Risposta a paura di farsi toccare

Inviata da Francesca · 11 gen 2016 Problemi sessuali

Innanzitutto vi ringrazio per le risposte, ci sono argomenti che risulta difficile esporre agli altri e la vostra sola attenzione è una risorsa preziosa per tanti. ((Vi avevo descritto il disagio che provavo nel rapporto sessuale col mio ragazzo, che mi impedisce di toccarlo ma vuole toccarmi)). Per rispondere alla dott.ssa Salvadore si, credo che il cavillo di quest'empasse sia la percezione, del tutto alterata, che ha di sé e del proprio corpo. Dall'infanzia non ha mai avuto grande fiducia in sé stesso; io mi facevo coinvolgere nel gruppo di atletica, nelle recite, nelle manifestazioni studentesche, lui leggeva i fumetti in un angolo della classe. Lavora come mediatore linguistico per un'importante azienda, ma sono stata io a mandare il curriculum e a portarlo di fatto al colloquio perché era talmente convinto che non lo avrebbero preso da non provarci neppure. Eppure è così brillante, sensibile, altruista, divertente, vorrei potesse vedere ciò che vedo io. Dice che non crede possibile che mi piaccia davvero, che sono troppo bella, che posso trovarne a decine migliori di lui e che vive nel terrore di perdermi. Gli ho consigliato di rivolgersi anche ad uno psicologo per migliorare la sua autostima che è in generale bassa in tutti gli aspetti della sua vita. Ha detto di sì. Vediamo se chiamerà entro presto. :) Per il momento come consigliato anche da voi *paziento e vivo il momento*.
Ieri sera c'è stato un piccolo passo in avanti: non riuscivo a lasciarmi andare, ne abbiamo parlato e trovato un compromesso con limiti stabiliti da rispettare, abbiamo dormito insieme nudi. Pur senza contatto sessuale mi ha lasciato guardare il suo corpo, mi ha tenuta stretta sul suo torace che ho potuto finalmente stringere. Insomma, è stato profondamente intimo e mi dà qualche speranza in più. Grazie ancora a tutti per la disponibilità.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 GEN 2016

Gentile Francesca,
da quello che lei aggiunge in questo secondo post, sono portato a dare più spazio alla prima delle due ipotesi che le avevo prospettato e cioè a quello del "complesso di inferiorità" quanto meno fisico che è la stessa cosa che dire "bassa autostima".
In tal caso dovrà essere lei, con pazienza e senza usare "aggressività sessuale" a fargli acquisire fiducia in se stesso e nella sua fisicità e a farlo sentire amato anche così com'è adesso.
Il ghiaccio si scioglierà e il recupero sarà graduale ma progressivo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7085 Risposte

20209 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 GEN 2016

Buongiorno Francesca,
sono proprio i piccoli passi avanti che permettono di trovare una soluzione. Spero che ci farà sapere gli sviluppi e tenga duro!
Un saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

914 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 GEN 2016

Bene Francesca
grazie per questo riscontro che hai voluto darci.
Sono contenta per il piccolo-grande progresso di ieri sera e credo davvero che questa sia la via giusta da seguire per voi due.
Sempre senza fretta,
Ancora tanti auguri.
Dott. Ceccucci

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7009 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24100

domande

Risposte 86750

Risposte