Sento che nel fondo non mi desidera davvero. Non so cosa fare

Inviata da Manzana · 29 apr 2021

Salve, ho un problema con il mio ragazzo, io ho 25 anni lui ne ha 24. Sento che non mi desidera più, stiamo insieme da un anno e mezzo e le cose son cambiate ultimamente. Da qualche mese non facciamo più l'amore, capita solo di farlo occasionalmente e questa cosa mi fa stare male. Ho provato a parlargliene e quello che lui mi dice è che non è una persona che sente di doverlo fare frequentemente, che per lui non è necessario e oggi mi ha detto che può darsi che senta questo per un problema di hipertiroidismo que sta trattando. Io non so più che pensare, litighiamo spesso per cose inutili e la. Maggior parte delle volte giusto prima di andare a letto. Quando gli chiedo per quale ragione sta con me mi dice che è perché sono la persona che gli è toccata, la ragazza che è rimasta... E che se io dovessi decidere di andar via lui lo accetterebbe e mi amerebbe come tutte le altre ragazze che sono passate nella sua vita. Io non so cosa fare, sento che lo amo e allo stesso tempo sento che non mi apprezza come persona. All'inizio della relazione io non ero molto convinta di voler stare con lui per il dolore che mi aveva causato un'esperienza precedente sentivo di amare tuttavia un altro ragazzo poi poco a poco lui a insistito tanto, mi prestava molte attenzioni e t ho iniziato ad apprezzare tutto il bene che mi dimostrava tanto da arrivare a sentire di amarlo. Però poi tutto è cambiato, ora sono io ad amarlo e non so lui cosa voglia realmente. Cosa dovrei fare? Non so nemmeno se quello che penso sia giusto o sbagliato... Forse sono io la paranoica però questa situazione mi sta facendo soffrire. Non credo di essere stata molto chiara e mi scuso per questo però son tante cose che non so nemmeno io come spiegare ne da dove iniziare

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 APR 2021

Buonasera,

mi dispiace che la sua attuale situazione di coppia la stia facendo soffrire. Certamente è una storia complicata e mi sembra di sentirla molto confusa riguardo sia i suoi sentimenti reali nel confronti del ragazzo, sia al fatto di essere effettivamente ricambiata. L'intimità è un aspetto importante della vita di coppia, così come lo sono la condivisione, la comunicazione aperta e la progettualità, tra le altre cose. Per fare maggiore chiarezza, le consiglio di esprimere il suo stato d'animo al suo ragazzo e di instaurare una comunicazione rispettosa e sincera. Le consiglio di chiedersi: Cosa mi attrae di lui? Cosa intendo per amore? Lo amo davvero o ho paura di rimanere da sola o di abbandonarlo? Cosa mi trattiene e cosa cerco in una persona?
Resta da comprendere i motivi dei frequenti litigi e delle incomprensioni.
Le consulenze di coppia servono principalmente quando entrambi i partner vogliono risolvere una determinata problematica o cercare di ristabilire un equilibrio più sano. In questo caso, le consiglierei di affidarsi singolarmente, nel caso l'esigenza sia avvertita maggiormente da lei. Parlare con uno/a psicologo/a può aiutarla a fare chiarezza e vivere meglio le sue relazioni.
Le auguro di trovare in se stessa, ancora prima che nelle sue relazioni, il benessere di cui ha bisogno.
Un caro saluto,

Dott.ssa Serena Perego

Dott.ssa Serena Perego Psicologo a Treviglio

16 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2021

Buonasera,
credo che in situazioni come queste non ci sia giusto o sbagliato, ma esiste il suo vissuto, che è di sofferenza. Mi sembra di capire che le cose sono molte e che riguardano non solo la sfera sessuale. Ci dice che ad un certo punto della relazione è cambiato tutto, forse potrebbe essere utile pensare a quando è avvenuto questo cambiamento, se è avvenuto in seguito a qualcosa e magari parlarne insieme. Potreste anche valutare l'idea di chiedere una consulenza di coppia.
Saluti,
Dott.ssa Sara Cignini

Dott.ssa Sara Cignini Psicologo a Roma

72 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2021

Carissima, credo che Lei debba mettersi al centro e comprendere cosa possa farLa star bene, svincolandosi da situazioni che Le causano malessere. Per fare ordine e chiarezza in sé, ma anche per comprendere meglio se stessa e il Suo funzionamento, riconoscendo le Sue risorse e quello che desidera per il Suo benessere, potrebbe esserLe utile un percorso di supporto psicologico per investire su se stessa e sulla Sua serenità, orientandosi verso di essa.
Restando a disposizione, Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

873 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte