Ritornare amiche dopo lunga lontananza

Inviata da Vanessa · 16 mar 2015 Relazioni sociali

Buon giorno! sono una giovane ragazza, e vorrei qualche consiglio!
Avevo una migliore amica e lo eravamo da 4 anni.. fino a che io mi sono fidanzata con il mio attuale ragazzo con cui sto da due anni, nei primi mesi stavo sempre con lui e di conseguenza lei si è allontanata da me e non eravamo più neanche amiche! Fin da quando ci siamo conosciute camminavamo insieme io lei e mia sorella. Quando non eravamo più neanche amiche, loro due (lei e mia sorella) sono diventate migliori amiche, cosa che io non avrei fatto ad una sorella, ma comunque dopo circa un anno in estate ci siamo riavvicinate, io le chiesi di uscire un pomeriggio e da lì siamo uscite di nuovo insieme, anche tutti in gruppo io con il mio fidanzato e lei con suo.. ed era bello e diverso cioè tipo con mia sorella non uscivano quasi mai poi quando le chiesi io di uscire, uscivamo sempre!! e mi chiese scusa perchè ci eravamo litigate, lei non capiva, ma adesso che era fidanzata riusciva a capire il fatto che stavo sempre con il mio fidanzato. Lei mi confidò delle cose con il suo fidanzato, e un giorno ci siamo ''litigati'' di nuovo senza neanche parlarci perchè ce stato qualcuno che a detto a loro due (lei e il suo fidanzato) che facevano sesso, cosa che io e il mio fidanzato non abbiamo mai detto a nessuno!! quindi è stato un fraintentimento che non è stato più risolto.
Lei come carattere e' vicino ma allo stesso tempo lontano dal mio, non c'è nessun'altra ragazza che la potrebbe sostituire, ce qualcosa di speciale nel nostro legame. che poi io non riesco a fare nuove amicizie e anche quando non mi trovo bene cosi tanto come con lei da poterci passare anni insieme.
A me piacerebbe da morire fare di nuovo ''pace'' con lei.. anche se al mio fidanzato non piace proprio l'idea, ultimamente se la vedo vengono insieme lei e mia sorella da me e il mio fidanzato se tipo ci troviamo alla villa cosi per qualche minuto e poi se ne vanno e qualche parola ce la scambiamo però si vede che non siamo ''amiche'' e questa cosa mi imbarazza sempre di più... e poi lei ora si è lasciata, non so come fare a chiedergli di uscire di nuovo insieme e avere quel legame di un tempo, e secondo voi dovrei riallacciare i rapporti con lei? come dovrei fare? a me piacerebbe tantissimo ma non so se anche per lei sarebbe così.. non trovo il coraggio

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 MAR 2015

Cara Maria, penso che a poco a poco il vostro rapporto può maturare naturalmente in una amicizia più consapevole, devi solo essere te stessa quando ti rapporti con lei e vedrai che anche lei si avvicinerà. Un caro saluto, Giuseppe

Dr. Giuseppe Di Maria Psicologo a Roma

127 Risposte

140 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAR 2015

Gentile Maria
mi sembra quella che racconta una storia di amicizia che, soprattutto, si è complicata con l'arrivo dei primi fidanzati.
Fino a quel punto lei e la sua amica "camminavate insieme" e questo credo sia stato molto bello.
Una amicizia che sarebbe interessante che fosse ripresa e resa anche più matura.
Infatti ora quell'"essere insieme" dovrebbe riguardare il "sentirsi insieme" il "sentirsi care" una all'altra più che l'esigenza di dover o voler condividere tutto.
Certo l'imbarazzo ora tra voi è una cosa da superare e quindi sarebbe bene tornare ad una maggior spontaneità.
Seguire il ritmo di questa amicizia così come si presenta con spirito più semplice è un fatto importante, più che voler imprimere un ritmo proprio.
In pratica io cercherei momenti per stare insieme, ogni tanto lei e la sua amica, per raccontarsi e fare cose, coltivando così l'amicizia tra voi senza interferenze e ulteriori complicazioni.
Se segue il suo cuore troverà il modo giusto.
Saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7010 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 MAR 2015

Buongiorno gentile Maria,
si percepisce quanto lei ci tiene all'amicizia con questa ragazza ma si percepisce anche un suo timore ad affrontare situazioni relazionali complesse. Probabilmente è solo una fase della sua crescita evolutiva, dove il passaggio dalle relazioni semplici, basate sull'istintività e l'empatia lascia il posto alle difficoltà necessarie nella crescita, ma questo passaggio impone una responsabilità verso le persone che amiamo e verso noi stessi. Dunque, si faccia coraggio e provi, con la fiducia su ciò che prova per la sua amica, a contattarla e chiederle di vedervi solo voi due. Potrebbe essere più semplice e gratificante di quanto la sua mente immagina.
Auguri sinceri!

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAR 2015

Cara Sami,
come tu stessa scrivi, nel tempo i rapporti cambiano per nuove frequentazioni, fidanzamenti, esperienze varie.. Se desideri riallacciare i rapporti con questa ragazza perchè non farlo? Ma non aspettarti che tutto rimanga uguale o potresti rimanere delusa.

Un caro saluto
Dssa Daniela Sirtori - Monza

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte