Sesso a 3. Sto sbagliando?

Inviata da sara · 26 lug 2017 Orientamento sessuale

Allora premetto che io e il mio ragazzo abbiamo una storia a distanza, e ci vediamo 2 volte al mese. un po' di tempo fa il mio ragazzo mi chiese cosa ne pensavo del fare sesso a 3 ( lui, io e un altro maschio) io gli dissi che la sola idea mi faceva schifo ( non so perché so che in teoria dovrebbe essere una cosa stimolante ma mi faceva arrabbiare il fatto che lui mi avrebbe condivisa così facilmente, come se fossi un oggetto e non valessi nulla. Io ci rimasi molto male quando mi disse che per lui era una cosa molto stimolante ecc. comunque non posso fargliene una colpa cioè ognuno alla fine ha le proprio fantasie.) comunque per un po' non ha più tirato in ballo questo argomento, ma qualche giorno fa ricomincia. Io mi sono subito innervosita, perché continuava a dirmi che sicuramente se avessi provato mi sarebbe piaciuto moltissimo e che se solo avrebbe voluto mi avrebbe già convinta. Io mi sono messa a piangere. Non so il perché. Io penso di avere sul serio qualche problema perché, chi si mette a piangere per cose del genere? Comunque alla fine ho ceduto. Cioè gli ho detto che mi piacevano come fantasia ma che non lo avrei fatto nella realtà perché non volevo. Ma continua ad insistere. Io non lo sopporto quando fa così, glielo dico ma non capisce. Secondo voi sono io che sono deficiente? Alla fine gli ho detto che quando facciamo sexchat può dirmi cose come se stessimo facendo una cosa a 3 e nel momento della masturbazione mi piace. Ma dopo, divento triste e sento un vuoto dentro di me. Secondo voi perché? Io non mi capisco più. Infondo dovrei solo lasciarmi andare ma non ci riesco. Sto sbagliando io ? Dovrei accettare di fare sesso a 3 con lui?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 AGO 2017

Penso che ognuno di noi abbia facoltà e libertà di scelta, a maggior ragione nell'ambito delle scelte sessuali. Non ritengo che lei debba considerare questo desiderio-fantasia del partner se prima non considera il suo proprio desiderio. La invito a rivolgersi ad uno psicosessuologo al quale potrà esporre chiaramente le sue perplessità, dubbi o paure in merito. La saluto informandola che può scrivermi se vuole informarmi sugli sviluppi. Dott ssa Maria Galderisi

Dott.ssa Maria Galderisi Psicologo a Napoli

11 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2017

Lei non deve fare nulla di cui non ha voglia. Partiamo da qui. È corretto condividere le proprie fantasie nella coppia ma non si può cedere per altre paure... deve chiedersi il perché in lei accade questo e sicuramente un percorso psicologico potrà aiutarla. Cordiali saluti
Dott Alessandro Stirpe

The Profilers Srl Psicologo a Roma

89 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte