Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sogni confusi

Inviata da Adele il 11 ott 2018 Psicologia risorse umane e lavoro

Chi vi parla è una ragazza di quasi 22 anni, giovane, allegra e dalla mente a volte un po aggrovigliata. Faccio spesso sogni molto vividi, non per forza questi sono particolarmente "interessanti" in quanto è come se questi mi raccontassero scene della mia vita quotidiana, del lavoro, delle mie esperienze in genere. La scorsa notte però ho sognato di sposare il ragazzo con cui sto da circa 6 anni, il che non è una novità, ma le circostanze in cui l'evento si organizzava è del tutto estraneo ai miei metodici e precisi modi di fare. Era un matrimonio organizzato in fretta, come se ci fosse qualcosa a mettere tutti in pericolo, quasi una corsa contro il tempo. Indossavo lo stesso vestito dei miei 18 anni, ma non ero contenta di metterlo, ricordo la sensazione di non sentirmi adatta, di non essere abbastanza bella per l'occasione. Il mio lui non compare mai nel sogno, ci sono i miei genitori e i miei fratelli, ma lui mai. La cosa che mi ha lasciato più da pensare una volta sveglia è l'agitazione e l'ansia che quel sogno mi ha trasmesso. Perché la mia mente non riposa mai, nemmeno di notte?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve Adele,

durante il sonno il nostro inconscio lavora molto, e ci parla con un linguaggio diverso, un linguaggio fatto di immagini e crea trame nuove, il cui significato non è spesso chiaro e immediato. Purtroppo questo non è il contesto migliore dove poter lavorare con i sogni, mentre in un setting psicoterapeutico sarebbe possibile lavorare attraverso varie associazioni. Lei che idea si è fatta del suo sogno?

Resto a sua disposizione
Dott.ssa Valeria Aloè

Dott.ssa Valeria Aloè Psicologo a Roma

21 Risposte

35 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Adele,
i sogni sono uno strumento bellissimo da poter utilizzare all'interno di un percorso di psicoterapia per conoscere meglio se stessi, in particolare le proprie emozioni ed il loro significato, i propri desideri e le proprie paure. Quello che viene analizzato non è il contenuto del sogno in termini di immagini ma i vissuti che si provano al suo interno e quelli che ci rimangono al risveglio. Per poter analizzare in modo preciso il tuo sogno dovrei contestualizzarlo inserendolo nella tua storia di vita. Senza conoscerti molto, mi sento comunque di poterti dire che in questo caso il sogno ci parla di Adele, del suo modo preciso e curato di agire, soprattutto nelle occasioni per lei più importanti. Quando ciò non accade ed agisce in modo frettoloso, ecco che Adele ha paura di sentirsi inadeguata ed arrabbiata. All'interno di un percorso di psicoterapia si potrebbe approfondire se si tratta solo di una paura generale o se in questo periodo hai sperimentato davvero questa sensazione di inadeguatezza perchè pensi di agire in modo troppo avventato. Se volessi approfondire maggiormente la questione non esitare a contattarmi.
Un abbraccio

Dott.ssa Simona Daledo

Dr. ssa Simona Daledo Psicologo a Pavia

33 Risposte

21 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Adele,
I sogni sono uno strumento affascinante per conoscere se stessi ed attraverso un linguaggio analogico ci raccontano della nostra vita, in sostanza delle emozioni, sensazioni e pensieri che ci appartengono. Tuttavia per approfondire il senso del proprio sogno è necessario entrare nella storia personale, nei vissuti profondi di ciascuno. Per tale motivo è consigliabile effettuare un percorso psicologico specifico.
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2488 Risposte

2084 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Adele,
i sogni sono un’ulteriore espressione di nostri pensieri, paure, sentimenti, preoccupazioni, ecc. In questo contesto non è assolutamente possibile poter dare un chiaro significato alla sua attività onirica. Quello che le consiglio, se dovesse ritenerlo opportuno, è di rivolgersi ad uno/a Psicoterapeuta con cui poter affrontare gli aspetti emersi e che le causano turbamento. Inoltre, sarebbe opportuno poter comprendere a cosa si riferisce sostenendo che la sua mente non riposa mai.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte