Scegliere tra due uomini..

Inviata da maria metodo · 15 nov 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, io ho 37 anni e un figlio avuto da un precedente matrimonio,
volevo un consiglio, 5 mesi fa il mio ex (49 anni ) mi ha lasciato dopo 6 anni, i ns problemi erano per lo più legati alla sua famiglia sempre troppo presente tra noi e lui con loro, e quindi cerano questi litigi, convivevamo da 1 anno lui è andato via di casa portando con se la metà del mobilio comprato insieme, ci siamo lasciati in maniera brutta e quella sera ci sono stati anche dei spintoni e qualche schiaffo, lui è andato via e non ci siamo ne più visti ne sentiti, in questi mesi ho conosciuto un altro uomo anche lui in casa ancora con i suoi 47 anni ,un tipo molto insicuro e abbastanza immaturo rispetto al mio ex, con lui i primi mesi sono stati belli e intensi, poi quando ha deciso di parlare ai suoi di noi apriti cielo la sua famiglia non voleva con me perché io donna separata con un figlio non era all'altezza, quindi a malincuore ho dovuto lasciare questo mio attuale fidanzato perché lui non era stato in grado di impostare e scegliere per la sua vita, nonostante mi ha cercato varie volte non mi sono mai voltata indietro poiché non potevo accettare un uomo cosi, siamo stati lontani un mese e in questo mese mi ha ricercato il mio ex ,pentito disperato che lui voleva tornare con me che aveva capito i suoi sbagli che era pronto a rimediare al male che mi aveva fatto, voleva riprovarci con me, però vedendoci tutti i weekend e così abbiamo fatto, ci siamo visti, siamo usciti ma io con la mente pensavo ancora al ragazzo attuale non stavo totalmente bene con lui ero fredda, poi qualche giorno fa guarda caso mi ha ricontattato il nuovo dicendomi che lui è cambiato che ora si sente pronto ad affrontare la sua famiglia perché non vuole perdermi che ha parlato con i suoi e che i suoi hanno capito ed ora vorrebbe ricominciare con me, nessuno dei due sa dell'altro nel senso l'ex non sa che nella sua assenza sono stata con un altro, e il nuovo ragazzo non sa che in questo mese mi sono rivista con il mio ex, ora sto in totale confusione tutti e due vogliono ricominciare con me ed io non so a chi scegliere, io non so se riesco a stare senza le premure e la tranquillità e serenità che mi dava il mio ex, dovrei ricominciare con il nuovo ( gli ho sempre chiesto in passato di affrontare i suoi se voleva stare con me ed ora che lo ha fatto) ho paura di rischiare di fare una nuova vita ho paura che lui non mi faccia sentire serena come mi faceva sentire il mo ex, sto male anzi malissimo , ho sensi di colpa per entrambi, andrò questa settimana andrò da una psicologa, ma vorrei sentire anche altri pareri, grazie
ps. il mio ex andava molto d'accordo con mio figlio, l'attuale invece fin ad oggi non era pronto a conoscerlo, ora invece vorrebbe conoscerlo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 NOV 2018

Gentile Maria,
mi sembra di capire che lei si lamenta della insicurezza ed immaturità del secondo uomo che comunque ha trovato il coraggio di affrontare la sua famiglia per amor suo mentre rimpiange quasi il primo che a coronamento dello scontro finale ha usato anche le mani e si è portato via la metà del mobilio dimostrando di essere pure calcolatore e venale.
Premesso che lei fa benissimo a farsi aiutare in psicoterapia per uscire dalla sua confusione, nell'ipotesi che voglia necessariamente scegliere tra i due, a mio parere farebbe bene a chiudere definitivamente col primo che già si è manifestato abbastanza e approfondire senza fretta la conoscenza col secondo per capire meglio come funziona fuori stress e soprattutto sotto stress.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20221 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 NOV 2018

Buongiorno Maria,
non conoscendo bene la sua storia non posso dire molto ma dalle sue parole colgo "premure, tranquillità e serenità" riferito al suo ex. Però la vostra relazione si è comunque interrotta in maniera brusca per cui evidentemente c'erano dei problemi come lei dice con la sua famiglia. Lei pensa che queste problematiche non si ripresenteranno in futuro?
Quello che mi permetto di dirle è che in un buon rapporto ci deve essere scambio. Si deve creare una buona partnership per cercare di arrivare a meta insieme. Se questo viene meno iniziano i problemi. Lei cerchi il suo ben stare e magari si prenda del tempo per capire cosa desidera e con chi vorrà scambiare. Il supporto psicologico può esserle d'aiuto, di sicuro è bene lavorare su se stessi rielaborando la propria storia.
Buoni Pensieri
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

529 Risposte

239 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24200

domande

Risposte 86950

Risposte