Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Situazione delicata, come comportarmi?

Inviata da Dana · 26 set 2016 Terapia di coppia

Da circa 3 mesi frequentavo un uomo che da subito si è dimostrato scostante, certi giorni spariva per poi cercarmi di nuovo, abbiamo fatto pochissime cose insieme e quasi mai nel week end. Questo mi portava frustrazione e dolore. Per un periodo ha iniziato a impegnarsi un po' di più, ma poi di nuovo distanza per un paio di giorni, per poi trovare trucchi di donna a casa sua, tranquillamente sul lavandino. Vedendo il mio malessere dice che anche lui voleva allontanarsi per non farmi soffrire ma....scopro di essere incinta.

Lui non voleva tenere il bambino, non voleva cambiare la sua vita libera e chiudere con queste altre persone che vede, anche perché mi conosce da poco e non sa se andremo d'accordo, perdendo questi altri rapporti per avere poi niente, in più lavorativamente non è stabile.
Io ho passato un mese d'inferno nell'indecisione, dolore e paura, visto che al 90% sarei stata sola, ma ho sentito di dover proteggere il bambino e che non potevo negargli la vita, anche se una famiglia avrebbe dovuto quasi sicuramente aspettare. Lui inizialmente era molto arrabbiato, perché non ho tenuto in considerazione il suo volere (?), non ci siamo visti per un mese e ogni tanto mandava un messaggio, magari ignorando i miei a metà conversazione.

Ora ci siamo rivisti e ha voluto venire a una mia ecografia, sembrava contento e nomina spesso "mio figlio". Sembrerebbe voler tentare un rapporto con me ma di nuovo ieri è sparito. Io non so veramente come comportarmi con lui. Io non gli faccio pressioni, a parte una volta che ero furiosa. Mi sento maltrattata (cosa che non mi piace e tollero poco!) e sono anche preoccupata per il bambino. Vorrei essere dura, ma temo in una reazione opposta e che si senta obbligato, cosa che lo fa sentire in trappola. Dovrei avere pazienza e basta?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 SET 2016

Gentile Dana,
è probabile ci sia stato in lei, forse inconsciamente, un forte desiderio di maternità se ha accettato rapporti sessuali non protetti con quest'uomo che da subito si è mostrato scostante e inaffidabile.
Pertanto la sua scelta di portare avanti la gravidanza nonostante il parere contrario di lui è coerente col suo desiderio ma deve mettere in conto eventuali problemi e difficoltà derivanti dalla mancanza di un progetto comune.
Non le consiglio di essere dura ma di avere pazienza e basta nella speranza che gradualmente quest'uomo si abitui e si affezioni all'idea di diventare padre.
In tal caso sarebbe vivamente consigliabile un percorso di psicoterapia di coppia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6838 Risposte

19092 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 SET 2016

Gentile Dana,
Credo che nel suo messaggio ci siano già alcune delle risposte che chiede. Ha scelto di tenere il bambino a prescindere da come andranno le cose tra voi, il che denota un grande coraggio e la voglia di farcela anche da sola, qualora lui non si dovesse riavvicinare. Ha compreso poi che a quest'uomo probabilmente non piace essere messo alle strette e sentirsi obbligato. Ci ha poi ben spiegato che lui ora dice di non conoscerla ancora bene, motivo per cui forse non vuole ancora impegnarsi. Credo che questo sia un punto sul quale lavorare: sul cercare di conoscersi meglio, senza forzature e senza obblighi, chiedendo incontri ma senza troppe aspettative. Gli dia il tempo per riuscire a conoscerla meglio ed eventualmente accettare l'idea che il figlio è anche suo. Abbia pazienza, forse il tempo e il continuare a frequentare e conoscere quest'uomo le daranno risposte più chiare.
Se sente la necessità di un supporto in più in questa situazione, ne parli con uno/a psicologo/a della sua zona.
Auguro a lei e al suo bambino tutto il meglio.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta, Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2172 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82150

Risposte