò che le ha detto il suo amico L abbia destabilizzata, perche sentimenti di affetto molto radicati possono essere confusi. Ha bisogno di riflettere, prima di prendere decisioni affrettate. Con i migliori auguri Dottssa maria pizzale

Dott.ssa Maria Pizzale Psicologo a Roma

90 Risposte

52 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 MAR 2017

Cara Alessia non sei innamorata del tuo amico. Se lo fossi...lo saresti stata già nel passato. Probabilmente la confessione di questo ragazzo ti ha lusingata e stuzzicata nella fantasia. É normale, magari pensi a come sarebbe stata la vita con lui. Non ti preoccupare, tienila come fantasia ma continua a tenerti stretto il tuo ragazzo, se lo ami e ci stai bene insieme. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

802 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88250

Risposte