Salve, la mia domanda riguarda la recuperabilità d'un percorso di psicoterapia .

Inviata da Loredana · 30 set 2019 Coaching

Gentili dottori , sono costretta a scrivervi poichè la terapeuta da cui sono andata non m'ha detto che non mi causerà dispiaceri profondi , nonostante le abbia descritto questo problema che m'ha portato. Ciò m'ha fatto arrabbiare , mentre mi dispiace che la dottoressa ha equivocato, dicendo che io voglia controllare la situazione poichè s'è fatta un'idea sbagliata di me secondo cui io non perdo mai il controllo , ma io ritengo che non sia possibile controllare le persone. Ho pensato più volte che non capisse la mia anima , cosi come che mi considerasse addirittura cattiva quando le ho detto d'un brutto problema complicato da risolvere, per cui non m'ha voluto sufficientemente supportare perciò ho dovuto sobbarcarmelo da sola per cui mi sono sentita stanca , dato che sto attendendo da tempo una soluzione , che non è nemmeno certa. Mi dispiace poi, che non esprime quasi mai dispiacere , nonostante i problemi importanti che ho in famiglia e nel campo sentimentale , sopratutto. Da una parte vorrei terminare la psicoterapia con lei, poichè non ha risolto quasi nessuno dei miei problemi, anche se sono dovuti a sfortuna ed ingiustizie , dall'altra vorrei continuare con lei ,poichè per ora non ho trovato una sostituta , dato che non stanno vicino, in genere e sento che lei è stata affezionata a me , che le sono piaciuta e che m'ha ammirato ed anch'io sento d'avere una relazione profonda con lei , anche se mi dispiace che lei l'ha inquadrata più volte nello schema della psicoterapia , nonostante sento che la sua comunicazione non verbale è discordante col suo comportamento. La dottoressa , che non sa equivoco sul controllo degli altri da parte mia di cui ho scritto sopra , m'ha detto che non sarebbe opportuno continuare , ma che è del tutto disponibile per la psicoterapia. Io, in realtà non so bene cos'è la terapia ed a che serve, ma m'è stata indicata in passato per l'ansia . Io vorrei fare sedute con la dottoressa per risolvere i problemi nelle relazioni o i dubbi , vorrei anche riuscire a soddisfare i bisogni che ho , come trovare l'amore e l'armonia in famiglia , per cui non vorrei più che noi familiari c'arrabbiassimo . Desidero,invece d' avere un chiarimento con la dottoressa per far si che lei non mi farà più soffrire , come fare? M'auguro che qualche terapeuta mi risponda presto, cosi potrò chiamare la dottoressa per tornare . Distinti saluti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Coaching

Vedere più psicologi specializzati in Coaching

Altre domande su Coaching

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16800

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85600

Risposte