Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Sognare il mio ragazzo e la sua ex

Inviata da Gaia il 10 nov 2015 Terapia di coppia

Salve..stanotte ho sognato il mio ragazzo con la sua ex con cui è stato per circa due anni; insieme ballavano e scherzavano e la gente era felice di rivederli insieme..il problema è che io nel sogno vedevo tutto ed avevo in braccio un presunto bambino che era appunto il nostro; noi stiamo insieme da quasi 4 mesi e stiamo attraversando una brutta fase per problemi suoi personali..comunque io sono confusa e turbata soprattutto da questo sogno..ho paura che lui pensi ancora a lei..anche perché si sono lasciati da quasi un anno!
Vi prego aiutatemi a capire..sono turbata..non so come interpretare questo sogno!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Gaia,
il sogno che ha fatto e l'ansia che si coglie nelle sue parole sono un indice della sua insicurezza e della sua bassa autostima che richiede un percorso di psicoterapia per essere corretta.
Le suggerisco poi di essere di conforto e di sostegno in questo difficile momento in cui il suo ragazzo sta attraversando dei problemi personali.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18820 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Gaia,
mi rendo conto che questo sogno può averla turbata ma sarebbe riduttivo e fuori luogo interpretare on line un sogno senza sapere nulla del sognatore a partire dalla sua età. L'interpretazione dei sogni ha senso solo all'interno di un percorso di psicoanalisi o all'interno di un percorso di psicoterapia psicodinamica e solo dopo che la conoscenza del sognatore e dei suoi personali simboli ha avuto luogo. Sulla sua paura che il suo ragazzo possa pensare ancora alla sua ex, le suggerisco di pensare alla sua relazione come qualcosa che sta appena nascendo (4 mesi sono davvero pochi) e che ha bisogno di essere coltivata con passione e fiducia nel futuro, nella spensieratezza della curiosità di conoscervi, ma se già dopo quattro mesi, lei viene assalità da fantasmi e paure, forse dovrebbe chiedersi se non è il caso di lavorare su di sè e sulle sue insicurezze come persona poichè esse vengono dirottate sulla relazione.
Cordialità
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2799 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte