Riesumare ricordi dolorosi

Inviata da Ire · 15 apr 2021

Buongiorno, sono una ragazza di 24. Sono fidanzata da quasi sei anni con un ragazzo. Lui è uno molto esuberante, gli piace viaggiare e fare esperienze nuove. Anche a me non dispiacciono questi tipi di interessi, ma diciamo che ho un animo più timido e poco intraprendente.
Nel settembre 2019 lui è partito per quasi un anno per fare un servizio di volontariato all'estero. Io invece sono restata a casa, sperando il prima possibile di andarlo a trovare. Purtroppo a causa della pandemia non sono potuta andare a trovarlo.
Quando è tornato mi ha raccontato che quando era in lockdown, non ha resistito, e mi ha tradito con una coinquilina.
Ormai è passato un anno da questo, io ho deciso di restare con lui.
Non sono ancora riuscita ad eliminare questo accaduto (ho avuto degli attacchi di panico 4 mesi fa) e quando la mia mente parte perla tangente, riesuma continuamente questo fatto.
Ho parlato di questo con il mio ragazzo, ma spesso tende a sciare l'argomento, come se per lui quella storia non fosse mai accaduta. Io ho paura di risultare pesante riportando a galla quello che è accaduto. Mi chiedo se potrebbe essere utile iniziare un percorso psicologico di coppia.
Grazie e buona giornata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 APR 2021

Gentile Ire,
Venire a conoscenza del fatto che la persona che si ama ci ha traditi è un evento sicuramente doloroso, così come è doloroso il ricordo che giornalmente può accompagnarci in riferimento a quanto successo.
Decidere di rimanere con questa persona, se da un lato è una grande prova d'amore, dall'altro può essere davvero difficile e generare molta sofferenza.
Hai parlato con il tuo ragazzo della possibilità di un percorso di coppia? Se si, lui cosa ne pensa?
Io credo che potrebbe essere più indicato, almeno in una prima fase, iniziare un percorso individuale dedicato a te, in cui esplorare la sofferenza che ancora provi (e che emerge drammaticamente con gli attacchi di panico) e cercare insieme ad un professionista i giusti modi per utilizzare le risorse di cui già sicuramente disponi per recuperare una piena serenità personale.
In seguito, se vorrai e se lo riterrà opportuno anche il tuo compagno, potrete valutare insieme la possibilità di un percorso di coppia.
Rimango a disposizione per eventuali consulenze, anche online.
Un caro saluto

Dott.ssa Fulvia Messina Psicologo a Cosenza

60 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Cara Ire,
è assolutamente comprensibile quello che dici. Hai scelto di perdonarlo e di rimanere con lui ma la tua mente, anche inconsciamente, torna sul fatto e ti fa stare molto male. Il tradimento non è semplice da affrontare perchè mina la relazione in maniera profonda e, spesso, anche quando si vuole superare con tutte le forze, non ci si resce mai completamente perchè basta davvero poco per insinuare il dubbio e riaprire la ferita. Immagino quanto questa cosa si dolorosa per te e ti consiglio di intraprendere un percorso non tanto di coppia ma tuo, per lavorare sul ritrovare maggiore benessere nello stare nella relaizone e su cosa può essere più utile fare per te.
Se volessi approfondire rimango a disposizione, anche online.
Ti faccio intanto i miei auguri,

Marcella Giacon
Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Marcella Giacon Psicologo a Padova

47 Risposte

22 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Cara Irene,
bisognerebbe indagare che cosa rappresenta per lei "il tradimento" nella sua storia familiare, amicale e sentimentale. Quanto peso e importanza gli attribuisce per ciò che ha vissuto nei suoi contesti relazionali? Per il suo partner?
A questo proposito, le suggerisco di intraprendere un percorso psicologico di coppia, se anche il suo ragazzo è disposto a intraprenderlo.
Riamango a disposizione per qualsiasi approfondimento.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

421 Risposte

147 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Cara Ire, più che un percorso di coppia penso le sarebbe più utile una psicoterapia individuale, in modo da rielaborare quanto accaduto e capire cosa vuole davvero e come fare per ottenerlo. Mi contatti pure per maggiori informazioni. Saluti

Rebecca Silvia Rossi Psicologo a Andria

162 Risposte

178 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 APR 2021

Gentile Ire,
sicuramente le crea molta sofferenza l'essere consapevole di questo tradimento che c'è stato, seppure viene collocato nel tempo ad un anno fa. La sua sofferenza nasce da quando il suo fidanzato gliene ha parlato ed è chiaro che per lei è diventato un pensiero fisso che non ha elaborato e accettato, pur continuando il suo rapporto con lui.
Anche il suo fidanzato sembra che non voglia lavorarci sopra con lei, se evita l'argomento, lo nega ora oppure lo sminuisce d'importanza (questo non mi è molto chiaro).
Le farebbe bene senz'altro poterlo elaborare in un percorso di consulenza inizialmente e poi di sostegno o di psicoterapia.
Alla sua domanda se sarebbe indicato per voi un percorso di coppia le dico di sì, se però siete entrambi motivati ad affrontare con un professionista questo percorso. Se lo fosse solo lei non è praticabile, quindi le consiglio di capire lei cosa vuole per sé e se manifesta magari anche dei dubbi sul suo rapporto di coppia con il suo fidanzato, seppure innamorata. Gli attacchi di panico sono un sintomo da ascoltare.
La sua fiducia è stata incrinata. Se lo desidera io sono disponibile, anche online.
Cordiali saluti,
dott.ssa Raffaella Ramazzotti
psicologa psicoterapeuta sistemico-relazionale
istruttrice di interventi basati sulla Mindfulness

Dott.ssa Raffaella Ramazzotti Psicologo a Ancona

73 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2021

Ciao Ire,
Qualcuno diceva che parlare aiutasse a rielaborare e sotto alcuni aspetti è così.
Vuoi parlarne.
Serve a te per capire qualcosa...
se vuoi parlarne e approfondire contattami pure.
Dott.ssa Maria Pepe

Dott.ssa Maria Pepe Psicologo a Qualiano

32 Risposte

33 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2021

Ciao, sicuramente l'accaduto del tradimento va rielaborato, è questo il motivo per cui cerchi di parlarne con lui. Sicuramente sarà utile parlarne con uno psicologo, secondo me anche un percorso singolo sarebbe molto utile. Resto a disposizione, contattami pure per qualsiasi chiarimento.

Dott. Fera Benedetto Psicologo a Bari

62 Risposte

27 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 APR 2021

Cara Ire,
mi sembra di capire che hai difficoltà a superare il tradimento, nonostante tu abbia deciso di proseguire la relazione
con il tuo fidanzato. Infatti, manifesti l'esigenza di confrontarti con lui in merito all'accaduto,
senza però avere risposte. Sarebbe importante fare un percorso individuale volto a lavorare sulle
emozioni e sui pensieri legati al peso che ti stai portando dietro, al fine di fermarti, fare chiarezza sulla situazione
e decidere come affrontarla con lui. Altrimenti il rischio potrebbe essere quello di creare tensioni
e disagio all'interno della coppia. Si valuterà poi l'utilità di intraprendere successivamente un percorso di coppia
se si riterrà opportuno.
Se dovessi avere necessità puoi contattarmi.
Dr.ssa Manuela Spano

Dr.ssa Manuela Spano Psicologo a Cagliari

2 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29650

domande

Risposte 100900

Risposte