Salve, sono una ragazza di 19 anni

Inviata da Nineteen · 24 nov 2021

Ultimamente mi sento sempre stanca e senza forze. Molto irritabile, con sbalzi di umore. Non ho quasi mai voglia di fare niente. Con "ultimamente" mi riferisco a un periodo non poi così breve... Sono un po' di mesi ormai... Forse potrei direi quasi dall' inizio della pandemia.
In passato sono stata autolesionista, e ho paura di ricaderci... Non so come comportarmi perché la mia famiglia non lo ha mai saputo...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 NOV 2021

Cara Nineteen,
mi dispiace per quello che vivi. Innanzitutto hai fatto molto bene a scrivere qui, è un primo passo importante.
L'irritabilità, gli sbalzi d'umore, il sentirsi stanca e senza forze o demotivata sono connessi ad un nucleo di sofferenza che ha delle radici profonde su cui, una volta individuate, si può lavorare in modo da renderle non più disturbanti. Il modo per stare meglio e bene c'è.
Sento di consigliarti di continuare su questa scia e rivolgerti ad un professionista perchè si può vivere senza questa sofferenza, ed è giusto che anche tu viva serena. Inoltre, moltissime persone (di tutte le età) si sentono come te. La pandemia ha stravolto gli equilibri di tutti, le fragilità personali si sono amplificate.
A fronte di ciò, è importante riconoscere il malessere e iniziare a fare qualcosa per risolverlo, e questo invece non tutti sono in grado di farlo. Tu sei sulla strada giusta.
Per ciò che concerne la tua famiglia, essendo maggiorenne non deve necessariamente essere informata, a meno che o fin quando tu non lo ritenga opportuno.
Ascolta il tuo coraggio e procedi in questa direzione.
Io resto a tua disposizione in ogni caso.
Un caro saluto!
Dr.ssa Annalisa Signorelli (sedute anche online)

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

518 Risposte

769 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buonasera nineteen,
Le ferite del passato possono tornare a sanguinare se non sono state curate a dovere e se i ricordi emotivo non sono stati risolti.
Sei giovane e puoi con facilità riprendere quota attraverso un percorso che ti aiuti a mandare in remissione ricordi spiacevoli.
Sono disponibile se vorrai lavorarci. Ti auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

823 Risposte

494 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buon pomeriggio Nineteen.
La fase della pandemia, del lockdown, e il prolungarsi di questa situazione ci sta certamente mettendo in difficoltà, comprendo bene come sia concreto il timore di ricadere in vecchie abitudini, come l'autolesionismo, che ci hanno permesso di affrontare e gestire delle situazioni stressanti; anche l'umore irritabile rientra in questa fase di stress prolungato.
Considerando la tua giovane età, un percorso con un terapeuta può essere la strada più indicata per consolidare le risorse che hai utilizzato fino ad ora per non ricadere nell'autolesionismo, e per affrontare la fase di irritabilità e sbalzi d'umore che senti in questo periodo.
A disposizione in presenza e online, un caro saluto

Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

180 Risposte

43 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buongiorno Nineteen,
Mi dispiace per il disagio che stai vivendo.
Resto disponibile anche online.
Se sei minorenne servirà un consenso firmato da entrambi i genitori.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1429 Risposte

402 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Cara diciannovenne,
forse potrebbe pansare ad un percorso psicologico, per trovare uno spazio nel quale portare il suo disagio. Può provare a contattare qualcuno dei professionisti che trova qui, ma può anche pensare di rivolgersi ai servizi presenti sul suo territorio, associazioni, che offrono sportelli gratuiti... Cerchi ascolto e aiuto, non rimanga da sola con il suo malessere.
Resto a disposizione, anche online.
Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

420 Risposte

188 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buongiorno Ninrteen,
racconti di vivere da un paio d'anni (inizio della pandemia) una serie di sbalzi d'umore che ti rendono irritabile e ti fanno sentire demotivata. Racconti anche di aver avuto un passato da autolesionista e che temi di ricaderci.
Questa tua richiesta di aiuto può essere accolta se ti sentirai pronta a intraprendere un percorso psicologico. Un lavoro simile ti aiuterebbe a toccare in sicurezza tutto quel sostrato di emozioni e paure che non riescono a venire fuori, in modo da alleggerirti e riprendere in mano la tua vita.
Qualora ti voglia fare questo passo, resto a tua disposizione anche online.
Un caro saluto,
Dott.ssa Simona Delli Santi

Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico Psicologo a Oria

129 Risposte

50 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buongiorno. Il cambiamento personale è un processo lungo e complicato. Se ci sono voluti degli anni per determinare una sofferenza psicologica, non può certo bastare una mail per risolverla. Purtroppo non ci sono scorciatoie percorribili e i consigli che uno psicologo potrebbe dare in una chat lasciano il tempo che trovano: non esiste la “bacchetta magica”. Per inquadrare l’eventuale problematica di un individuo serve invece una consulenza approfondita (almeno 4 sedute). A seguire, se nella consulenza si evidenzia un problema significativo, per trattarlo e cercare di risolverlo è necessaria una vera e propria psicoterapia o una psicoanalisi.
È quindi illusorio credere che si possano ottenere risultati scrivendo in una chat: serve solo a perdere tempo e di solito significa che non si è pronti a mettersi in discussione. Qualora lei fosse una persona veramente motivata a capirsi e a ricercare un cambiamento personale profondo e duraturo, l’unico consiglio sensato che potrei darle è quello di fissare un appuntamento con un professionista serio e preparato. Per quel che mi riguarda, le do la mia disponibilità (anche online).

Dott. Massimiliano Castelvedere Psicologo a Brescia

671 Risposte

89 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Carissima Nineteen,
il periodo passato ha avuto influenze su tutti. Chi più chi meno, tutti siamo stati toccati da quello che è successo ed è rimasto addosso un senso di precarietà e attesa che ha disequilibrato anche le persone più funzionali.
Le sensazioni che prova sono più che comprensibili. Sarebbe però utile per lei un sostegno con un professionista con il quale lavorare per capire cosa le sta succedendo, quali sono i suoi pensieri e le sue emozioni e gestire, insieme a lei, la paura di ricadere nell'autolesionismo.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

705 Risposte

204 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Buongiorno,
La pandemia purtroppo ha messo tutti noi a dura prova, ciascuno ha cercato di reagire al meglio delle sue possibilità ma ancora oggi ci portiamo dietro la fatica e la sofferenza che questi due anni hanno comportato. Non so se i vissuti che lei riporta siano riconducibili esclusivamente al periodo pandemico ma in ogni caso, se effettivamente la accompagnano da tempo, comprendo la fatica che tutto ciò può comportare per lei.
Riferisce inoltre un passato di sofferenza e capisco la paura di poter rivivere certi dolori. Noto però che ne parla come una cosa che al momento non è più presente: può essere che lei abbia trovato in sé delle strategie che le hanno permesso di fronteggiare la situazione, questo le dá un’idea di quante risorse sono già dentro di noi.
Si sta prendendo cura di sé e del suo malessere chiedendo aiuto, sta già facendo un primo passo importante.
Potrebbe esserle d’aiuto esplorare i vissuti che riporta: dar voce ad alcuni aspetti ed ascoltarsi le permetterebbe di comprendere meglio ciò che sta vivendo e trovare strategie funzionali per affrontare la situazione.
Le lascio la mia disponibilità, buona giornata

Dott.ssa Francesca Chiampo

Dott.ssa Francesca Chiampo Psicologo a Torino

1 Risposta

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Salve, Mi spiace moltissimo per la situazione che descrive poichè comprendo il disagio connesso.
Credo che sarebbe molto utile per lei richiedere un consulto psicologico per esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi e che possa ricadere in atti pericolosi per la sua incolumità.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

688 Risposte

218 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 NOV 2021

Ciao. Le consiglierei un percorso (anche breve) di esplorazione e di supporto per comprendere cosa c'è dietro questa stanchezza e questa irritabilità e prendere un po' di sostegno da una figura formata. Mi sento da un lato anche di tranquillizzarla rispetto al fatto che non è sola: sono molte le persone, soprattutto giovani come lei che vedo e che in periodo di o post pandemia stanno riscontrando sofferenze simili, il contesto in cui stiamo vivendo e abbiamo vissuto in questi ultimi due anni purtroppo ha contribuito a creare nuove forme di sofferenza e ad alimentare quelle già presenti, ma latenti.
Anche per quanto riguarda l'autolesionismo: potrebbe essere utile esplorare un po' cosa succede, se è solo una paura e capire se sussistono effettivamente nel qui e ora le condizioni per ricaderci ed eventualmente intervenire in qualche modo, costruendo insieme ad un professionista il percorso e le strategie più adatte a lei.
Personalmente resto disponibile.

Dott.ssa Clarissa Pattocchio Psicologo a Torino

14 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31250

domande

Risposte 107200

Risposte