Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

riproviamo a chiedere aiuto. DIsturbo bipolare, depressione etc.

Inviata da tryster il 31 lug 2017 Depressione

Salve a tutti, la mia situazione, storia non è semplice da riassumere, ed ogni anno c'è un anno da aggiungere.
Sono siciliano, ho 27 anni.
sono sempre stato un tipo triste, cupo e pensieroso, ero il filosofo poeta della scuola e non sicuramente il bullo!
già dalla prima media pensavo di voler morire, in maniera molto ingenua pregavo di non svegliarmi la mattina dopo, ogni giorno aggiungevo alla mia tristezza la delusione di esserci ancora.
giusto per dire che non è una cosa nuova, ho semrpe vissuto vari periodi, alcuni buoni altri meno. mai avuto crisi maniacali. ma molte crisi depressive, molte cadute e molti sbalzi di umore spesso nella stessa giornata.
i periodi "buoni" hanno, avevano una durata di circa 3 mesi, per poi crollare in una sorte di torpore psicologico, nessuna voglia di lavorare o vedere gente, con conseguenze anche fisiche, mal di testa, sudorazione eccessiva.
ho resistito in qualche modo fino ad un anno e mezzo fa, quando come dipendente sono totalmente "crollato" ho lasciato il lavoro, a modo mio per un momento di pausa. (lavoro online e riesco a mantenermi adesso), da quel momento ho iniziato un lento e subdolo declino, ho perso ogni tipo di interesse, non voglio lavorare, non voglio guardare la tv, non voglio ascoltare musica, non voglio andare al bar con qualcuno. se esco esco principalmente da solo, perchè non voglio avere il peso di avere qualcuno e altri orari oltre la mia volontà. (mi sento quasi cattivo)
avevo moltissimi amici, li ho allontanati tutti, il motivo non lo so bene, diciamo che mi infastidiva dover rispondere ai messaggi, dover dire come stavo, sentire qualcuno. come vi ho detto, mancanza totale di voglia di tutto. vorrei il tempo passasse normalmente e a volte invece non è così.
non voglio morire, o meglio si lo vorrei, è difficile da spiegare o forse no,
non voglio morire, ma non ho nessuna voglia di essere vivo.
ogni giorno penso che se c'è un dio, quando potrà prenderà la mia vita invece di quella di qualcun altro, ma non succede mai. si ogni vita ha il suo valore e il suo perchè. forse anche la mia, ma non ho interesse nello scoprirlo, non ci voglio stare qui, non voglio dover veder nulla e nessuno, vorrei non pensare, vorrei non essere.
non posso morire, ho pensato a tanti modi, anche "indolore" a quanto pare. ma non posso rimuovere il dolore che creerei, ogni volta che penso a ciò, è proprio impossibile, per puro egoismo distruggerei la vita di altre 6 persone, per quanto si possa stare meglio senza qualcuno, per quanto quel qualcuno possa stare meglio senza esserci, nessuno potrà mai far capire a chi ti vuole bene, che staresti molto meglio se non ci fossi.
___

inizlamente prendevo farmaci per la depressione e mi era stato diagnosticato un grave disturbo di identità e un altro livello di disturbo post traumatico da stress (se dico giusto) poi recentemente (1 annoi e mezzo fa) una psichiatra mi ha prescritto una cura credo per disturbo bipolare. sertralina e lamotrigina.
a volte sembra vada meglio a volte sembra peggio di prima, mi sento come se fossi capace di giocare con la mia mente, ma che ogni volta che tocco il fondo, il fondo scenda 10 cm piu giù, ogni fondo è sempre piu fondo.
inoltre,
quando vado da uno psichiatra, psicologo, ridicolizzo me stesso, prendo in giro ogni cosa, ridendoci su. mi è stato chiesto spesso: ti fa sentire speciale essere così?
ma no, non mi fa sentire speciale, ma cerco di non distruggermi rendendomi conto di come sono.
non ho voglia forse neanche di farmi curare, a volte saltavo gli appuntamenti, in realtà non gestivo le due settimane di stacco, esempio:
se vengo oggi, entro massimo settimana prossima devo rivederti, altrimenti non voglio vederti ne sentirti per due settimane, senza neanche riuscire a chiamare per disdire l'appuntamento.
non so piu cosa fare sinceramente, non sò piu cosa si possa fare per uscire da tutto ciò.
vorrei poter viviere in una di quelle favole dove se non esisti piu, gli altri non ricordano che tu sia esistito, sarebbe tutto piu semplice.
scusate se sono stato molto confusionario.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile utente, posso solo provare a immaginare quanto deve essere difficile per lei vivere in questo modo, ciò che posso consigliarle è quello di rivolgersi a dei professionisti (Psichiatra e Psicologo) che lavorano in equipe o che quantomeno siano disposti a stabilire un contatto tra di loro al fine di gestire la terapia. Quanto alla cadenza delle sedute psicologiche non conosco i motivi per cui ricadevano ogni 15 giorni ma lei può stabilire diversamente con il suo terapeuta; non c'è una regola fissa per l'intervallo tra una seduta ed un'altra, ma la scelta dipende dal tipo di lavoro che si vuole fare. Parli sinceramente del suo problema sulla questione con il suo terapeuta che saprà certamente aiutarla. Nella speranza che il mio consiglio le sia realmente utile, la saluto cordilamente, dott.ssa Caccavale Carmela, Psicologa, Psicoterapeuta, Neurospicologa, Afragola (NA).

Dott.ssa Caccavale Carmela Psicologo a Afragola

81 Risposte

148 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissimo,
sembra proprio impelagata in questa tristezza e sbalzi dell'umore. Le consiglio di cambiare psichiatra perché dopo molti mesi non ne ha tratto molto giovamento e poi di consultare uno psicoanalista con magari più di una seduta alla settimana così da scoprirsi meglio.

Angelo Feggi

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

712 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Tryster, mi ha colpito molto come ha descritto i suoi tentativi di cura: cerco di non distruggermi. Il fatto che di fronte alle figure di cura (lo psicologo, lo psichiatra) si ridicolizza, ride di sé mi sembrano una spinta verso la vita che anche lei mi pare noti. Eppure si insinua il dubbio. Questo "riproviamo" che da come titolo alla sua domanda, lo trovo anche interessante. Cosa prova a fare di nuovo? Mi sento di consigliarle di dare spazio ai suoi pensieri con qualcuno in un percorso che segua il tempo giusto per lei. Ha mai preso in considerazione di intraprendere un percorso online?
Buona giornata,
Dott.ssa Laura Birtolo

Dottoressa Laura Birtolo Psicologo a Firenze

16 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Carissimo....come sicuramente saprai, non sei solo un caso di disturbo bipolare, ma sei anche una persona con il suo carattere, la sua personalita'. Il tuo modo di vedere la vita, a parte i periodi di depressione e mania, indicano una insoddisfazione della tua vita, e si e' insoddisfatti della propria vita quando si dispera di poter raggiungere un obiettivo che tu ritieni primario perche' convinto di avere qualche limitazione che lo impedisce. Sarei curiosa di sapere 1) qual'è questo obiettivo che ti senti impossibilitato a raggiungere (essere amato, per esempio), e perche'. Grazie

Emozioni Umane - Dott.ssa Papadia Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

378 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''''

Dott.ssa Susanna Bertini Psicologo a Torino

49 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77900

Risposte