SFiducia.... indisponibilitá .... non mi vuole più o non ha tempo?

Inviata da Pamela · 8 mar 2017 Terapia di coppia

Ciao mi chiamo Pamela ho 23 anni... da 4 mesi ho una bambina nata con un ragazzo di 28 anni che ho conosciuto solo un anno e mezzo fa. È andato così tutta in fretta la nostra storia e ora conviviamo pure! Cioè non ora, da aprile dello scorso anno, lui è venuto a casa mia ed è diventato come un altro membro della mia famiglia già composta da 4 persone. Avevamo deciso di restare qui a casa mia finché nascesse la bambina cosicché avremmo potuto mettere un po di soldi da parte per poter ,in un secondo momento, iniziare una vita insieme io lui e la piccola. Ma non è stata cosa. (da precisare che prima di aprile stavo io a casa sua ma ero incinta, lui abitava in campagna, lavorava molte ore al giorno, io avrei fatto le visite ogni mese, analisi varie, in poche parole ero inespertissima per portare avanti la gravidanza senza l aiuto di nessuno, così sono tornata a casa mia. Lui però, ha sempre visto con sospetto questo mio ritorno a casa perché ha sempre pensato e ancora ora lo pensa, che io potevo e posso tradirlo). Fatto sta che da quando lui è a casa mia si è rivelato essere pieno di debiti per via di giocate alle slot machine e poi una volta da ubriaco mi ha anche accennato che era immischiato in storie di droga e prostituzione. Questo mi ha profondamente ferito e mi ha fatto sentire una vera stupida perché se sapevo tutte queste storie ,prima di rimanere incinta,non avrei fatto questo passo importante. Ma comunque ora non mi pento di avere una bambina ma di avere al mio fianco una persona di cui forse non mi dovrei fidare perché ha altre cose importanti da mandare avanti. Comunque lui non mi disse più niente di quello che mi aveva detto quando era ubriaco ma glielo ho chiesto io ma lui mi ha sempre detto che scherzava. Ma io non credo che scherzasse perché prima di tutto da ubriachi si dice la verità e poi ho sentore che lui sia immischiato tutt ora in quelle robe del genere. Lui mi parla poco, trova sempre scuse tipo che non ha tempo o che è stanco o altre cose per evitare di parlare di quella che potrebbe essere una seconda vita in cui non centro niente io e la nostra famiglia.
La cosa di cui rimango sempre perplessa è la faccia tosta che lui ha nei confronti dei miei genitori, i quali l hanno accolto come un figlio e lui dall inizio ha sempre detto loro che era un ragazzo serio con la testa apposto con il lavoro. Queste sue caratteristiche sono vere ma non hanno coperto gli episodi di maltrattamento nei miei confronti quando lui mi minacciava per avere da me dei soldi per saldare i debiti che all improvviso si era fatto mentre io pensavo che lavorasse..
Io ho sbagliato sulla fretta che ho avuto e sulla fiducia che gli ho dato anche senza conoscerlo.
Comunque lui non ha fatto niente con la mia fiducia, anzi, me l ha quasi distrutta ma a lui non interessa perché l importante per lui è il tempo che sfrutta per lavorare e non il tempo che potrebbe sfruttare per stare con me o per parlare con me o per farmi sentire bella e amata come ogni ragazza o mamma normale, o ancora apprezzata per quello che faccio per stare bene. Niente di tutto questo! Non ho niente da lui, a parte la presenza nello stesso letto (e per lui questo è tanto...dovrei rispettare quello che per lui è importante per farmi restare in una situazione che non va oltre la monotonia di una routine di speranze, aspettative che si sfaldano, illusioni da parte di un persuasore?) .
Io vorrei di più da lui e l ho detto tante volte ma per sbrigare questa mia "richiesta" mi ha detto che non ha tempo, è stanco oppure che sono io quella che non da molto a lui o che sono io quella che lo rifiuta (tutte cose che stanno in lui e non in me... fosse per me mi chiuderei nella stanza per dargli tutta me stessa. .. cosa che non abbiamo mai più fatto da un anno e più) . Se lo facciamo dura due minuti e non mi fa nemmeno venire e se gluelo dico mi risponde che mi devo, in parole povere masturbare... che squallore..!
Mi manca la disponibilità da parte sua in ogni cosa: soprattutto a fare l amore, lo ammetto, perché è diventata una cosa meccanica al punto che a volte mi rifiuto, ammetto anche questo. . Ma sono sicura che non gli fa ne caldo e ne freddo...
Comunque il punto è che a volte ho messaggiato e fatto sesso telefonico con un ragazzo che ho conosciuto 5 anni fa e con cui ho fatto sesso reale e poi basta non l ho più ne rivisto ne risentito. A parte ora, ora lui è al nord ma se era qui vicino ci facevo una scappatella. .. giusto per il gusto di avere un po di tempo per me e per avere soprattutto un rapporto completo con un ragazzo che non pensa che si sta togliendo il tempo del sonno per me. Un po ho paura di farlo più che altro per il fatto che il mio ragazzo mi potrebbe scorprire e io e questo lontano ragazzo potremmo fare una brutta fine.
Ma vorrei tanto muovere le cose tra di noi per fargli capire che pensando solo al lavoro o al dormire o al giocare o ad altro, a me mi perde poco a poco come sta succedendo ora. Non l avrei mai detto ma si è rivelato più dormiente di me e vorrei tanto svegliarlo. Ma gia so che se si sveglia sarebbe come un pitbull guardiano di una ricca villa.
Mi sento prigioniera e impossibilitata a fare di piu . A divertirmi senza essere guardata male da lui...
Cosa dovrei fare?
Grazie per l ascolto lunghissimo. ,

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 MAR 2017

Buongiorno Pamela,
ha scritto tantissimo e in tutte le sue righe non c'è un solo pensiero per sua figlia.
E' un susseguirsi di io, io, io.
La invito a riflettere su ciò e anche sul fatto che dopo tutto quello che ora sa di questo ragazzo, ancora scrive che FORSE non si dovrebbe fidare e che ha paura che LUI la lasci se la scoprisse a tradirlo.
Cominci dal definire le priorità, che quando si diventa genitori per forza cambiano e parta da questo.
Auguri.

Associazione Eco Psicologo a Torino

101 Risposte

43 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte