Sono cattivo, egoista e mi odio

Inviata da Nickname94 · 19 lug 2021

Mi chiamo S. Ho 27 anni, sono sposato da 2 anni, e ho una figlia di 5 anni. Sono un operaio, è un buon lavoro, ma è la prima cosa che odio di me. So che potrei dare di più alla mia azienda, so che meriterei di più. Vivo col costante spettro di una carriera che mi sembra sempre dietro l’angolo, ma che verosimilmente è lontanissima. Lavoro su 4 turni di 6 ore al giorno, per 6 giorni alla settimana. Mi sembra sempre di essere sempre troppo stanco o troppo impegnato per fare qualsiasi altra cosa, che sia dello sport, o che sia giocare con mi figlia. Mi odio per questo, perché ho perso mio padre quando ero piccolo, e ciononostante creo sempre un impegno pur di non passare del tempo con mia figlia. Questo fa di me una persona spregevole, perché la amo sopra ogni altra cosa al mondo, ma mi comporto egoisticamente e metto sempre prima i miei interessi, che si il guardare un film, o perdere tempo sui social. Il rapporto con mia moglie si sta deteriorando, lei mi rinfaccia cose su cui ha ragione da vendere, ed è il tipo di persona a cui piace prendersela un po’ comoda, mentre a me piace darmi da fare, mi piace che la casa sia sempre perfettamente in ordine, e sono il primo a darmi da fare perché sia tale, mentre vedo in lei un po’ di strafottenza, e questo ci porta a litigare, così come litighiamo per mille altre ragioni, dal mio comportamento con la bambina, fino ad arrivare al difficile rapporto con la mia famiglia d’origine, in cui non è mai stata davvero accettata, e spesso si è trovata davanti a un muro. Io ho un carattere molto particolare: prendo fuoco facilmente, mi irrito subito, e al contempo sono un agnellino in altre circostanze. Mi rendo conto che in casa vige un clima molto teso, e di questo purtroppo ne risente mia figlia. Mi odio perché so che tutto questo è colpa mia, e nonostante tutto non riesco a cambiare, per quanto io ci provi, trovo sempre un ostacolo al cambiamento. Mi odio perché ho rovinato l’unico rapporto che funzionava bene nella mia vita, e mi odio ancora di più perché so che sto facendo un danno a mia figlia, e non riesco a far nulla per rimediare. Sento di odiarmi per mille altre cose, ma queste sono quelle che mi fanno più male. Spesso soffro d’ansia e di insonnia, ho paura che un giorno possa accadere qualcosa di brutto, e questo mi fa vivere nel terrore costante, e nonostante sia una persona tremendamente razionale, tutta questa paura mi rende scettico su qualsiasi azione io compia. Sento solo d’aver bisogno d’aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte