Rifiuta di avere un disturbo psichiatrico e che non vive con me?

Inviata da Tata · 21 ott 2020

Buongiorno mio figlio sente ed interagisce con voci che lui afferma siano entita' defunte
Purtroppo non vive con me ed il sua moglie lo asseconda in questa sua convinzione.Io temo invece un disturbo psichiatrico
Cosa posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 OTT 2020

Buongiorno, capisco la sua preoccupazione e la premura nel volere comprendere la presenza o meno di un disturbo psichiatrico. Non conoscendo l'età di suo figlio vado a semplificare.
La presenza di disturbi psicotici sono molto poco comuni nei bambini, nella maggior parte dei casi insorgono durante l'adolescenza e l'adultità. Ciò detto non bisogna sottovalutare un comportamento di questo tipo perché potrebbe denotare la presenza di una profonda solitudine da parte del giovane e quindi un sintomo precoce di malessere o solamente un modo per metallizzare e riflettere ad alta voce.
E' necessario guardare il bambino o l'adolescente nella complessità del suo funzionamento quindi le consiglio una consulenza con uno psicoterapeuta.
Spero di esserle stata di aiuto.
buona giornata

Dott.ssa Gesualda Catanese Psicologo a Catania

5 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 OTT 2020

Gentile signora, se Lei nella vita non era mai venuta in contatto con fenomeni di questo tipo si può sentire estremamente preoccupata. Io, che invece me ne sono interessato, Le assicuro che è molto più frequente di quanto pensi. Parliamo di una persona su mille o anche di più. Se suo figlio ha una vita normale e non è turbato credo che non debba preoccuparsi eccessivamente. Non è infatti il caso di assumere farmaci antipsicotici se la vita di suo figlio per il resto è equlibrata. Alcune persone sono guarite assumendo dosaggi molto alti di alcune vitamine per periodi prolungati. Può contattarmi per maggiori dettagli. Se invece si trattasse di un fenomeno paranormale, più che medici o psicologi, dovrebbero essere interpellati esperti in questo campo. So bene che si tratta di un terreno minato, infestato da molti ciarlatani. A volte però è meglio accettare quello che succede invece di combatterlo. Lo spazio non mi consente di essere più preciso, ma resto a disposizione.
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

423 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 OTT 2020

Cara Tata, Le consiglierei di avere un confronto sia con Suo figlio che con la moglie sulla necessità di chiedere aiuto alle professioni sanitarie di competenza, per effettuare una diagnosi e, da lí, capire cosa fare e come muoversi.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

870 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte