Scelte d'amore

Inviata da Viola · 11 feb 2021

Sono fidanzata con F. Da 8 anni. Ora io ne ho 33 e lui 32.Abbiamo comprato casa circa un anno e mezzo fa. Lui è il classico ragazzo perfetto, di una bontà d animo rara, speciale, e sempre stato comprensivo con me. I primi anni un po' difficili, lui doveva maturare e in jn paio di occasioni volevo chiudere con lui, perché mi lasciava spesso da sola(era tutto amici, palestra). Io da innamorata, ho portato avanti la relazione perché comunque stavamo bene. In un paio di occasioni, in seguito a due litigi forti, mi ha messo anche le mani al collo. Ma era davvero mortificato e ha fatto di tutto per fare andare bene le cose. Dopo che compriamo la casa, io ho un crollo emotivo, iniziano i miei attacchi di panico, un po' di depressione, perdo peso. Inizio a fare un percorso psicoterapeutico e finalmente vedo la luce. Ora sto bene e sono tornata in me, ancora più forte di prima. E questo il punto. A 16 anni io conobbi quello che poi è stato il mio primo vero e unico amore. Perché non ho più amato così. Lui il classico stronzetto che mi ha fatto soffrire. Il nostro rapporto è continuato tra alti e bassi per 7 anni. Uno non lasciava andare via l altro. Lui tabti problemi, avvolto da un aurea scura che io non potevo sostenere.. E l ho lasciato andare. Da lì, mi sono rifatta una vita, ho conosciuto F. Ecc
Negli anni e capito di sentirsi e di vedersi per un caffè.. Ma io ero riuscirà a voltare pagina. Poi so che sj fidanza e poi non lo sento più. Passano due anni e si fa sentire. Dicendomi che era in comunità. Iniziamo a sentirci per telefono una volta alla settimana, fini a quando mi dice che lui è innamorato di me e che in realtà lo è sempre stato. Vado a trovarlo, e avevo le farfalle nello stomaco. Ci baciamo. Lui esce dalla comunità e rimane ad aspettarmi. E passato un anno e ci sentiamo, ci vediamo, abbiamo un intensa pazzesca, è maturato tanto e questa cosa mi spaventa perché mi viene tanta voglia di riprovare con lui. Con F. Va tutto bene, se non fosse(già da prima) che non c è intesa sessuale. Pensavo fosse un mio problema, invece ora ho capito che non ho nessun problema da quel punti di vista.
Sono in un bivio e non so cosa fare, non riesco a guardarmi dentro. Non faccio altro che pensarci

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 FEB 2021

Cara Viola,
già solo il fatto che in lei sia nato il pensiero di un altro uomo e che si stia ponendo degli interrogativi sulla sua relazione attuale, potrebbe essere già una valida risposta. Quindi sarebbe utile cercare delle risposte dentro di lei, e nel caso in cui non le trovasse, si inizi a porre delle domande.
Spero che questo possa essere per lei spunto di riflessione!
Un caro saluto.
Dr Giancarlo Gramaglia.

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

609 Risposte

300 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 FEB 2021

Cara Viola sta vivendo un momento di confusione e di enormi cambiamenti. Magari il suo percorso psicologico è terminato perché aveva raggiunto determinati obiettivi, ora però mi sembra di capire che ce ne siano di nuovi. Sarebbe importate lavorare sulla sua identità di coppia per comprendere cosa si aspetta e cosa desidera davvero dal suo partner. Le auguro il meglio,
Dott.ssa Monteleone

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

101 Risposte

59 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Gentile Viola
Lei sostiene che vada tutto bene con F., sarebbe interessante indagare la sua concezione di “andare bene”. Fermo restando che una relazione caratterizzata da episodi di violenza come quelli che ha subito da F. non ha nulla che lasci pensare che vada tutto bene.
Cosa la lega a F.? Il suo essere il “ragazzo perfetto”? La fa sentire tranquilla questa sua stabilità? Ha paura di ricadere nei meccanismi della relazione con il suo “primo e unico amore”? In tal senso, cosa pensa di provare per F.? (Essendo, l’altro, l’unico che lei abbia mai amato?).
L’intesa sessuale dipende dall’intesa mentale, dallo stare bene con l’altra persona. I problemi relazionali si riflettono anche sull’aspetto sessuale in una coppia.
I suoi attacchi, dice, sono iniziati da quando avete comprato casa: ha pensato all’ipotesi che si sia potuta spaventare davanti ad una decisione così “definitiva”? Che in fondo ha paura di perdere le sue libertà e quindi si è fatta tentare da una cosa proibita, per confermare la sua possibilità di vivere la sua vita come vuole?
Le consiglio un percorso psicologico che le dia la possibilità di guardarsi dentro.
Resto a disposizione anche online
Cordialmente
Eleonora Bono Psicologa

Dott.ssa Eleonora Bono Psicologa Psicologo a Vibo Valentia

53 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Buongiorno Viola, l’aver fronteggiato un disturbo di panico è certamente una conquista molto importante che ha inevitabilmente implementato la sua percezione di efficacia, come si evince dalle sue parole:”Io ho un crollo emotivo, iniziano i miei attacchi di panico, un po' di depressione, perdo peso. Inizio a fare un percorso psicoterapeutico e finalmente vedo la luce. Ora sto bene e sono tornata in me, ancora più forte di prima”.
Tuttavia credo che possa porsi, traendo motivazione dai benefici ottenuti dal precedente percorso e da questa difficile scelta, un nuovo obiettivo terapeutico, in cui “vedere la luce” possa significare focalizzare la sua attenzione su quello che è veramente importante per lei, su quali profondi bisogni nutrono le relazioni affettive che lei descrive.

Un caro augurio

Cordialmente

dott.ssa Alessandra Melli

Dott.ssa Alessandra Melli Psicologo a Mestrino

37 Risposte

15 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Cara Viola, mi sembra evidente che ci sia un problema importante nell'area delle relazioni affettive: la scelta dei due partner presenta delle criticità importanti, anche se diverse nei contenuti e nella modalità di gestione; particolarmente significativo è il tuo crollo dopo l'acquisto della casa insieme ad F., operazione che ha un valore simbolico molto forte all'interno del legame.
Non è chiaro poi il rapporto tra l'essere un ragazzo perfetto, speciale, molto comprensivo e le due azioni aggressive nei tuoi confronti ... che mi auguro non si siano ripetute, ma sono comunque indicative.
Poi, riguardo a quello che definisci il tuo unico amore, vediamo un insieme di desiderio e di paura che è sempre molto pericoloso.
Parli di una psicoterapia che ti ha aiutato molto nella crisi successiva all'acquisto della casa: credo che la cosa migliore sia riprendere quel percorso per tornare a guardarti dentro e comprendere le ragioni profonde della crisi di questo momento.
Ti auguro un buon cammino!
D.ssa Loretta Sapora

Dott.ssa Loretta Sapora Psicologo a Roma

13 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Cara Viola, sicuramente non sta attraversando un momento facile, si sente confusa, smarrita.
Sarebbe opportuno fermarsi un attimo e capire davvero quali sono le sue priorità nella vita e chiedersi “chi/cosa la fa stare veramente bene” valutando i pro e i Contro di ogni scelta !
Resto a sua disposizione!
Dott.ssa Eliana Violetti

Dott.ssa Eliana Violetti Psicologo a Pomigliano d'Arco

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Cara Viola che caos.....
Deve essere una situazione difficile in cui riuscire a stare. Ascoltando la tua storia mi è venuto in mente l'immagine di un pesce rosso in una boccia... Che fatica riuscire a respirare!
A me sembra dalle poche notizie che racconti che siano due rapporti assolutamente comparabili nelle modalità di relazione innescate nella coppia... Sembri descrivere dei giochi di potere basati su chi dei due nella coppia ha la "maturità" o l' "immaturità" per poter vincere situazione dopo situazione, passando a vicenda lo scettro.
Quanto bisogno tuo c'è di avere a tutti i costi una prova d'amore che ti dimostri di poterti fidare... che se l'altro riesce a superare un test così alto e difficile vuol dire allora che ti ama davvero, che ti merita davvero.
Cara Viola, forse vale la pena dedicarsi ancora del tempo in compagnia di uno psicologo... del tempo autentico in cui guardarsi, narrarsi, sperimentarsi prima di agire in maniera caotica o distruttiva per te.
C'è molto bisogno di andare alla ricerca di nuove narrazioni possibili di Viola.
Buona vita

Dott. Giancarlo D'Antonio Psicologo a Parma

6 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Buongiorno, capisco la sua inquietudine ed i suoi dubbi,ma è difficile dare una risposta ad un interrogativo che richiede approfondimento e non può risolversi in un superficiale consiglio...Le consiglierei se non una psicoterapia almeno una consulenza psicologica.Sono disponibile online,se desidera.Un caro saluto dottssa Luciana Harari

Dott.ssa Luciana Harari Psicologo a Milano

23 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Cara Viola,
Dalle sue parole si evince molta confusione. L'unico modo per capire cosa vuole effettivamente per sé stessa è guardarsi dentro attraverso un percorso terapeutico che le è stato di grande aiuto in passato e le sarà certamente utile anche in questo momento della sua vita.
Un caro saluto
Dott.ssa Novella Rueca

Dott.ssa Novella Rueca Psicologo a Cave

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 FEB 2021

Carissima Viola, dal tuo racconto si percepisce la confusione e dubbi. Per prendere una decisione devi guardarti dentro e capire meglio i tuoi bisogni. Questo puoi farlo seguendo un percorso di psicoterapia.
Dr.ssa Romina Bove
Psicoterapeuta EMDR (Modena)

Bove Romina Psicologo a Modena

70 Risposte

34 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2021

Cara Viola, potrebbe essere utile per Lei farsi supportare per comprendere davvero cosa desidera e perché.
Le auguro buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1321 Risposte

767 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94350

Risposte