Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Se ci si crede innamorati dello psicologo?

Inviata da marta il 10 mar 2014 Orientamento professionale

Salve,
sono in terapia con uno psicologo - psicoterapeuta da circa 3 mesi e mi sono accorta di provare dell'affetto/attrazione nei suoi confronti. Lui ha qualche anno più di me ed è un uomo molto piacevole, anche sul piano fisico. Razionalizzando, mi rendo conto che la mia è solo un'infatuazione che sicuramente non avrà seguito ma mi sono accorta che mi trovo spesso a pensare a lui e che mi piacerebbe frequentarlo al di fuori dello studio medico, come una qualsiasi altra persona. In poche parole mi piacerebbe conoscerlo e avrei voluto averlo conosciuto in circostanze diverse. Credo che ai fini di una buona riuscita della terapia dovrei confessarglielo ma ho paura che, rivelandogli ciò che sento, lui poi mi mi dirotti verso un altro terapeuta. Non ho assolutamente intenzione di rivolgermi ad un altro specialista, se lui mi rifiutasse come paziente non vorrei più proseguire alcuna terapia. Cosa devo fare? Ho letto che può capitare in terapia di invaghirsi del proprio psicologo ma che in realtà non si tratta di un verso sentimento. Come faccio a capire se ciò che sto provando è un'infatuazione momentanea o un vero sentimento?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Marta
Ritengo sia necessario che lei parli dei suoi sentimenti e dubbi al suo terapeuta per aiutare anche la vostra alleanza terapeutica.

Dott.ssa Rossella Boretti Psicologo a Prato

111 Risposte

99 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Marta, se ci si crede innamorati dello psicologo....lo si dice allo psicologo. Rivolga a lui questa domanda e anche le sue preoccupazioni di essere inviata da un collega. Quello che accade tra lo psicologo e il paziente è sempre rilevante e interessante ai fini della terapia, anche l'innamoramento. Se lo trattiene per sé, questo andrà a discapito della sua terapia.
Buon lavoro,
Dott.sa Federica Calandra

Dott.ssa Federica Calandra Psicologo a Verbania

47 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Si tratta di una situazione che non è poi così rara, ne parli col suo terapeuta, non la rifiuterà come paziente e vi servirà per procedere nel trattamento, Cordiali Saluti. dott.ssa De Stefano

Dott.ssa Nicoletta De Stefano Psicologo a Aversa

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marta,
condivida questa sua "paura" con il suo psicologo, saprà supportarla e aiutarla a sciogliere in tranquillità ogni dubbio.
Cordialmente,
Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile signora Marta,
la miglior maniera per gestire la sua situazione e risolvere i suoi dubbi è parlare, e se necessario, riparlare, con lo psicoterapeuta che la cura
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine (friuli venezia giulia)

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1556 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marta,

come i miei colleghi hanno sottolineato, e' comune quello che lei sente. Ne parli liberamente al suo terapeuta, lui sapra' come gestire la cosa senza inviarla da un altro collega. Riporti anche questa paura, forse potra' esserle utile per capirsi meglio.

Auguri
Dott.ssa Luisa Gatto

Dott.ssa Luisa Gatto - Genitori e Psicologia Psicologo a Nova Milanese

30 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Marta, intendo tranquillizzarti subito dicendoti che quello che ti sta accadendo si chiama 'transfert', un fenomeno assai frequente all'interno di una relazione terapeutica. Va assolutamente comunicato allo psicologo in quanto gli fornisci uno 'strumento' prezioso per condurre la terapia nel modo più adeguato. Potrei darti dell informazioni teoriche più ampie ma ,per ora, ritengo di non indurti a pensare ma piuttosto a procedere; più avanti, se lo riterrai necessario puoi ricontattarmi.

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

620 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marta,
Si chiama "transfert erotizzato" ed e' abbastanza frequente. La scelta migliore potrebbe essere quella di affrontare tale tematica con il professionista che la sta seguendo, perche' fa parte del trattamento stesso. Affrontare questo tema potrebbe essere particolarmente utile per lei.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

688 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marta,
credo proprio che se la situazione rimane la stessa anche belle prossime settimane, dovrebbe andare in chiaro con il suo psicologo.
Proprio perché è comune, solo in casi estremi ci può essere un dirottamento verso un altro professionista.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

369 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78400

Risposte