Sono davvero molto confusa... Aiutatemi!!!

Inviata da Simona · 23 apr 2020 Autorealizzazione e orientamento personale

Intanto mi presento mi Chiamo Simona e ho 21 anni. I miei genitori sono partiti per lavoro e si trovano in Germania già da 2 anni.

Vi voglio parlare della mia situazione, perché sono abbastanza confusa e non so cosa pensare e cosa fare.

Il 17 luglio del 2018 mi sono fidanzata con un ragazzo che prima era mio amico, e mi dava anche consigli quando mi lasciai con il mio ex che tra l'altro era pure amico suo,un giorno mi ha baciata e da lì ci siamo frequentati al punto di fidanzato giorno 17.

Dopo 1 mese sono dovuta partire dai miei genitori in Germania e lui rimase al paese, ha deciso di aspettarmi e ci siamo riusciti, dopo 2 mesi sono tornata al paese sola e con lui avevamo deciso di trasferirci in Germania a casa dei miei per mancanza di troppo lavoro qui.. Siamo partiti e lui aveva anche trovato lavoro..

Voglio premettere che :

Ero una ragazza molto ossessiva,gelosa e paranoica. Mi sono comportata molte volte male con lui,ho fatto tante pazzie e discussioni per gelosia, abbiamo spesso litigato di brutto, anzi più di brutto.

Torniamo a noi, per gelosia gli feci lasciare il lavoro... E lui cambiò un po nei miei confronti.. Ma è non mi faceva mai mancare nulla.., si mise a lavorare con mio padre facendo pure un lavoro che non gli piaceva, e dopo 6 mesi abbiamo deciso di tornare al paese.

Abbiamo trascorso l estate insieme, io convivevo con lui e sua mamma, e molto spesso litigavamo sempre...

Ma facevamo sempre pace,

Sua mamma è separata, suo padre sta con una signora che ha un figlio vicino Milano.Il padre ha lasciato il suo paese ed è andato a vivere con questa signora.

Il mio Ragazzo qui aveva un lavoro che non lo soddisfaceva al 100% e cominciò a mandare curriculum in tutta Italia.

Un giorno ha dovuto fare un favore al padre, gli doveva portare la sua macchina e così partì da lui con la nave.

È mancato una settimana e quando tornò mi ha disse che lui aveva deciso di tornare dove sta il padre per trovare lavoro, mettere qualcosa da parte, prendere una casa e fare salire pure me per andare a vivere insieme io e lui!(io qui nel frattempo lavoro in un bar).

Quando ripartì circa dopo 2 settimane abbiamo avuto un litigio via messaggio, che mi fece arrabbiare e per l ennesima volta non sono riuscita a mantenere il controllo e lo offeso anche pesantemente.. Me ne sono pentita subito dopo ma lui ha deciso di lasciarmi!! Ho insistito per tornare con lui ma nulla... Anzi mi disse cose molto brutte, che non mi amava più, non provava più nulla, che la sua era solo abitudine e che capi che solo stava benissimo. Sono stata tanto male.. Ma lo cercavo di meno anche se mi rispondeva sempre tramite messaggio anche distaccato. Sono stata qualche giorno senza cercarlo e lui nulla, una volta lo cercai e lui dopo 5 messaggi mi ignoro, non mi ha proprio considerata. ho deciso di non cercarlo più per una settimana piena (io sto ancora con da sua mamma) e'sempre stato presente nel social, guarda sempre le mie storie whatsapp, instagram, e mette pure mi piace alle mie foto!

Dopo una settimana lo cercato e lui mi rispose, tranquillamente.. Abbiamo parlato del più e del meno, mi ha tenuta al corrente che ancora non ha trovato lavoro anche per il fatto che c'è questo discorso del virus e non si può uscire, e tanto altro. Mi disse pure che io lo potevo cercare senza crearmi problemi, che non lo disturbo mai e sono scema se lo penso. Una sera di notte lo cercai e mi diceva cose strane.. Che non sta tanto bene, e che le cose dovevano andare diversamente (penso si riferisca anche al discorso di dove si trovi, perché non può nemmeno tornare per adesso al proprio paese).

Ieri ha cercato pure mia mamma e ci ha pure messaggiato. So pure che nessuno sa che mi ha lasciata ma solo i miei genitori e sua mamma.

Cosa devo fare? Aspettare?

Lui non mi scrive mai per primo, devo essere sempre e solo io.. E non mi va..

Vorrei pure poterlo andare a trovare a sua insaputa non appena la situazione migliori, ma sono confusa, e non so cosa pensare. Che mi dite?

Io sono cambiata, ho lavorato su me stessa, e lui penso se ne stia accorgendo di questo mio cambiamento..

A volte bisogna ignorare ed evitare certe cose e che si deve reagire in maniera diversa su varie situazioni (è pure questione di maturità).

Ieri come ogni sera ha fatto la videochiamata con sua mamma, ma a differenza ero lì seduta con lei e non so come ci siamo ritrovati a parlare e scherzare, sembrava molto contento di vedermi aveva il sorriso stampato in faccia.

Vorrei tanto che lui potesse darmi l opportunità di far vedere che sono cambiata... Non è la prima volta che mi da la possibilità ma non è mai capitato che lui mi lasciasse così definitivamente...perché l obbligavo sempre a far pace subito... Anche quando non voleva... (premetto che convivevamo, affinché lui non partì)

Io ho imparato grazie a questa esperienza tante cose, ma ho paura che lui non mi dia più la possibilità.. Vorrei davvero poter avere l ultima.

Non so che pensare, e quale siano i suoi scopi... Come dovrei comportarmi per capire le sue intenzioni?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 APR 2020

Cara Simona,

da questo suo dettagliato racconto è possibile ipotizzare che attualmente ci sia un po' di confusione fra di voi, in un contesto relazionale da sempre caratterizzato da alti e bassi. Il tutto è forse reso più difficile da questo momento storico molto delicato e particolare. Il consiglio è quello di aspettare e concedere tempo a entrambi per riflettere bene su come posizionarvi rispetto a questa vostra relazione. Provi a vedere questo tempo come un'occasione per capire a fondo cosa desidera e provate entrambi, quando sarà possibile, a comunicarvi reciprocamente le vostre rispettive progettualità.

Un caro saluto,
Irene Mosca

Dr.ssa Irene Mosca Psicologo a Lucca

40 Risposte

17 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 APR 2020

Buongiorno Simona,
Ha provato a chiedergli una spiegazione del suo comportamento?Ha provato a chiedere quali sono i suoi scopi nel vostro rapporto? Se una volta che vi siete spiegati le verrà comunicata la fine della vostra relazione allora poco potrà fare. Quel poco però potrà avere grande rilevanza perché potrebbe crearsi per lei l’opportunità per affrontare la separazione e procedere nel suo percorso di crescita.

Se desidera mi tenga informato.
Saluti.

Dott.re Lorenzetto Claudio Psicologo a Ferrara

360 Risposte

122 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 APR 2020

Gentile Simona lei scrive: "Io sono cambiata, ho lavorato su me stessa, e lui penso se ne stia accorgendo di questo mio cambiamento"; continui su questa strada!

Anonimo-178303 Psicologo a Ciampino

97 Risposte

37 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte