sentirsi sola con la paura del futuro.

Inviata da Lysa · 12 feb 2019

E’ da qualche anno che ho la sensazione di rimanere indietro rispetto agli altri. Loro riescono a farsi amici, a trovare un compagno, un lavoro che piace.
Io invece mi trovo con un lavoro che non da soddisfazioni (neanche economica) e un paio di amiche che, se va bene, vedo solo nel fine settimana.
Se fino a qualche tempo fa questa cosa non mi pesava, ora mi crea ansia e una forte paura di rimanere sola.
Paura di non aver più nessuno acconto.
Faccio fatica a svegliarmi la mattina, durante il giorno non vedo l’ora di tornare a casa dal lavoro e magari dedicarmi ai miei hobby (leggere, cucire, guardare telefilm). Nel fine settimana se le amiche sono impegnate resto a casa.
L’anno scorso nel mese di aprile/maggio, ho avuto crisi di pianto. Ho passato diversi giorni a piangere a causa di continui pensieri negativi. Ho provato a parlarne in famiglia ma senza risultato. Mi sento sola e persa.
Penso che dovrei cercare di creare nuovi amici, ma ho paura di conoscere nuova gente. Parlo poco e ho un carattere chiuso. Mi sento sbagliata, alla mia età avrei dovuto fare varie esperienze..
E intanto il tempo passa e io a metà anno mi troverò a compiere 32 anni e un immensa paura per il futuro.
Cosa posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 FEB 2019

Gentile Lysa,

dal suo messaggio, che evidenzia grande consapevolezza, si comprende che lei avrebbe tutte le risorse per tirarsi fuori da questa brutta situazione. e per vivere la sua vita in maniera soddisfacente, tuttavia è improbabile che riesca da sola. Ha già avuto esperienze di psicoterapia?

Mi scriva privatamene per qualsiasi chiarimento.

Cordialmente,

Dott.ssa Silvia Picazio

Dott.ssa Silvia Picazio Psicologo a Roma

343 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 FEB 2019

Buongiorno lysa,

Come se vedesse gli altri e soprattutto il tempo andare avanti , forse anche in modo veloce, e lei rimanere sempre nello stesso punto o muoversi comunque più lentamente. Al fine di poterla aiutare avrei bisogno di ulteriori elementi, della sua vita e del.problema relazione che pone . Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona .
Resto a disposizione, se vuole può scrivermi
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1180 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17450

psicologi

domande 25700

domande

Risposte 90450

Risposte