Scappare da se stessi! Aiutatemi!

Inviata da Francesca · 18 nov 2019 Terapia di coppia

La mia testa mi fa impazzire non trovo pace non c'è consolazione! Cosa non va in me? Perché non posso mai ambire ad una vita normale?
Ho avuto una storia con un ragazzo per 6 anni... Ci conosciamo su internet, facciamo l'amore insieme per telefono per un anno dove non gli dico dove abito.
Sento che se venisse sotto casa scoprirebbe che non sono quello che racconto.
Abito in una casa popolare con i muri sporchi e senza riscaldamento, non ho frequentato le superiori, non saprei dove ospitarmi.
La mia famiglia è umile e i turpiloqui all'ordine del giorno.
Ci vediamo a Vienna alla fine, ci paga il viaggio e dopo 3 giorni ci innamoriamo, ci fidanziamo.
Tutto è amplificato.
Con lui riesco ad essere la bambina che l'abbandono di mio padre mi ha tolto.
Inizia una storia a distanza colma di scenate isteriche da parte mia immotivate, di ti amo ti odio, inizia l'ossessione verso la vita che fa... Quando è con me sto vebe, ma basta un banale invito con amici o familiari che vado in panico e invento di star male per non andare.
Lo tengo lontano per anni.
Alberghi, appartamenti, casa dei suoi genitori.
Ci sono rimasta 3 mesi, finendo per andarmene senza quasi guardare i suoi negli occhi.
Mi sentivo inferiore alla loro casa ai loro discorsi, e quando sono partita a lavorare e lui dopo mesi è venuto da me ho cambiato rotta.
Regali da mille euro, fargli conoscere mia sorella, uscire con i suoi parenti...
Ma ad un mese dalla partenza lui chiama e quando chiede di fare l'amore gli vomito addosso un'insoddisfazione che mi sconvolge..
Ad ottobre doveva venire a casa mia... Dovevamo cercare un lavoro per me nella sua città e togliere il mare che ci rende distanti ma...

Si fa sentire dopo venti giorni completamente cambiato..
Non sono la compagnia per lui.
Lo amo, ma odio la sua vita.
Mi presento nella sua città 2 volte,lui mi lascia per strada, non sembra nemmeno lo stesso ragazzo con cui facevo l'amore due mesi prima.
Scopro che sente una ragazza lontana con i suoi stessi interessi...
La contatto e decido di slegarmi da lui con un SMS a cui risponderà come una vecchia inacidita..
È stato chiaro. Io non resisterei più di una settimana con lui.
Sono passati nove giorni.
Mi sento fuori dal mio corpo, incapace di dominarmi a lavoro come a casa...
Scappo al nord, dai parenti, ma la testa mi intrappola...
Siamo dei bugiardi?
Sono una bugiarda?
Chi fingeva nella nostra storia?
Ha detto che sarò sempre la sua ale... Ma ha costruito un muro che non potrò mai più valicare...
A volte lo controllo e un momento dopo cancello la cronologia per fungere di non essere quella ragazza
Ma io sono quella ragazza!
Sono ossessiva, gelosa, irrazionale isterica incapace di accettarsi, non riesco a coltivare hobby sogni amici ..
Uso chiunque per brevi attimi di felicità...
Vi prego aiutatemi a scappare da questo !

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte