Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Salve, ho bisogno di un consiglio

Inviata da Lorenzo Quattrina il 2 gen 2019

Sono un ragazzo di 19 anni e da poco mi sono trasferito in un altra città per studiare. Durante l'adolescenza sono sempre stato estremamente timido e ho avuto molte difficoltà a socializzare, specialmente con le ragazze, con le quali non ho mai avuto una relazione affettiva. Questo è per me causa di tormento e sofferenza, appena compiuto 18 anni mi sono recato da una psicologa e insieme a lei ho imparato a vivere in maniera più libera e rilassata, e perciò ho fatto dei grandi passi anche verso le ragazze, ma in poco più di un anno tutte le ragazze che ho approcciato mi hanno rifiutato. Dopo questi rifiuti si è aggiunta tanta frustrazione alla mia sofferenza, e tanta paura riguardo al mio successo con le ragazze nel futuro (unico campo della mia vita dove ho difficoltà, per il resto mi sento ok con tutto).
Se dovessi indicare delle cause potrei menzionare la mia timidezza, ma non credo che sia la principale responsabile visto che sono migliorato molto, direi soprattutto mancanza di virilità del carattere, sono un po' troppo insicuro, ma non in maniera esagerata, e per l'aspetto fisico sono del tutto ok.
La mia domanda è: c'è una figura a cui posso chiedere aiuto? Magari un sessuologo al posto di uno psicologo, se dato che sono un maschio per questo problema è meglio un maschio e se in qualche modo questo aiuto può essere utile a cambiare la realtà dei fatti, perché la mia ex psicologa puntava sul farmi accettare il fatto che non avessi una ragazza e non pensarci

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Lorenzo,
anche se non concordo con la tua ex psicologa sul rassegnarti al non avere per adesso una ragazza e al non pensarci, ti invito tuttavia a non caricarti eccessivamente di ansia e frustrazione a causa di ciò perchè sei giovanissimo e perchè è preferibile dare la priorità allo studio che è il motivo per cui ti sei trasferito in un'altra città.
D'altra parte, nell'ambito delle relazioni e dell'approccio con l'altro sesso hai già fatto dei progressi e non devi scoraggiarti per possibili rifiuti che possono avere spiegazioni diverse da una tua presunta sgradevolezza e che comunque devono essere messe in conto quando ci si espone, senza subirne un crollo nell'autostima.
Riassumendo : a mio avviso, la priorità va data allo studio; poi nel tempo libero puoi continuare a cercare occasioni per socializzare creando una rete di amicizie sia maschili che femminili.
Non farti prendere da aspettative eccessive o dalla fretta e vedrai che prima o poi raggiungerai i tuoi obbiettivi.
Piuttosto ti consiglio di continuare la psicoterapia intraprendendo un secondo step con un bravo psicoterapeuta non necessariamente sessuologo data la natura delle tue problematiche.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo,l psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18820 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Lorenzo, prima di tutto mi complimento per la sua intraprendenza e per la ricerca che ha intrapreso e continua in così giovane età. Pochi hanno le idee così chiare! Vedrà che riuscirà a crearsi una vita soddisfacente! In secondo luogo concordo con il Collega dr. Fiore: alla sua età il bisogno di una relazione affettiva è molto forte e deve essere soddisfatto. Non sarei contrario a priori ad una consulenza sessuologica, ma deve trovare un/una professionista di larghe vedute ed esperienza. Altrimenti è meglio un ottimo psicoterapeuta. Un cordiale saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

876 Risposte

358 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Lorenzo,
Io li consiglierei uno psicoterapeuta con approccio sistemico /relazionale, che lo aiuti a capire meglio come avvengono queste relazioni e quali sono i punti centrali che causano difficoltà. Poi se maschio o femmina deve essere lei a decidere con chi si sentirebbe più a suo agio.
Dtssa P. Dorado.

Dott.ssa Paola Dorado Psicologo a Casnate con Bernate

57 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Lorenzo dici che ti manca la virilità di carattere, secondo te un uomo come dovrebbe essere ? Soffermati sul cambiamento che hai messo in atto con il percorso psicologico svolto: hai approcciato le ragazze. Ora il passo successivo è capire su cosa potresti cambiare atteggiamento per continuare a raggiungere risultati in avanti e diminuire la frustrazione. La figura professionale giusta per te è quella che più ti coinvolgerà. Mi sembra che ad oggi vorresti accanto a te un professionista uomo, che ti faccia sentire a tuo agio e immagini possa più facilmente comprenderti ora che la tua richiesta è modificata. Il sessuologo clinico lavora nell'ambito della sessualità e sulle problematiche psicologiche aderenti, diverso è se i tuoi dubbi sono solo di carattere psicologico, potresti proseguire con un'altro psicologo.
Per qualsiasi domanda rimango a disposizione.
Dott.ssa Laura Colozza

Dr.ssa Laura Colozza Psicologo a Roma

9 Risposte

79 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissimo,
la figura di un sessuologo non aiuta nel suo caso. Il percorso con la psicologa è stato utile ma incompleto. Direi di riprendere il discorso della psicoterapia e portarlo a termine. Può rivolgersi ad uno psicologo della sua zona o lontano ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

715 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte