Soffro di DOC e non so cosa fare

Inviata da Tris il 4 mag 2019 2 Risposte  · Disturbo ossessivo compulsivo

Salve a tutti, sono un ragazzo di 23 anni e ormai da almeno 5 anni soffro di depressione legata al disturbo ossessivo compulsivo.
Tutto è iniziato con delle paranoie sul corpo, piu precisamente sui peli.. ormai sono costretto a controllarli ogni giorno per paura che potessero avere delle doppie punte e questo mi porta via diverse ore. A questo si uniscono altre ossessioni come la pulizia della casa e cose varie. sono già stato al cps dallo psichiatra e dalla psicologa e mi hanno consigliato di farmi ricoverare al San Raffaele Turro perché hanno detto che questa cosa è grave e invalidante in quanto non posso uscire di casa per non sporcarmi mani e piedi(infatti saranno già 4/5 mesi che non esco di casa). Io non voglio andare all'ospedale perché ogni giorno devo fare dei "rituali" e all'ospedale non riuscirei e in più fuori da casa mi sentirei sporco.
Nell'ultimo periodo non ho più preso gli antidepressivi che prendevo da diversi anni perché mi facevano ingrassare molto e mi sono uscite delle smagliature e, se da un lato ora voglio dimagrire non prendendo più pastiglie, dall'altro sto male e ho il pensiero costante di impiccarmi.
Dopo la maturità, diversi anni fa ho iniziato l'università ma l'ho smessa subito perché sono convinto di non farcela anche se mi sono diplomato con 100.
non so cosa fare, ormai sono diversi anni che vivo in questa situazione e la cosa che mi fa star bene è proprio il pensiero di suicidarmi...
Cosa posso fare per star meglio???

paura , male

Miglior risposta

Buongiorno,
la sua situazione è davvero delicata e la sua sofferenza è ben comprensibile: in qualsiasi caso per farsi curare dovrebbe uscire di casa e questo difficilmente rappresenta un punto di partenza, anche se può rappresentare un obiettivo intermedio sulla strada dello stare meglio.
Ci sono professionisti privati che in casi eccezionali fanno sedute a domicilio, può provare a verificare questa possibilità tra gli psicoterapeuti della sua zona, almeno per cominciare.
Se lo desidera rimango a sua disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
la sua situazione è davvero delicata e la sua sofferenza è ben comprensibile: in qualsiasi caso per farsi curare dovrebbe uscire di casa e questo al momento difficilmente rappresenta un punto di partenza, anche se può diventare un obiettivo da raggiungere gradualmente sulla strada dello stare meglio.
Ci sono professionisti privati che in casi eccezionali fanno sedute di psicoterapia a domicilio, può provare a informarsi sul suo territorio se c'è questa possibilità.
Se lo desidera rimango a disposizione.
Un cordiale saluto,
drs Lucia Mantovani, Milano

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 MAG 2019

Logo Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani

992 Risposte

454 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Vorrei aiutare mia mamma che soffre di DOC ma non so come fare

1 Risposta, Ultima risposta il 18 Dicembre 2018

doc da relazione? non so che fare

1 Risposta, Ultima risposta il 21 Gennaio 2019

Non so piu cosa provo e non so cosa fare col mio 'ragazzo'

2 Risposte, Ultima risposta il 29 Luglio 2019

Non so più di cosa soffro

6 Risposte, Ultima risposta il 16 Settembre 2015

Fidanzata con Doc, non so che fare

2 Risposte, Ultima risposta il 15 Novembre 2016

Ho perso le speranze con il DOC, cosa devo fare?

2 Risposte, Ultima risposta il 25 Agosto 2018

Soffro di ansia, ipocondria, + relazione problematica. Cosa fare?

6 Risposte, Ultima risposta il 06 Gennaio 2014

La mia ragazza soffre di crisi di panico ed ansia. Cosa posso fare?

3 Risposte, Ultima risposta il 11 Aprile 2017