Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Ritornerò mai con il mio ex?

Inviata da Giulia · 18 mar 2015 Terapia di coppia

Salve mi chiamo Giulia ho 18 anni..
Sono stata lasciata dal mio ragazzo dopo che io ho scoperto che scriveva ad un altra ragazza senza però mai essersi visto, ma il bello è stato che mi ha lasciata lui, e come
Giustifica ha usato che non sa perché fa così e quindi non capendolo non vuole nessuna, nemmeno me, il problema che ormai sono passati due mesi, dopo 3 anni e mezzo in cui stavamo insieme, ma lui mi ha voluta vedere 4 volte in questi due mesi per stare un oretta insieme e niente di più.. E come se non bastasse mi scrive quasi tutti giorni cose anche senza senso e molte volte mi risponde anche molto freddo come se non gli importasse di me.. Ma allora perché mi scrive? E perché mi ha voluta vedere per poi non risolvere più nulla? Se mi volesse davvero penso che ritornerebbe da me senza problemi.. Non ci capisco più nulla, vorrei solo tornare con lui perché mi manca da morire, poi il fatto che mi scrive è ancora peggio...
Quindi vorrei un consiglio, e sapere se è un modo per tenermi li oppure perché mi vuole ancora.... E poi tornerò mai con lui??
Grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 MAR 2015

Cara Giulia, non è semplice ed immediato concludere una relazione. Le domande che ti poni sono verso gli atteggiamenti del tuo ex. Penso che per te sia importante iniziare a volgere lo sguardo verso di te, domandandoti cosa ti spinge verso di lui e a permettergli di fare con te ciò che a lui va in quel momento. Sei molto giovane ed è importante che tu possa prenderti cura di alcuni aspetti di te stessa per migliorare la qualità della tua vita futura!
Tanti saluti.
Dott.ssa Daniela Barone

Dott.ssa Daniela Barone Psicologo a Padova

21 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2015

Ciao Giulia,
nelle relazioni capita un pò a tutti chiedersi :.."perché fa così, cosa vorrà dirmi..ecc." In amore ,nelle amicizie ,nel business e può andare . Ma la lettura deve. poi. spostarsi su noi stessi per chiedersi cosa vogliamo e quali sono i nostri bisogni reali e quanto siamo disposti a mettere in una determinata situazione.
Richiede un notevole sforzo emotivo , ma farlo è necessario per il bene del nostri "io". al quale - a mio parere- non tutte le esperienze giovano o vale la pena raccogliere.
E' vero che sei giovane ma sufficientemente "grande" per valutare quanto troppo si concede questo ragazzo.
Ciò detto prendi anche in esame le scienze comportamentali e perché no, gli psicoterapeuti il cui apporto può essere richiesto anche per una o due consulenze che possono esserti più globalmente efficaci e per il tipo di rapporto interpersonale e per la funzione stessa che ha il setting .

Mi raccomando!".. Dr.ssa G.Are

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2015

Cara Giulia.
Nel tuo testo non ho visto una sola riga sul perché vorresti che lui tornasse con te.
Il fatto che siate stati per un tempo così lungo per la tua età non è abbastanza, dato che fare scelte in base alla routine non è proprio una grande idea.
Mi viene da pensare (e sperare) che tu sia innamorata di questa persona, allora in quel caso lo vorrei pure capire, ma vorrei comprendere quali sono le ragioni di questo tuo sentimento e perché sono più forti del rispetto di te stessa, che vorresti tornasse con te dopo che si è comportato male.
So che è difficile spiegare sentimenti così complessi, ma non bisogna dare niente per scontato.
Non fare l'errore di prendere decisioni importante nella tua vita senza prendere in considerazione i tuoi desideri e seguendo quelli degli altri, non metterti di nuovo con lui solo perché è lui che vuole tornare con te.
Anche perché adesso anche lui ora non sa che vuole fare nella vita....

Dott.tancredi Pascucci Psicologo a Roma

30 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAR 2015

Ciao Giulia,
Ma com'è questo ragazzo, ha la tua stessa età?
è carino, ti ha rispettata da fidanzati, oppure è un ragazzino prepotente, e quando Lo guardi negli occhi ti ispira fiducia?
Perché ti sei chiesta se " vuole vedermi solo per tenermi li" ?
È perché da qualche parte dentro di te ti è arrivato, e l'hai percepito.

Il mio consiglio è ascoltati!
Giulia hai 18 anni è un'età stupenda, cosa ti piace fare, vai a scuola,
vivi a Roma?

Dott.ssa Virginia Verbicaro

Dott.ssa Virginia Verbicaro Psicologo a Roma

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 MAR 2015

Salve Giulia. Vista la giovanissima età mi permetto di darti del tu. Comprendo la tua sofferenza per una separazione forzata, frutto di una scelta non tua. Tuttavia, il tuo comportamento passivo, che permette al tuo ragazzo di fare di te quello che vuole, non aiuta né te a stare meglio né potrebbe contribuire a recuperare la vostra relazione. Certamente il tuo ragazzo è confuso, incerto, e ciò alla vostra età è frequente, in quanto in questa fase dello sviluppo si vive una profonda spinta verso il cambiamento, l'autonomia, la voglia di padroneggiare il proprio futuro, il desiderio di progettare; ma al contempo si teme di andare incontro all'imprevedibile, alle novità. Tu, però, cara Giulia dovresti ascoltarti un pò di più, cercando di capire cosa ti lega a lui tanto da non rispettarti e di conseguenza non farti rispettare. La separazione è sempre un evento doloroso, tuttavia, se impari ad attraversare il dolore, potrai riscoprirti dopo rinnovata e pronta ad affrontare nuove esperienze che la vita ti proporrà. Riprendi in mano le redini della tua vita.

Dott.ssa Maria Concetta Culcasi Psicologo a Trapani

69 Risposte

15 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 MAR 2015

Cara Giulia
anche se sei molto giovane è bene che tu capisca subito certe dinamiche del rapporto uomo-donna perchè il saperle ti risparmierà tante sofferenze nella vita.
Partiamo dal tuo caso: il tuo ragazzo ha preso una sbandata per un'altra e ti ha lasciata dopo tre anni e questo è possibile che succeda anche per la vostra giovanissima età (dato che vi siete messi insieme a 15 anni).
La cosa che non và bene è che lui ha inventato delle scuse mentre doveva avere più rispetto per te ed essere sincero.
Un'altra cosa che proprio non va bene è che continua a scriverti non rispettando i tuoi sentimenti dato che, così facendo, ti impedisce di dimenticarlo.
In pratica è proprio questo che lui non vuole : "che tu lo dimentichi".
Ti tiene lì... "in panchina" intanto che fa "giocare" altre, così, se le altre non vanno bene lui ha la riserva.
Questo avviene perché ha capito che lo ami ancora ed ha questa certezza che tu ci sarai se tornerà.
Di da per scontata.
Allora se tu, invece, ti riprendi la tua dignità, ed eviti assolutamente di rispondere ai suoi sms e fai capire che te ne freghi di "stare in panchina", può essere che lui si svegli e sia costretto a pensare di poterti perdere del tutto.
A quel punto, forse, capirà davvero quanto sei importante per lui.
Se non ti riterrà importante per lui, capirà che non sei un tipo di donna che si lascia prendere in giro e che sei consapevole del tuo valore.
Ti rispetterà!!!
Son stata chiara?
Ci sono se hai bisogno di saperne di più.
Ciao, buona giornata!
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6916 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 MAR 2015

Ciao Giulia,
siete molto giovani, e probabilmente dovete maturare un po' entrambi per capire quale strada e chi scegliere nella vita.
Forse lui prova ancora qualcosa per te, ma non vuole riprendere la relazione, semplicemente perché alla vs età ci sono altre tappe da affrontare prima di legarsi.

Nessuno di noi può sapere se tornerete insieme, insomma nessuno, nemmeno chi spergiura di saperlo fare, è in grado di predire il futuro, sei d'accordo?

Parla chiaro con lui, digli cosa provi e chiedigli cosa prova lui, parlate e valutate il da farsi, hai il diritto di chiedergli di non chiamarti più se questo ti illude e ti fa soffrire, e non riesci così a voltare pagina, e ti lascia ferma in un limbo di attesa che non ti fa bene.

Lui ti cerca perché probabilmente anche lui sente la tua mancanza, ma non è convinto di tornare con te.

Cerca un chiarimento con lui.

Ti abbraccio perché il primo amore fa soffrire molto quando finisce...ma la vita va avanti e ha tante belle cose da offrirti. Ricordatelo sempre.

Claudia Popolillo - Studio Logos Psicologo a Lodi

213 Risposte

215 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2015

Cara Giulia, dalle tue parole traspare che tu sei ancora molto legata a questo ragazzo e che stai male, sia perchè voresti stare insieme a lui, sia perchè non capisci quello che vi sta succedendo. La fine di un amore è dolorosa, soprattutto quando tale scelta è subita. Posso capire che tu sia in difficoltà nel comprendere il comportamento del tuo (ex) ragazzo, ma credo che, per il bene di entrambi e della vostra relazione, potresti assumere un comportamento attivo, prendere decisioni, senza subire quelle prese dal ragazzo in questione, soprattutto considerando il fatto che lui appare confuso ed indeciso sul da farsi. Nessuno può sapere se tornerete insieme, ma ti posso consigliare di chiarire a te stessa e a lui che cosa vuoi dal futuro e dalla vostra relazione; in questo modo, forse, la tua presa di posizione potrà spingere anche lui a fare altrettanto.

Ti auguro che la situazione evolva al più presto nella direzione sperata, perchè l' incertezza causa tensione.

Un saluto

Dott.ssa Linda Mannori

Dott.ssa Linda Mannori Psicologo a Sarzana

52 Risposte

36 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2015

Cara Giulia,
sento in te il desiderio di riportare tutto ad un prima che probabilmente non potrà più essere perchè è evidente che il tuo ragazzo sta attraversando un momento di difficoltà personale rispetto al quale dovrà fare necessariamente chiarezza dentro di sè.

Ciò non significa che la vostra relazione sia irrimediabilmente compromessa ma ti invito a pensarla, se possibile, in un modo nuovo e diverso e soprattutto a porti in prima persona, come protagonista di questa scelta senza affidarti a lui, ai suoi modi e ai suoi tempi. La domanda finale quindi la devi porre prima di tutto a te stessa perchè la risposta non dipende solo da lui ma molto anche da te.
Un caro saluto

Dssa Daniela Sirtori - Monza

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

218 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte