Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Salve, vorrei avere un consiglio

Inviata da Roberta il 23 ott 2017 Terapia di coppia

Conosco il mio fidanzato da 1 anno e stiamo insieme da 8 mesi. È da quando ci frequentiamo che non facciamo altro che litigare (ogni giorno o quasi) per motivi futili e non. Sia io che lui siamo sicuri di amarci ma non riusciamo a evitare di litigare anche se entrambi ci stiamo male. Inoltre non si fida di me per qualche piccola bugia chr gli ho detto in passato e nonostante io faccia di tutto per fargli cambiare capire che si sta sbagliando lui rimane della sua idea. Non vogliamo lasciarci perchè non riusciamo a stare neanche un giorno senza sentirci, ma quale potrebbe essere la cosa migliore per il nostro rapporto se non questa? Magari i nostri caratteri sono incompatibile e non siamo destinati a stare insieme. Dobbiamo continuare a litigare e stare male o lasciarci anche se ci amiamo?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Roberta,
Litigare in una coppia è abbastanza normale tuttavia quando la conflittualità è elevata occorre fermarsi a riflettere.
Prova a superare il litigio analizzando i sentimenti che provi verso il tuo ragazzo. E' cambiato qualcosa?
Qual'e' l'origine dei litigi? Senti rabbia, ansia, mancanza di attenzione?
Il tuo ragazzo non ha fiducia in te, insieme provate un attimo a capire quali sono i veri sentimenti reciproci, manifestate le vostre emozioni per arrivare ad un cambiamento nel modo di comunicare.
Un percorso psicologico potrebbe essere utile a livello individuale o di coppia.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2450 Risposte

2066 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Roberta,
discutere all'interno della coppia è normale. E' il carico di sofferenza che i litigi portano che andrebbe meglio compreso, cosa fa così soffrire del litigio?
Indubbiamente la vita a due va coltivata con mediazioni e incontri di punti di vista, tutto condito da rispetto e fiducia.
Qualche incontro, individuale o di coppia, potrebbe permetterle/vi di mettere meglio a fuoco la vostra relazione.

Un caro saluto

Dott.ssa Sara Argonauta - Psicologa - Vercelli

Dott.ssa Sara Argonauta Psicologo a Vercelli

5 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno signora.
Litigare in una coppia è normale, bisognerebbe capire quanto in realtà siete funzionale portando avanti questa dinamica. Può anche essere che non litigare più non è nel vostro rapporto funzionale.
Dott.ssa Di Donato Ilaria

Dott.ssa Maria Ilaria Di Donato Psicologo a Palermo

5 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Roberta,
la relazione di coppia presuppone una sinergia di punti di vista e una condivisione di progettualità future che rendono il nostro rapporto sereno e appagante. Sicuramente i litigi continui e le difficoltà a fidarsi non sono un campo fertile e potrebbero minare questo rapporto. Un supporto di carattere psicologico potrebbe certamente aiutarti a chiarire le idee. Intanto mi permetto di lasciarti alcuni spunti su cui riflettere: come hai conosciuto il tuo compagno? Quali caratteristiche ti hanno affascinata? Queste qualità sono ancora presenti? Cosa ti aspettavi da questa relazione? Si sta avverando?

Un caro saluto,
Giuseppe Marino - Psicologo

Dott. Giuseppe Marino Psicologo a Stradella

82 Risposte

93 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78250

Risposte