Salve, desidero sapere cosa mi sta succedendo.

Inviata da Giovanni il 29 mag 2015 Depressione

Faccio un breve riassunto della mia vita, ho 22 anni, non ho mai avuto una ragazza, ho pochi amici ma non esco mai con loro, sto sempre solo, purtroppo tutto questo a causa di alcuni difetti che mi rendono la vita un inferno...ed è per questo che mi sono sempre isolato da tutti e da tutto.
Comunque...la mia vita brutta come era diciamo che me la passavo tranquillamente, perche ero fiducioso per un futuro migliore, e niente qualche anno fa conobbi una ragazza tramite internet, ci siamo conosciuti e pian piano mi affezionavo sempre di piu, poi un giornl capì che iniziavo a provare qualcosa per lei...una forma d'amore, o forse era amore vero...ma comunque il risultato fù brutto, lei voleva solo la mia amicizia..ma io non me ne facevo niente della sua amicizia, ma comunque...mi ha fatto stare troppo male..mi ha quasi rovinato la vita.
Poi non so come ne sono uscito da questa sofferenza...ed iniziai a vivere di nuovo, fino a qualche giorno fa...ed è questo il problema che cerco di capire, ma non sto trovando una risposta.
Allora circa un settana fa iniziai ad ascoltare i Queen! All inizio ascoltando le loro canzoni stavo bene, mi gasavano e mi mettevano allegria, poi ho iniziato ad interessarmi intensamente a questo gruppo...e mi son messo a leggere tutta la storia del gruppo ed in particolare la storia del grande Freddie Mercury, ho ascoltato tutte le loro canzoni, sono una piu bella dell'altra e toccano l'anima davvero.
Comunque il problema è che da qualche giorno sto troppo male, la causa l'ho capita ed è il mio ingresso in questo mondo dei Queen...vorrei essere bravo come loro, emozionare la gente ed avere il loro successo, ma purtroppo sono consapevole di essere solo un povero fallito :(
Non so...forse perche ho passato troppe brutte cose nella vita..non ho mai avuto una soddisfazione, proprio niente di bello...solo sofferenze e solitudine, ed è per questo che sto male penso, vorrei essere qualcuno...ma dentro di me so che non sarò mai niente e nessuno.
Ho bisogno di aiuti, di consigli...perchè dopo questa capisco di avere qualche problemino mentale.
Non posso e nom voglio stare male anche quando ascolto una canzone, perche mi sto cosi male quando ascolto una canzone dei queen? O quando leggo qualcosa su di loro? Perche sento questo grandissimo vuoto, questa nostalgia...questo malessere ?
E adesso le mie giornate sono tornate sofferenti e non so cosa fare...
Spero di trovare qualcuno che mi capisca e che possa aiutarmi in qualche modo, grazie in anticipo...già lo sfogo mi fa stare un pochino meglio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Giovanni
da sincera fan dei Queen e del mitico Freddie Mercury, posso dirti che lui stesso ha passato tante grandi sofferenze e sicuramente avrà provato senso di vuoto e incomprensione in moltissimi momenti della sua vita.
Queste sofferenze sono il pozzo da cui lui/loro hanno attinto per portare poi, in veste artistica- musicale, tanta energia.
Trasmettono emozioni e concetti che vanno molto oltre, molti anni luce avanti!!!
Io credo che tu senta tutto questo e che la tua sensibilità, in risonanza coi testi e con questa musica, nonchè col potere vibrante della voce del grande Freddy, ti sommuovano stati emotivi profondi.
Le stratificazioni emotive sedimentate della vita che hai lasciato un poco appassire nella solitudine della tua stanzetta, si sono messe in moto e ora stanno emergendo.
Credo che il tuo malessere voglia esprimersi e abbia trovato un veicolo valido (loro ti rappresentano): questa musica ti sta richiamando a partecipare alla vita, con le tue forze, le capacità, le caratteristiche e tutto quanto ti appartiene.
E' possibile che i Queen ti stiano facendo un effetto risveglio?
Per questo senti di più, soffri di più, quello che emerge però è voglia di vivere.
Io direi che devi accogliere la "chiamata", non volendo strafare però, ma con dignitosa semplicità, volendo solo essere te stesso come sei.
Guarda che questa è stata la grande impresa di Mercury nella vita!
Dai Avanti Giovanni, cogli la chiamata!
Io ci sono per te se hai bisogno.
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6695 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro giovanni, dalle tue parole si nota subito tanta sofferenza ma anche il tuo animo gentile e delicato. Sei molto giovane e alla tua età l'immedesimazione con altre figure, magari popolari, può portare a fare confronti e paragoni. Dobbiamo però distinguere bene tra il mondo reale e quello dei "vip"; sebbene siano persone assolutamente normali come noi, rientrano in una piccola percentuale di persone che hanno notorietà, fama e successo a quei livelli. Spesso facciamo l'errore di misurare la nostra vita con la loro ma i parametri di giudizio sono tuttavia falsati.
Vista la tua sofferenza e la tua motivazione a stare meglio, ti consiglierei di parlare con uno psicologo della tua zona per poter iniziare a lavorare su alcuni aspetti dite che potrebbero aiutarti ad acquistare fiducia e sicurezza in te stesso. Il fine è quello di arrivare a prendere "te stesso" come esempio di vita, e quindi riuscire ad approcciarti all'esterno, verso gli altri, senza esitare e senza la paura del rifiuto.

dott.ssa Silei Susanna, Psicologa, Pisa

Dott.ssa Susanna Silei Psicologo a Cascina

6 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Giovanni, ti sta succedendo che alla tua età si inizia a maturare e a fare un primo bilancio di vita, dove lo scarto tra ciò che si è e cio che si vorrebbe essere porta insoddisfazione, senso di colpa, malinconia e senso di frustrazione. Stai tranquillo, sei giovane e qualcosa lo realizzerai nel tempo anche tu. Non tutti seguono le stesse tappe evolutive e può accadere che le gratificazioni e l'amore arrivino più tardi. Sei un ragazxo molto sensibile, proprio forse perché penalizzato dalla vita difficile che hai dovuto affrontare, ma non demoralizzarti, perché c'è sempre tempo per riscattarsi.

Se hai bisogno di altro supporto sono qui.
Auguri per tutto.

Dott.ssa Annalisa Iovane

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Giovanni,
tra le tue parole, quello che mi arriva è una sofferenza dovuta ad un grande bisogno che non riesci a soddisfare: il concreto rapporto con il mondo reale.
I potenziali ci sono ed ora stanno premendo più del solito, ma hai bisogno di sbloccare una situazione emotiva, che a causa di alcuni complessi di inferiorità, te lo ha da sempre impedito.Sei molto giovane e nella fase della vita più favorevole per risolvere questo problema. Rivolgiti di persona ad un professionista esperto di Età Evolutiva, per avvalerti di una stimolante consultazione. Da qui siamo a disposizione per eventuali ulteriori comunicazioni. Auguri.
Dott.ssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

615 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Gentile ragazzo, il fatto che si renda conto del malessere e che chieda aiuto e' indice che ha le risorse per poterne uscire. Magari necessita solo di un aiuto per far partire/ripartire la sua vita. Parla di tanti problemi che ha attraversato e di motivi per cui non frequenta ad esempio una cerchia di amici. Sarebbe indicato approfondire questi due temi. Certo la sua solitudine a confronto del grande successo del gruppo deve sembrarle catastrofica, ma se può consolarla la solitudine è intima a chi la prova e anche un grande cantante di successo può sperimentarla; questo ci viene continuamente testiminiato da opere, canzoni che ci comunicano sentimenti di tristezza e dolore.

Dott.ssa Silvia Rotondi Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Roma

125 Risposte

39 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Giovanni,
Hai ragione le canzoni dei Queen sono belle ed emozionano, se inizialmente ti mettevano allegria e ti facevano star bene e poi non più, forse e' da imputare al significato che tu hai dato alle canzoni. La canzone da' sensazioni diverse ad ognuno di noi perché in esse troviamo qualcosa che ci piace, che ci stimola, che ci fa riflettere ecc. però siamo noi che diamo un 'interpretazione che a volte va oltre a quello che il cantante ci vuole trasmettere. Continua ad ascoltare e prova a soffermarti su quello che ti piaceva all'inizio, se approfondisci la biografia dei Queen come di altri cantanti/ musicisti lo devi fare nell'ottica di conoscenza e non paragone.
Ti consiglio di rivolgerti ad uno psicoterapeuta e di provare a scrivere / trovare la tua "canzone, la tua colonna sonora" . Vedrai che ti sarà utile, se ora che ti sei sfogato nello scrivere stai meglio vedrai che parlando e lavorando sulle tue difficoltà ti sarà di gran giovamento.
In bocca al lupo e se ti va facci sapere quale colonna sonora hai scelto.
Dr.ssa Verena Elisa Gomiero

Dott.ssa Gomiero Verena Elisa Psicologo a Padova

85 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 77350

Risposte