Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Scuse per fare sesso o vero sentimento ?

Inviata da Fra · 24 dic 2013 Problemi sessuali

Ciao , io avrei proprio bisogno di un consiglio o comunque di sapere come vedete la cosa
3/4 anni fa , durante uno stage , ho conosciuto un ragazzo e abbiamo iniziato a considerarci, una frequentazione spensierata e precoce ,praticamente passavano le 24h insieme ma pensavamo che sarebbe finita li invece, durante il viaggio di ritorno scopriamo di abitare in due zone diverse ma raggiungibili, eravamo molto attratti l' uno dall'altra e così abbiamo deciso di frequentarci seriamente , in poco tempo mi sono affezionata.passa il tempo, aumenta l'attrazione e accade, era la sua prima volta!! Passiamo dalla frequentazione al fidanzamento e dopo qualche giorno ci lasciamo,mi ha detto che quando stava con me stava bene e tutto era bello però poi quando me ne andavo le cose cambiavano , non si sa per quale ragione ma sicuramente i sentimenti x la sua ex erano ancora li come la sua presenza ogni mattina in classe .passano massimo un paio di giorni e ci mandano a lavorare insieme (solo io e lui) mi ricordo che evitavo di guardarlo addirittura fino a quando non ci siamo baciati di nuovo , solo che non siamo tornati insieme era non so un flert o qualcosa del genere perché sapevamo che sentimentalmente eravamo come prima eppure continuavamo a far finta di niente.
ci cambiano luogo di lavoro e ci viene assegnata un alloggio insieme, (sapevamo già che sarebbe stato difficile convivere in quella situazione ma mai mi aspettavo che potesse diventare un incubo)conosciamo entrambi nuove persone , lui si innamora di questa nuova ragazza e inizia ad avere un comportamento veramente antipatico, sembrava come se il solo vedermi lo infastidiva , cupo e imbronciato era il suo sguardo , così ho iniziato a ignorarlo tanto qualche mese e la "convivenza "sarebbe finita .
entrambe le nostre nuove storie iniziarono e finirono amaramente nello stesso periodo , solo che , a differenza mia, lui c'è rimasto quasi traumatizzato da lei è dai fidanzamenti in generale...
Torniamo a sentirci e tra un racconto e l altro decidiamo di rivederci e vedere che succedeva, bene é successo o meglio l 'abbiamo fatto accadere , a mio parere fu sciapo, quasi un modo per liberarsi dalle storie finite male e voler per forza tornare indietro, però ovviamente la cosa non funzionò .. Non c' era gran che di sentimento ma l'attrazione e il volersi un bene particolare si, questo però non bastò e così arrivò una ragazza nuova e lui decise di frequentata , mi disse tra le altre che non potevamo più sentirci perché non siamo amici e questo poteva diventare un problema,infastidita dalla situazione ho smesso di filarmelo.
Passa del tempo , ognuno fa le sue esperienze , fino a quando un giorno non ci risentiamo ( non ricordo mai se iniziò lui o io ma è sempre stata una cosa quasi casuale del tipo "ciao come stai?? È tanto che non ci sentiamo mi dispiace e visto che sei connessa volevo farteli sapere") questa volta però onde evitare il famoso " non c'è due senza tre" decido si di risentirlo perché mi mancava ma non ho mai accettato di rivederlo , continuavo a sentirlo senza fargli sapere che frequentavo altri ( anche se se lo aspettava) ne viceversa , tengo a lui è mi piace molto ma ciò non mi bastava, mi disse che voleva rivedermi , che gli mancavo e alte cose ma oltre alle parole niente.. Un incontro non ce stato, almeno fino a pochi mesi fa..
Pensavo che magari il tempo trascorso senza vederci poteva portare qualcosa di buono sinceramente!!
Torno dalla stagione estiva e dalla fine di un altra storia sbagliata e lui inizia a essere diverso , ho creduto di mancargli e che forze questa sua nuova maturità avrebbe reso le cose diverse.torniamo a frequentarci !!
È un ragazzo( almeno ai miei occhi) dolce e sincero , non dico che sia un principe azzurro ma il suo modo di essere mi piace molto, pure troppo direi. Io ero in attesa di una nuova stagione fuori e lui mi disse di essere dispiaciuto di ciò è che senza fare le cose di fretta voleva provarci si nuovo , che al mio ritorno ci sarebbe stato e che era ora di capire cosa c'è tra noi ... Semplice chimica o qualcosa di più? Perché si torna sempre a cercarci? una volta io , una volta lui , o insieme o in qualsiasi altro modo ... Mi dice però di non correre perché lui si ci sta e vuole provare a vedere dove si arriva a frequentarci ma nulla di troppo serio, quindi niente folle fidanzamento o saltare mille tappe per schiantarci poi al primo ostacolo .passa un po' di tempo e confusa dalla sua opinione e stressata per le mille volte in cui ha cambiato idea decido di chiedergli il suo volerci frequentare verso che direzione sta andando , se voleva frequentarmi ancora o se gli era passata la voglia, lui mi ha risposto che è ancora interessato a me , aggiungo ma il tuo é un interesse tipo frequentazione da "coccole" e m ha detto che non lo sa ma pensa più di si( quindi un modo più delicato di dire voglio solo sesso) non era certo la risposta che volevo ma almeno ne ho avuta una bella chiara , però quasi per fargli capire che la cosa mi delude gli ho chiesto perché mai doveva venire da me dire quelle cose per avere poi solo quello quando di ragazze facili c'è ne sono tante e sicuro ne ha di più vicine .. Mi ha risposto ci sarà un motivo se frequento te e non le altre ( nn so se era un insulto o un complimento) perché con te sto bene e te l ho detto già svariate volte e quello che ti ho detto è vero ma non come frequentazione seria , sempre quello è il problema anche se il nostro non è sesso .
Mmmh la storia finisce così , fosse stato un altro la mia reazione sarebbe diversa, sono brava con gli altri , mi so comportare ma lui mi manda proprio fuori controllo .. Ma se sta tanto bene come dice perché mai non mi chiede una frequentazione un po' più seria tipo per conoscerci meglio e magari in un futuro stare insieme ( che è quello che vorrei io ma non glie lo dico mai è se me lo chiede nego) possibile che ho preso un tale abbaglio ?? Qualcuno mi spiega chiaramente questi comportamenti e se le mie sono illusioni e devo lasciarlo stare per sempre o aspetto ancora
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 DIC 2013

Cara Fra,
i rapporti interpersonali sembrano cosi trasparenti e nelfrattempo cosi inspiegabili. Deve semplicemente parlare con il suo ragazzo apertamente prendendo si l'iniziativa, visto che a lui è difficile parlare per primo. Gli chieda di spiegarle al meglio il suo comportamento. Soltanto cosi lei riuscirà di capire se è un amore vero o è una illusoione per tutte e due, perchè a volte la paura di oltrepassare un certo limite nella sfera intima che confina con i sentimenti profondi, fa "scappare" gli uomini faccendoli inventare delle scuse buffe, che fanno soffrire la loro parner.
In bocca al luppo

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

138 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 DIC 2013

Gentile Fra
ho letto con attenzione il suo racconto molto dettagliato, ma che meriterebbe di essere approfondito. Ad esempio non parla della sua età, né di quella di questo ragazzo. Sarebbe anche importante potersi soffermare sui vari passaggi di questo rapporto, che il suo scritto, seppur preciso, non riesce a mettere in luce, in particolare quei “particolari” pregnanti e significativi che hanno fatto diventare questa esperienza così rilevante per lei.
L'unico consiglio che mi sento di darle è quello di prendere in considerazione la possibilità di farsi aiutare per avere più chiarezza dentro di lei e su questo rapporto.
La saluto cordialmente
Dr.ssa Elisabetta Cerruti Sola

Dott.ssa Elisabetta Cerruti Sola Psicologo a Biella

29 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 21700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16200

psicologi

domande 21700

domande

Risposte 82200

Risposte