Scegliere la strada più giusta

Inviata da Chiara · 30 nov 2020

Buongiorno, ho 30 anni. Scrivo perché mi sento confusa (ormai da una decina d'anni) sul mio futuro professionale. Da una parte, sono fortunata perché ho l'azienda dei miei genitori, la "scelta comoda" come la definisco io, sulla quale poter contare per cercare di rendermi indipendente economicamente (attualmente convivo, e lavoro nell'azienda da qualche mese). Dall'altra le mie vocine non si placano in nessun momento: vorrei fare qualcosa per me, di mio, e non qualcosa che sento mi venga "imposto" perché è la scelta più facile, ovvia per me. Infatti quando sono da sola, prima di addormentarmi o nei momenti di pausa, cerco su Internet e nella mia mente corsi da frequentare, Università da ricominciare, attività da aprire... tutto di più. Una parte di me mi dice che è giusto restare a lavorare con i miei genitori (dove sono sempre in un ambiente comunque "ovattato" e ho la possibilità di essere indipendente da subito). Io vorrei rischiare nel fare qualcosa di mio, ma non mi sento compresa né accettata da nessuno, solo in parte dal mio ragazzo, quando esprimo questo mio desiderio. Vorrei andare anche a fare uno stage all'estero, studiare... insomma, trovare la "mia" strada ma non riesco un po' per paura, di non essere compresa e accettata nelle mie scelte, un po' per paura di perdere l'indipendenza (ma che indipendenza? io li sento sempre come soldi che mi da' mia mamma... e così è)... Poi non mi trovo bene coi miei al lavoro... ma questo è un altro discorso. Tutti mi dicono che "col tempo" andrà meglio col lavoro, andrà meglio coi miei genitori e mi sentirò realizzata nell'azienda dei miei. Ma io sinceramente non lo so. Vi ringrazio, spero mi possiate dare una mano... Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95500

Risposte