Sensi di colpa perché lui si lamentava spesso del mio carattere

Inviata da Seadrop · 10 nov 2021 Terapia di coppia

Ciao, credo che lui non mi abbia mai amata dato che si è fidanzato con me, ma si lamentava sempre del mio carattere, diceva che ero la sua prima fidanzata e comunque lui non era piccolo di età e quando litigavamo si arrabbiava subito e aveva scatti nervosi e a volte non mi parlava più per un po’, dovevo scusarmi anche se non era colpa mia, non mi difendeva in certe situazioni, non era romantico anzi era anche freddo, non gli piaceva che ero molto affettuosa con lui e che ero gelosa, non voleva mai dirmi dove usciva e con chi usciva perché per lui era stressante chiederlo e non voleva dirmi niente, dice che ero pesante e stressante anche se lui ha detto ai miei che io non gli ho fatto nulla di male. Mi ha lasciata all inizio di quest'anno, non ho ancora capito bene il motivo e io ancora fino a oggi non vivo bene, non dormo, piango e ho sensi di colpa. Io lo amavo davvero così come era.

Secondo voi perché fa e ha fatto così ?
Non so cosa ho fatto di male

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 NOV 2021

Buongiorno,
penso che potrebbe esserle di aiuto in questo momento avere uno spazio nel quale portare la sofferenza e i dubbi che questa relazione, e la sua chiusura, le hanno recato. Qualora volesse, restiamo a disposizione.
Un saluto,
Dott. Alessandro D'Agostini, Centro Meta

Centro Meta Psicologo a Roma

48 Risposte

52 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 NOV 2021

Carissima, credo che lei non abbia fatto proprio niente di male, lei era semplicemente una donna innamorata e poco ricambiata o ricambiata in una maniera diversa rispetto a come forse avrebbe voluto. In ogni caso, piuttosto che chiedersi che cosa ha fatto di male, si chieda perché continua a essere legata a qualcosa che non la rende felice. A tutti può capitare di amare e di non essere ricambiati nel modo in cui si vorrebbe, ma di questo nuovo n ha colpa nessuno. L'amore è bello provarlo e darsi all'altro, se poi le cose non vanno come vorremmo fa nulla, è stato bello comunque aver amato. Non tutti hanno questa fortuna, mi creda.
Penso sia normale che lei, persona innamorata ora pensi di non essere stata all'altezza, di non essere stata abbastanza per questo signore, ma presto non la vedrà così. Quando sarà passata la ferita nel suo orgoglio, sarà più lucida e si renderà conto di essere una persona da amare come gli altri, senza avere nulla di meno.
Resto a sua disposizione anche on-line.
Cari saluti.
Dottoressa De Luca Barbara

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

691 Risposte

340 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Cara Seadrop,
posso solo immaginare il suo disagio, non deve essere per nulla semplice da gestire.
Mi fa piacere sia riuscita a condividerlo qui, è un primo grande passo che dimostra la sua voglia di migliorare e riavere un benessere che merita. Mi colpisce la sua storia, ricca di significati e dolori che probabilmente andrebbero compresi per sciogliere quei nodi che ora non le permettono di fluire nella sua vita.
L'impressione che ho avuto leggendo le sue righe è la sua infelicità nello stare col suo ex partner, da cui veniva spesso non riconosciuta, ma anche un pò maltrattata emotivamente. Ora lei sta male e continua ad avere dei sensi di colpa. Sarebbe per lei utile comprendere questo nucleo: dove ha imparato a lasciarsi fare male dall'altro e a dare la colpa comunque a se stessa? chi è vittima e chi carnefice? è vero spesso non ci sono colpe, ma anche attribuirle tutte a sè non la aiuterà, anzi.
Valuti l'idea di affidarsi ad un professionista che possa guidarla in questo momento delicato e a comprendere i suoi meccanismi interni così da giovare di nuove relazioni che possano farla stare davvero bene come merita.

Io se vuole resto a disposizione anche online.
Le auguro il meglio e le mando un caro saluto

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

249 Risposte

153 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Ciao Seadrop
Sei una persona sensibile e affettuosa e non emerge dal tuo scritto nulla che possa evidenziare colpe tra i tuoi comportamenti. Ciò che è importante è il tuo dolore e la difficoltà a distanziarti da questo rapporto ormai conclusosi e che, tra l'altro, non descrivi come gratificante. Razionalmente ti accorgi da sola che colpe non ne hai, anche grazie alla sua affermazione offerta ai tuoi genitori, ma il senso di colpa resta e bisogna comprendere bene cosa lo fa insorgere. Sono disponibile per un percorso terapeutico che suggeriscono fortemente a prescindere da chi sceglierai.
Svolgo attività anche online.
Grazie per la tua condivisione
Dott.ssa Tiziana Vecchiarini

Dott. Tiziana Vecchiarini Psicologo a Napoli

21 Risposte

38 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Ciao, comprendo la tua sofferenza nel dover lasciare andare una relazione, anche se dolorosa e con elementi che razionalmente indicano una situazione non sana.
E' importante riflettere sul senso di colpa che tu vivi e sul perchè, visto che i suoi comportamenti non erano adeguati nei tuoi confronti.
Potrebbe essere utile iniziare un percorso di sostegno per far luce sui tuoi vissuti.
Con l'augurio che tu possa ritrovare la serenità dentro di te,
rimango a disposizione.
Dott.ssa Alice Delicati

Dott.ssa Alice Delicati Psicologo a Foligno

6 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Buongiorno. Il cambiamento personale è un processo lungo e complicato. Se ci sono voluti degli anni per determinare una sofferenza psicologica, non può certo bastare una mail per risolverla. Purtroppo non ci sono scorciatoie percorribili e i consigli che uno psicologo potrebbe dare in una chat lasciano il tempo che trovano: non esiste la “bacchetta magica”. Per inquadrare l’eventuale problematica di un individuo serve invece una consulenza approfondita (almeno 4 sedute). A seguire, se nella consulenza si evidenzia un problema significativo, per trattarlo e cercare di risolverlo è necessaria una vera e propria psicoterapia o una psicoanalisi.
È quindi illusorio credere che si possano ottenere risultati scrivendo in una chat: serve solo a perdere tempo e di solito significa che non si è pronti a mettersi in discussione. Se lei è una persona veramente motivata a capirsi e a ricercare un cambiamento personale profondo e duraturo, l’unico consiglio sensato che posso darle è quello di fissare un appuntamento con un professionista serio e preparato. Per quel che mi riguarda, le do la mia disponibilità (anche online).

Dott. Massimiliano Castelvedere Psicologo a Brescia

671 Risposte

89 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Buongiorno,

Mi dispiace per la sofferenza che sta provando. E' difficile rispondere alla sua domanda circa la motivazione della scelta del suo ex di porre fine al rapporto. Le motivazioni che possono portare all'interruzione di una relazione di coppia sono molteplici, e possono fare riferimento a fattori quali la diversità di aspettative relative alla relazione stessa, a nuovi bisogni maturati nel tempo, alla storia personale dei partner etc.
Quello che le consiglio è, in primo luogo, di lavorare sul vissuto di colpa a cui fa riferimento, di individuare i meccanismi che lo sostengono e che probabilmente non la aiutano ad affrontare questa situazione, andando anzi ad alimentare la sofferenza che lei sperimenta.

Resto a disposizione e la saluto cordialmente,

Dott.ssa Paola Rossi


Dottoressa Paola Rossi Psicologo a Rieti

2 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Gentile utente,
Mi dispiace per ciò che hai esposto.
Capisco la tua sofferenza emotiva.
Ti consiglierei di parlarne in uno spazio di ascolto e supporto per gestire al meglio e cercare di capire la situazione.
Resto disponibile anche online se vorrai.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1409 Risposte

401 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Cara,
Vorrei rileggessi la tua richiesta, e ti soffermassi su ogni parola per prender consapevolezza di quanto questo ragazzo sia stato nocivo per il tuo fragile e prezioso benessere emotivo. Per quanto una relazione ci appaia fondamentale ed indispensabile non è sempre detto che sia positiva anzi.. da quanto hai raccontato la sofferenza che nutre il tuo pianto è testimone del fatto che la fine di questo rapporto è e dovrebbe essere una preziosa occasione per prenderti cura della tua serenità. Non interrogarti sul fatto che ti abbia amato o meno, chiediti piuttosto perché ad oggi vivi tanta tristezza, perché con il suo atteggiamento ha messo in dubbio la tua autostima e ti ha generato così tante e profonde insicurezze. Ti consiglio di parlare con uno specialista per risanare le cicatrici che questa relazione ti ha generato, accogliere e prenderti cura delle fragilità e reagire costruendo, rafforzando e rivitalizzando la stima che hai di te.
Sono a tua disposizione, anche online.
Un caro saluto.
Dott.ssa Guercioni Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

147 Risposte

55 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Buongiorno,
Mi dispiace molto per la situazione che sta vivendo. Immagino il dolore e la disperazione; quando finisce una storia d'amore importante se ne esce distrutti e molto spesso la nostra mente fa ritornare alla memoria solo i ricordi positivi e belli. Tuttavia lei qui oggi ha elencato tante cose che non funzionavano: il suo ragazzo aveva scatti nervosi ingiustificati, lei non si sentiva protetta e difesa da lui, non rivelava con chi e dove usciva (essendo la sua ragazza è normale volesse saperlo, però questa non voglia di rivelarglielo la faceva sentire pesante). Molto spesso se abbiamo davanti una persona scostante che ci sfugge siamo portati a "rincorrerla" e a mettere in atto comportamenti quasi pesanti, che non ci appartengono. Questi comportamenti vengono messi in atto perché non capiamo il motivo del comportamento dell'altra persona e vogliamo recuperare il rapporto anche se nel modo sbagliato.
Capisco la sua sofferenza, è importante che lei cerchi di fare chiarezza dentro di lei e cerchi di farsi aiutare anche attraverso un percorso psicologico.
Rimango a disposizione anche online,
Buona giornata
Dott.ssa Veronica Postal

Veronica Postal Psicologo a Trento

30 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Buongiorno Seadrop,
Rispondere alla domanda sul perché sia fatto così il suo ex è difficile... ma è possibile guardare gli effetti su di lei e suggerirle la possibilità di farsi aiutare. Un distacco affettivo porta sempre dolore, lo scompenso può essere indice di una fragilità che richiede aiuto.
Resto a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

803 Risposte

490 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2021

Salve, mi spiace molto per la situazione poichè comprendo il disagio connesso.
Difficile sapere quali motivazioni profonde lo abbiano portato ad assumere tali comportamenti: potrebbero essere delle motivazioni direttamente riconducibili a lei oppure, al contempo, motivazioni che non hanno nulla a che fare con lei bensì con delle sue problematiche a livello relazionale e di regolazione emotiva.
Ritengo fondamentale che lei richieda un percorso psicologico al fine di esplorare meglio la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

665 Risposte

213 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31200

domande

Risposte 107000

Risposte