Situazione lavorativa in psicologia

Inviata da Giulia · 2 mar 2021

Buongiorno, sono una studentessa di scienze e tecniche psicologiche.
Vorrei fare una domanda per quanto riguarda il lavoro dello psicologo clinico. Già prima di iniziare questo percorso di studi mi veniva detto che in psicologia non c'è lavoro. Per questo motivo, vorrei avere delle risposte sulla verità di queste affermazioni cioè, se è veramente questa la situazione nel mondo del lavoro oppure no.
In più mi interesserebbe anche capire, in quale ambito in psicologia, c'è maggiore possibilità di trovare lavoro. Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAR 2021

Buonasera gent.le studentessa.
A mio modesto parere nessuno è portatore di una verità assoluta.
Ognuno vive e interpreta la realtà dal proprio punto di vista e a seconda delle proprie esperienze. A tal proposito la invito ad ascoltare più se stessa, puntare con ferma risoluzione e con fiducia sul suo ideale da raggiungere, dando ascolto alla sua passione e meno al risultato da ottenere. In bocca al lupo!
Cordialità

Dott.ssa Gerardina Garofano

Dott.ssa Gerardina Garofano Psicologo a Chieti

1 Risposta

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAR 2021

Gentile Giulia,
sicuramente è un ambito di lavoro che si sta sviluppando con il tempo, non è statico. Per quanto riguarda la mia esperienza l'ambito nel quale è più facile trovare lavoro come dipendente è la psicologia del lavoro.
Per quanto riguardo lo psicologo dello sviluppo e lo psicologo clinico è importante la motivazione per proporsi, proporre progetti, collaborazioni, farsi conoscere, essere proattivi e crearsi opportunità di lavoro in autonomia.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Chiara Crespi

Dott.ssa Chiara Crespi Psicologo a Rapallo

18 Risposte

7 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 MAR 2021

Buonasera Giulia, in nessun lavoro è possibile prevenire a priori le possibilità applicative. Quello che posso dirle è che se lei ha passione per il lavoro che farà sicuramente farà arrivare il lato umano che nelle relazioni terapeuta-paziente non va sottovalutato. Inoltre, sempre in ambito clinico, fattori come il passaparola, la pubblicità personale, gli appoggi in determinati studi medici, conoscenze stesse di professionisti in ambito medico oltre la psicologia può permetterle di stare in un bacino ampio sono variabili che possono essere utili per incrementare il lavoro. Ripeto che la risposta è soggettiva e varia da professionista a professionista, ma se ha passione e tenacia può essere fiduciosa, ad oggi tante persone hanno bisogno di un supporto ed è importante, oltre che professionisti, essere professionali e ben formati. Un caro saluto, Dott. Paolo Tirinnanzi

Dott. Paolo Tirinnanzi Psicologo a Olmo

1 Risposta

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94200

Risposte