Senso di colpa per errore del passato

Inviata da Laura · 24 ago 2019

Buongiorno,
sono una ragazza di 22 anni fidanzata da 5 anni. Quando ho conosciuto questo ragazzo con cui sono fidanzata tuttora avevo 17 anni e all'inizio non ero così presa da lui, ma stavo bene in sua compagnia. Non avevo mai avuto storie serie e infatti ho sbagliato subito. Dopo pochissimi mesi dal nostro fidanzamento l'ho tradito con un altro ragazzo. Subito dopo averlo fatto mi sono sentita uno schifo: non riuscivo a mangiare, a dormire serena, mi sentivo in colpa. Pian piano però ho iniziato a rimuovere la cosa. Mi spiego: sapevo di averlo tradito, ma vedevo questo tradimento come una cosa lontana, passata, anche poco grave dato che non era ancora sbocciato l'amore. Quindi per tutti quegli anni, pur sapendo dentro di me di aver sbagliato, vivevo come se non fosse accaduto nulla. Poi improvvisamente è successo qualcosa: non so spiegare come, ma il mio errore ha iniziato a tornarmi in mente e io ho iniziato a pensarci e ripensarci, fino a tormentarmi. Ho iniziato a pensare di essere un impostore, di averlo ingannato da subito, di basare la nostra storia su un segreto. Non voglio confessargli niente, non ha senso dopo 5 anni, la nostra relazione si è evoluta sempre di più, ma sto vedendo questa storia come una farsa e penso che lui meriti molto di più. Vorrei fare pace con me stessa e vorrei capire cosa sta succedendo dentro la mia testa.
Ringrazio anticipatamente per aver letto le mie parole.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 AGO 2019

Gentile Laura,
nonostante la relazione si sia evoluta e anzi proprio perchè si è evoluta nel senso di una maggiore intensità, il suo senso di colpa è allo stesso tempo aumentato e il rischio è che persista a tempo indeterminato causandole malessere.
Ritengo pertanto che lei potrà liberarsene parlando col suo fidanzato di questa cosa che ha riguardato l'inizio della vostra relazione quando lei era ancora in una situazione di incertezza e confusione.
Se questo ragazzo prova sentimenti veri e sani nei suoi confronti, non la metterà sotto accusa e la aiuterà a liberarsi di questo peso.
Per altro, se ne sente la necessità, può chiedere un sostegno psicologico per far fronte a questa difficoltà.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7048 Risposte

20149 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 AGO 2019

Buongiorno Laura,
Secondo me se questo senso di colpa la sta tormentando e ci tiene a questa relazione la via d’uscita sarà parlarne con il suo fidanzato. Spiegandogli bene la situazione, spiegando il perché ha pensato di nascondere queste informazioni per tutto questo tempo e perché ha deciso ora di condividerlo con lui, sottolineando come premessa che la vostra relazione è molto importante per lei e che il suo desiderio è che questa continui rafforzandosi ogni volta di più e che per fare questo lei capisce che la sincerità è alla base.
Se questo passo è per lei cosi tanto difficile può rivolgersi ad un collega che la possa sostenere e guidare in questo processo.
In bocca al lupo.

Dott.ssa P.Dorado, psicologa di famiglia e di coppia (Como)

Dott.ssa Paola Dorado Psicologo a Casnate con Bernate

57 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85750

Risposte