Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

[Sessualità nella coppia]Come e quando parlarne con lei?

Inviata da Luigi · 19 apr 2017 Sessualità

Salve a tutti. Cercherò di essere breve nell'esporre la mia domanda, anche se, al tempo stesso, credo sia giusto(per ottenere una buona risposta da parte vostra) descrivere un pò il "background" relativo alla relazione con la mia ragazza. Premetto che tempo fa ho già posto questa domanda e ho ben recepito le risposte ma, considerando che da allora sono avvenute tante altre cose, ho pensato che era giusto ri-postare la domanda e ricevere nuove risposte. Allora: sto con la mia ragazza da 5 mesi oramai e, senza fare troppi giri di parole, posso dire che sono stati i 5 mesi più felici della mia vita. Lei rappresenta tutto ciò che ho sempre sognato in una ragazza, dall'estetica alle cose più "complesse", come il carattere,modo di pensare etc. Oltre a ciò, tra noi esiste una sintonia che definirei quasi "magica" visto che praticamente ogni giorno capitano situazioni(molte più di una) in cui ci ritroviamo a dire una stessa frase/parola nello stesso momento(e che sia in chat,telefono o di persona non cambia nulla,questa cosa avviene comunque) ed è un qualcosa che ogni volta ci sorprende sempre di più e sinceramente, visto che questo è un forum/community di psicologia, sto cominciando a chiedermi se la Psicologia, in generale,ha una qualche spiegazione "razionale" di questi fenomeni. So che la mia domanda ha un argomento diverso,ma potreste darmi una risposta anche a questa cosa? Sono una persona molto curiosa e che ama capire le cose e,sì, anche quelle a cui magari è difficile dare una spiegazione razionale! Detto ciò e ritornando al discorso principale: come si può capire dalle mie parole, siamo molto innamorati l'uno dell'altro e, tra l'altro, sia io che lei abbiamo scoperto l'amore proprio grazie a questo incontro tra noi due. Nonostante la mia età(io 25 e lei 19),infatti,non ero mai stato innamorato davvero di una ragazza e non avevo mai detto "ti amo" a nessuna di loro. La stessa cosa è valsa per lei e quando ci siamo confidati questa cosa, è stato davvero un bellissimo momento di "condivisione mentale". La nostra affinità/passione "mentale" è molto forte,così come quella fisica, ma non siamo ancora arrivati ad un rapporto vero e proprio. Amiamo riempirci di baci, è un qualcosa che personalmente mi sorprende perchè in passato, dopo un pò, i semplici baci cominciavo a sentirli come "meccanici" e niente più.. invece con questa ragazza ogni singolo bacio è sempre più bello e sì, è davvero un qualcosa di sorprendente e meraviglioso. Oltre a ciò il contatto fisico è man mano cresciuto ovviamente, ma quando provo a "spingermi" un pò oltre a qualche contatto più intimo etc, la sento ancora un pò "tesa" o comunque capisco che non vuole che io vada oltre. Voglio precisare una cosa: io non ho mai fatto sesso con una ragazza, proprio perchè, personalmente, non può esserci sesso senza amore e no,non è una questione di religiosità etc(sono ateo,quindi figuriamoci).. è proprio un mio pensiero e l'ho sempre voluto rispettare. Insomma, ho sempre pensato che un passo del genere sia da compiere con la persona giusta, con una persona che si ama davvero, nella sua totalità diciamo. Lo stesso(almeno credo) vale per lei, cioè oramai la conosco e la sto conoscendo sempre di più e penso che lei voglia anche, sostanzialmente,compiere questo passo con me ma ancora non la sento pronta. Il mio desiderio è certamente forte ma al tempo stesso voglio rispettarla e rispettarci,nel senso che vorrei parlarle del mio desiderio ma non vorrei creare tensioni/fratture all'interno della coppia.. Tra l'altro con lei ho fin da subito precisato che sono una ragazzo che vuole soltanto relazioni "serie" e che non sono certamente il tipo che punta soltanto al portarsi a letto una ragazza e poi svanisce nel nulla. Aggiungo anche che ho voluto che lei mi presentasse ai genitori, perchè era una cosa a cui tenevo molto(siccome passavo/passo a prendere e riaccompagnarla sotto casa mi sembrava inopportuno continuare a fare questa cosa senza presentarmi un minimo ai suoi genitori) e sono stato ben accolto dai suoi e anche per lei penso sia stata una bella prova della mia maturità e del rispetto che voglio portarle. Detto ciò,comunque, come pensate sia meglio parlare di tutto ciò? Confrontandomi anche con altri utenti nel forum, praticamente tutti quelli che mi hanno dato il loro parere hanno condiviso la mia idea, ovvero di dirle che vorrei fare l'amore con lei magari dopo un momento di già forte intimità, anche perchè sedersi "a tavolino" e parlare di una cosa del genere sarebbe molto "strana" come cosa...

Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 APR 2017

Buonasera Luigi,
Credo che cominciare a parlarne con la sua ragazza sia doveroso, perché prima di passare all'atto concreto si possono condividere fantasie e immaginare come sarà e creare un terreno di condivisione e poi bisogna imparare a farsi tempo. La sessualità è un ulteriore terreno di scoperta e comunicazione per la coppia e va costruito rispettando i tempi di ognuno.
Cordialmente,
Dottoressa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

43 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2017

Buonasera Luigi.
Le dirò che mi stupisce leggere che ha già posto questa domanda in passato: questo mi fa pensare che un'idea personale se l'è già fatta e, dunque, mi chiedo se non stia aspettando di leggere qui sul forum una risposta che validi la sua idea.
Inoltre mi incuriosisce il fatto che le sembra strano parlare con la sua ragazza dell'argomento: cosa, di preciso, sarebbe strano?
In ogni caso credo che le potrebbe essere utile parlarne con la sua ragazza, magari in presenza di uno specialista, il quale potrebbe aiutarla a gestire l'ansia della situazione. In fondo, parlarne non significare passare direttamente ai fatti, ma semplicemente iniziare a fantasticare su come sarebbe unirsi intimamente con amore.
Le faccio il mio in bocca al lupo.
Dott.ssa Claudia Cola, Taranto.

Dottoressa Claudia Cola Psicologo a Taranto

14 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Sessualità

Vedere più psicologi specializzati in Sessualità

Altre domande su Sessualità

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22500

domande

Risposte 83650

Risposte