Scelta terapia

Inviata da Ghigo · 3 mar 2020 Psicoterapia

Buongiorno,
sono sempre stato una persona timida e introversa e il relazionarmi con gli altri mi generava stati d'ansia. Con gli anni (e l'aiuto della terapia cognitivo-comportamentale) sono riuscito a rivalutare il mio essere introverso e ora riesco a stare con gli altri senza angosce. tuttavia sento di non aver superato il problema di fondo, in quanto non riesco a stringere amicizie e ad eccezione della mia ragazza non mi sento vicino a nessuno, nemmeno ai miei familiari. Tutto ciò ritengo possa derivare dall'anaffettività dei miei genitori e dal rapporto conflittuale con i fratelli che hanno generato in me una bassissima autostima.
quale ritenete possa essere il miglior approccio psicoterapeutico? riprendere la TCC o scegliere un terapeuta con metodo costruttivista, psicanalista ecc...?
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 MAR 2020

Buonasera Ghigo, ormai la differenza tra i modelli è passata, come importanza, in secondo piano visto che, ogni modello, ha pro e contro per ogni tipo di psicopatologia. Per questo, ciò che caratterizza i modelli (i fattori specifici), seppur importante è, tuttavia, meno rilevante rispetto la relazione (fattore aspecifico) che si instaura tra terapeuta e pz. Lei ha già esperienza di questo, grazie alla terapia precedente. In tal senso, se non vuole riprendere il precedente percorso, ciò cui dovrebbe stare attento, nella relazione, sono fattori tipo: senso di sicurezza, protezione, non giudizio, competenza, interesse, etc. Non si faccia "distrarre" da questo concetto ormai onnipresente come la "motivazione": un costrutto oscillante per cui, se si dovesse seguirla, la costanza di un percorso terapeutico (o altro), sarebbe un miraggio. Una volta deciso il setting (giorno, ora, obiettivi, pagamento, etc.), si parte con il senso di evolvere attraverso fluttuazioni critiche (come diceva Prigogine). Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

723 Risposte

1077 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2020

Buongiorno,
non penso sia molto importante il modello terapeutico del professionista, tenga conto che la maggior parte dei pazienti non lo conoscono nemmeno e non se ne interessano. La cosa fondamentale è che lei trovi una buona sintonia con la persona scelta, che si senta a suo agio, libero di esprimesi e non giudicato.
Le faccio i migliori auguri.
Dott.ssa Cristina Costanzi

Dott.ssa Cristina Costanzi Psicologo a Lavena Ponte Tresa

15 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAR 2020

Buongiorno Ghigo,
immagino che pensi di non rivolgerti al precedente terapeuta perché ti sembra concluso il percorso fatto e desideri nuovi stimoli.
Non credo tu abbia bisogno di un particolare indirizzo terapeutico ma di qualcuno che senti possa darti nuovi punti di vista e di riflessione. Per questo affidati ai tuoi bisogni interiori piuttosto che ad una particolare scuola terapeutica.
Come capirlo? Ascoltando come ti senti con lui/lei.
Poi, se ritieni che le tue difficoltà siano collegate ai tuoi genitori ed ai tuoi fratelli, penso che un terapeuta sistemico-famigliare possa fare al tuo caso.
Buona ricerca,
dr Katjuscia Manganiello

Dr.ssa Katjuscia Manganiello Psicologo a Pesaro

164 Risposte

167 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 MAR 2020

Ciao Caro,
La scelta dell orientamento terapeutico è sempre molto profondo e personale . Sono tutti molto funzionali ed efficaci . Probabilmente ti stai avvicinando ad un bisogno di cambiamento e sei alla ricerca di una maggiore autenticità. Chiediti in primis cosa ti aspetti da una terapia e da un terapeuta.

Dott.ssa Alice Perotti Psicologo a Piacenza

34 Risposte

18 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicoterapia

Vedere più psicologi specializzati in Psicoterapia

Altre domande su Psicoterapia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte