Sentimenti di infedeltà.

Inviata da Rick · 14 set 2021

Salve, sono un ragazzo di 23 anni ed ancora vergine, i miei sono separati e vivo con mio padre, con mia madre non mi parlo. Ho piena sfiducia nelle donne vista la relazione dei miei, per me fidanzarsi vuol dire "possibilità di corna" però c'è un bel particolare. Io ho preso più da mia madre, e mia madre ha tradito mio padre, proprio la famiglia da parte di mia madre è piena di adulterio, perversione a livelli estremi, ed il mio ambiente famigliare è esattamente come tutti i fatti di cronaca passati in TV, però senza che sia scappato il morto. Mi eccitano troppo le storie erotiche di tradimento, immagino di essere impegnato e tradire la mia partner, immagino di avere un grande amico andando a letto con la moglie, immagino di provarci con tutte le donne impegnate. Io non tradirei mai perché mi sento in colpa anche con un niente, ma non mi sento di avere una relazione né ora né nei prossimi anni. Ho notato che vari individui che hanno tradito hanno avuto un'infanzia difficile (come me). Scrivo anche testi rap, e nell'ultimo periodo ho scritto una canzone in cui tratto di una mia storia extraconiugale inventata.
Temo che se avrò una donna la riempirò di corna e mi comporterò come tanti egoisti che non sopportano infamità e che si eccitano troppo durante l'atto di trasgredire una relazione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 SET 2021

Caro Rick, la consapevolezza delle sue fragilità, paure e difficoltà relazionali è il primo passo verso il disfarsene. Infatti, non è vero che abbiamo il destino segnato: le nostre storie familiari e personali non possiamo cancellarle ed ignorarle, ma possiamo decidere come indirizzare la nostra vita, fronteggiando gli aspetti di noi che ci ostacolano dal farlo. La invito, pertanto, ad intraprendere un percorso psicoterapeutico, per affrontare tutto quanto scritto. Mi contatti pure per qualsiasi altra informazione in merito. Saluti

Rebecca Silvia Rossi Psicologo a Andria

165 Risposte

192 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 SET 2021

Buongiorno Rick,
Ha parlato con suo padre di ciò che la affligge? Potrebbe essere un ottimo inizio, un confronto che la aiuterebbe a conoscere meglio la situazione nel suo insieme. Inoltre riterrei opportuno di prendere in considerazione l’idea di intraprendere un percorso terapeutico, così da iniziare a vivere la sua vita, e non di vivere nell’ombra di una realtà che le appartiene ( la separazione dei suoi genitori e le loro vicissitudini) ma non maniera indiretta.

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

708 Risposte

333 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Gentile Rick,
i problemi coniugali dei suoi genitori e le vicissitudini della famiglia di sua madre hanno fortemente condizionato il suo modo di intendere una relazione di coppia avendo avuto come riferimento solo modelli disfunzionali.
Tuttavia lei è single e non ha ancora vissuto alcuna esperienza sentimentale per cui, come ben dice, le sue sono solo fantasie di tradimenti e trasgressioni che magari non si realizzeranno mai nella realtà anche perchè intal caso non farebbero altro che prolungare la catena delle negatività.
Invece, un percorso di psicoterapia potrebbe aiutarla ad elaborare questi condizionamenti restituendole il benessere psicologico compromesso e la libertà di scelta che le sembra di aver perduto.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7516 Risposte

21036 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Salve, mi dispiace per la situazione e il disagio espresso. Potrebbe essere utile avviare un percorso psicologico che possa esserle di supporto nell'affrontare quanto riporta e che la guidi nell’elaborazione dei vissuti emotivi connessi alla situazione riportata.

Cordialmente,
Dott.ssa FM

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

141 Risposte

47 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Caro Rick,
questo disagio affettivo è causato dalle esperienze familiari.
Ti consiglierei di intraprendere un percorso psicologico di supporto emotivo nrll'affettivita.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

735 Risposte

230 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Buongiorno Rick,
intanto complimenti per la consapevolezza e il coraggio. Non è facile ammettere questo genere di sentimenti.
Non è auspicabile però che lei si privi di una relazione affettiva, anche se le sue ragioni sono serie.
Forse potrebbe pensare ad un lavoro su di sè che possa aiutarla a comprendere appieno quella che è la sua eredità familiare per poter SCEGLIERE di agire in modo diverso.
Resto a disposizione e le auguro un buon percorso.
Dott.ssa Franca Vocaturi, ricevo a Torino e online.

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

370 Risposte

173 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Buongiorno Rick,
lei non è destinato a riprodurre un copione che riguarda la sua famiglia di origine, in particolare da parte di sua madre. Penso che potrebbe esserle di grande aiuto iniziare un percorso psicologico che la aiuti ad elaborare la sua storia personale di modo da non essere destinato a riproporla. Qualora volesse, siamo a disposizione.
Un saluto,
Dott. Alessandro D'Agostini, Centro Meta

Centro Meta Psicologo a Roma

32 Risposte

32 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Carissimo Rick,
l'aver preso da un genitore o dall'altro si riferisce a quello che ci è stato trasmesso da loro da piccoli, è il nostro primo rapporto con loro che ha ci ha fatto da base per creare quelli che si chiamano modelli operativi interni sui quali poi basiamo le nostre modalità di rapportarci con gli altri. Quello che possiamo fare è lavorare per "separarci", capire cioè che siamo persone diverse e possiamo avere pensieri, emozioni, aspirazioni che sono solo nostre. Sicuramente il rapporto genitoriale l'ha segnata e ha agito sulle sue fantasie di relazione che non significa che verranno poi messe in atto in futuro. Un sostegno con un professionista potrebbe aiutarla ad elaborare tutto quello che è successo e a riacquistare una idea di rapporto sano, vitale e realizzante.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

551 Risposte

159 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 SET 2021

Buongiorno Rick,
questo disagio affettivo che avverti può essere causato dalle esperienze dolorose legate alla tua storia familiare. Quando l'amore non è difeso dalla fedeltà genera dolore e insicurezza. E' comprensibile il tuo atteggiamento, ma occorre aiutarti a uscire da questa amara visione di te e degli altri.
Ti consiglio di intraprendere un percorso di supporto psicologico, magari scegliendo un terapeuta uomo che ti ispiri fiducia.
Ti auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

488 Risposte

299 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte