Ritornerò ad essere serena e sicura di me nella relazione?

Inviata da Giulia_28 · 1 giu 2020 Autostima

Buongiorno Sono Giulia e ho 28 anni, vi scrivo in merito all insicurezza nel rapporto di coppia, tendenzialmente non sono mai stata insicura ne di me e ne delle mie relazioni passate, ho sempre avuto piena consapevolezza delle mie capacità e della persona che sono, solo che ora mi trovo coinvolta in una relazione in cui a volte ( quelle volte in cui il passato ritorna) di essere insicura.
Tutto è nato quando questo ragazzo è entrato improvvisamente nella mia vita, Abbiamo iniziato a frequentarci per un po’ di mesi, fino a quando un giorno in una discussione è sparito, senza un confronto senza una spiegazione è questo mi ha portato veramente un po’ di confusione, capii che era finita quando per caso ci incontrammo (poco dopo) e lui era con un altra, questo per me non è stato indifferente, ho provato molta rabbia, Che solo dopo un anno son riuscita a superarla, il momento che l’ho superata è ritornato, ovviamente mi ha dato delle spiegazioni anche abbastanza logiche, e infatti ho scelto di riprovarci ma a volte mi sento insicura, e questa insicurezza compromette il presente. Spero di riprendere la mia sicurezza e la mia serenità nel tempo in modo che possa vivermi questa relazione nel miglior modo possibile ed efficace per entrambi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 GIU 2020

Gentile Giulia,
è comprensibile la sua rabbia per la chiusura di una relazione senza aver alcuna spiegazione. Altrettanto comprensibile le insicurezze nel riprendere nuovamente il rapporto. Se a livello logico può accettare spiegazioni, a livello emotivo si sente ancora ferita.
Cerchi di impostare il suo rapporto su una comunicazione chiara ed assertiva, dove entrambi possiate sentirvi liberi di esprimere i vostri dubbi ed i pensieri, nel rispetto dell'altro.
Se la sensazione di insicurezza permane, valuti la possibilità di un breve percorso psicologico, che l'aiuti a rinforzare la sua autostima ed evidenzi le sue risorse.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1232 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2020

Buongiorno Giulia, credo sia interessante scoprire qualcosina in più in merito al vissuto delle sue insicurezze, che nella vita è opportuno affrontare per fortificarsi, lavorando su se stessi.
Probabilmente l'aspetto più razionale di lei ha accettato di buon grado le spiegazioni logiche fornite dal suo compagno, ma spesso da come si evince, in alcuni momenti, emergono delle paure irrisolte da non trascurare.
Sarebbe utile trovare un dialogo con il suo ragazzo per poter riequilibrare la coppia, prendendosi cura dei suoi vissuti emozionali, senza " scaricarli". Certamente le questioni che spesso crediamo risolte, non lo sono del tutto, per cui sarebbe utile capire quale sia stato il suo processo di metabolizzazione dell'evento, e ciò che l'ha spinta a ripristinare il rapporto.
Liberarsi dalle paure è un passo importante per mirare all'equilibrio interno, nonché alla felicità.
In bocca al lupo
Dott.ssa Maria Cristina Gentile

Dott.ssa Maria Cristina Gentile Psicologo a Vomero

85 Risposte

29 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2020

Cara Giulia,
Scomparire senza dare una spiegazione è comprensibile che generi rabbia così come è comprensibile essere rimasta "scottata".
La sua testa ha accettato le spiegazioni logiche che le ha dato lui ma la sua parte emotiva ancora sembra che si senta "in allarme".
Le domande che mi viene da fare sono: al di là delle spiegazioni che lui le ha dato, nella coppia c'è stato spazio anche per condividere il suo vissuto (rabbia, ansia, insicurezza...)? Si è sentita accolta e accettata dal suo fidanzato nel vissuto di rabbia? Allo stato attuale c'è lo spazio per parlare con lui di come si sente? Se questo spazio c'è, si sente accolta e compresa o passa ll messaggio del tipo: "devi fidarti io più che spiegarti non posso fare"?
La spingo a riflettere su queste domande perché per elaborare un abbandono (perchè al di là delle spiegazioni logiche, di questo si è trattato stando a quanto scrive) spesso non basta una spiegazione, occorre anche sentire che l'altra persona comprende profondamente il nostro vissuto, lo accoglie e lo accetta. Se manca questo pezzo qui è possibile che andare oltre sia più complicato. Un caro saluto, Luisa

Dott.ssa Luisa Fossati Psicologo a Firenze

381 Risposte

432 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2020

Salve Giulia
Credo che visto ciò che le è accaduto chiunque avrebbe sviluppato dei timori e delle insicurezze; sa tanto di “ mi sono scottata ed ho paura” la sua situazione; lei , lo sa , non si può riavvolgere il nastro , tornare indietro e rimediare all ‘ errore ma continuare a vivere con questo sottofondo toglierà serenità e gioia ad entrambi nel vostro rapporto , minando, in potenza, la costruzione di basi solide e sicure.
Oggi , ci vuole un atto di fiducia da parte sua che deve essere commisurato a quanto lei, voi , volete portare avanti serenamente , questa relazione.
Rimango a disposizione se ne dovesse ravvedere
l’ opportunità.
Dott.ssa Giusi Molino - Psicoterapeuta di coppia

Dott.ssa Giusi Molino Psicologo a Barcellona Pozzo di Gotto

9 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2020

Buongiorno Giulia,
per stare bene e vivere serenamente una relazione è importante che ci sia scambio e progetti comuni. In questo suo momento di confusione e insicurezza le consiglierei di cercare sicuramente il dialogo con il suo compagno. Nel momento in cui vede che questa sensazione di insicurezza permane allora potrebbe valutare di intraprendere un percorso psicologico per andare a fondo di questa sua problematica.
Rimango a disposizione.
Un cordiale saluto
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

537 Risposte

239 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte