sento che la sto perdendo è colpa mia?

Inviata da simone turella · 30 lug 2018 Terapia di coppia

Buongiorno a tutti,
Mi frequento con la mia attuale ragazza da 1 anno e mezzo ormai.
Le cose sono andata sempre bene, nell'ultimo periodo qualcosa è cambiato.
Praticamente io lavoro tanto e molto spesso questa cosa prende i miei weekend e anche le sere che in teoria dovrei avere libere.
In aggiunta c'è la questione degli amici. A lei non piacciono per niente, ma a lei principalmente( un carattere molto forte ) non gli vanno giu come persone, le giudica senza cambiare opinione, io per il quieto vivere ho tentato di conciliare le due cose come meglio potevo ma senza risultati.
Il problema come anticipato negli ultimi mesi è diventato sempre più pesante.
Io adesso ho rinunciato a una parte del lavoro, per avere sere e weekend liberi e passare piu tempo assieme, ma questa decisione l'ho presa anche per me stesso perchè sto lavorando troppo e non c'è la faccio più.
Il problema fra di noi è che lei sia per gli amici che per il lavoro, pretende che ogni decisoni che faccio non dia fastidio a lei.
Mi spiego meglio , le tipiche frasi che mi vengono dette sono:
"nonostante sai che quella cosa mi da fastidio la fai lo stesso" anche se a me quella cosa mi piace farla" ( specialmente uscire con gli amici), e a sto punto partono le litigate.
io capisco che molto spesso, sul fatto del lavorare, la sua sia piu un preoccupazione verso i miei confronti ( perchè mi ha anche causato problemi di salute lavorare tanto ), e anche perche tolgo troppo tempo alla coppia.
il mio dubbio, ed è una cosa che non prentendo a prescendire e che:
nonstante io lavoro tanto , e nonostante voglio uscire anche con i miei amici in quel poco tempo che mi rimane, ( è tutto il tempo che rimane lo dedico a ben si a lei, togliendomene a me , anche perche abiatiamoa 500m di distanza ) al mio finaco non ci dovrebbe essere una persona che comunque mi appoggi invece di criticarmi sempre per poi arrabbiarsi e trattarmi male ?
per carità dei consigli ci devono essere su come gestire la mia vita e li aprezzo ma non quando questi diventano "scegli la via che ti dico io perche se no finisce fra me e te".
io la amo tantissimo e lei ama tantissimo me, e diciamo che questo mio modo di vivere la vita la sta facendo allontanare da me ed è sempre piu fredda .
Non capisco chi ha più ragione e non trovo un punto dove potere scendere a compromessi , forse di testa saremo anche troppo diversi .
non so più cosa pensare.

il fatto che tutta la questione, con i mei amci mi ha causato dei problemi , dove anche loro hanno litigato con me perchè uscivo troppo pocoe non mi facevo sentire.
Ho pensato molto spesso di lasciare tutti i lati del problema e di starmene da solo anche perchè da solo riesco a vivere serenamente e tranquillamente , ho una buona famiglia che mi sostiene.
ma penso che sia una cosa che non si dovrebbe fare perchè la migliore soluzione penso sia affrontarli i problemi e non scappare da essi.

Ma a volte è tutto troppo difficile e vorrei solo andarmene lontano e non vedere piu nessuno.
Perchè penso che la vita è una sola e la voglio vivere come meglio penso, mi vergogno perchè è un pensioro molto egoista ma a volte è cosi che la penso.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 31 LUG 2018

Buongiorno Simone,

Io non reputo il suo pensiero "egoista ", dopo tutto è sempre andato incontro ai desideri e bisogni della sua compagna, forse è stato questo l'errore. Ha cercato di essere come lei (compagna) voleva che fosse e non com'è realmente, a lungo andare pensa e crea stress e Voglia di scappare. Nelle relazioni esiste la coppia, ma esiste anche in singolo e come tale deve avere la sua indipendanza e libertà, sempre nel rispetto di chi ha accanto, di fare e frequentare chi vuole. A maggior ragione i suoi amici. Al fine di poterla aiutare sarebbero necessari ulteriori elementi.
Provi a parlare con la sua ragazza
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti

Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 AGO 2018

Gentile Simone,
lei non mi pare per nulla egoista, ma sembra stia cercando di difendersi da tutta una serie di attacchi sia da parte dei suoi amici che della fidanzata, che vorrebbero da lei un diverso atteggiamento.
Con la sua ragazza mantenga un atteggiamento accogliente ed assertivo, spiegando il suo desiderio di condividere tempo ed interessi, ma anche la necessità di mantenere spazi personali da dedicare ad amici o altre attività per lei appaganti.
Il riconoscere i propri bisogni e quelli dell’altro, è un ottimo presupposto per una sana relazione.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1229 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte