Ricominciare l'università a 24/25 anni?

Inviata da Deb 97 · 19 apr 2021

Salve. Sono una ragazza di 23 anni. Tra sei mesi mi laureo in traduzione per le relazioni internazionali. Il mio percorso universitario fino alla triennale è stato tranquillo. Ero convinta di fare ciò che realmente volevo, studiare lingue. Tuttavia, a un certo punto alcuni avvenimenti nella mia vita mi hanno portata a intraprendere un percorso di psicoterapia. Da lì ho cominciato a mettere tutto in discussione e chiedermi "è davvero questo ciò che voglio?" Mi sono laureata alla triennale col massimo dei voti... Però mi sentivo come se l'università non rispondesse alla mia domanda "cosa voglio diventare?", In termini di mestiere. Nel corso degli anni ho cambiato spesso idea... Prima volevo fare l'insegnante, quando ho iniziato la terapia addirittura volevo smettere di fare l'università e trovarmi un lavoro qualsiasi e dedicarmi a coltivare i miei hobby, quali musica e fotografia. Poi però mi sono accorta che mi mancava un anno per concludere la magistrale e se non avessi continuato mi sarei pentita. Allora mi sono convinta a proseguire gli studi. Ma sentivo ancora che c'era qualcosa che non mi dava motivazione in quello che studiavo. Ho una media alta. Amo studiare... Però forse non sto studiando ciò che vorrei. Da quasi un anno, anche grazie al percorso di terapia che è ancora in corso, mi sono accorta che la psicologia mi piace tantissimo. E mi sono detta "se studiassi psicologia?!", "Ricominciare di nuovo? Dopo una magistrale?", Ma è giusto chiedermi "perchè no?"... Giuro che per me questa cosa mi tocca davvero tanto. Ho persino comprato dei libri di psicologia che studio per conto mio perché mi piace tantissimo. Mi ritrovo a parlare con alcune persone che
Amici che affrontanoo dei disagi, e adoro ascoltarli, e fare loro domande che li portino a capire i motivi dei loro malesseri. E quando mi sento rispondere "tu sei l'unica persona con cui parlo di tutto, perchè mi capisci" o cose del tipo "quello che mi hai detto era proprio quello di cui avevo bisogno", o ancora "oddio, ma come fai, mi sento come se mi avessi aperto un mondo nuovo"... Io mi sento così felice di aiutare qualcuno che quasi vorrei farne il mio mestiere. La mia idea era quella di ormai concludere questa laurea, dal momento che ho solo le ultime due materie e la tesi. Poi magari qualche breve corso di specializzazione, trovare un lavoro e studiare psicologia. E giuro che non vedo proprio l'ora di poterlo fare, perché mi appassiona davvero tanto. Ma sarebbe tardi iniziare a circa 25 anni? È una cosa che voglio così ardentemente che sarei capace di iniziare immediatamente... Però mi chiedo "davvero lo voglio? E se poi mi stanco? E se le mie aspettative non collimano con la realtà?" Però in fin dei conti, almeno posso dire di averci provato e aver capito. No?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 APR 2021

Gentile Deb 97
è molto bello che lei abbia questa predisposizione all'ascolto e all'accoglienza verso il prossimo, sicuramente è una competenza che ogni psicologo deve avere, tuttavia per essere sicuri che non sia solo una voglia passeggera, le consiglio di intraprendere un percorso con un professionista che si occupa di orientamento. Partendo dalle sue attitudini e dalle conoscenze già acquisite, è possibile definire un obiettivo e strutturare un piano d'azione per raggiungerlo.
Mi contatti pure nel caso volesse approfondire.
Un caro saluto
Dott.ssa Mariagrazia Stabile (Salerno e online)

Dott.ssa Mariagrazia Stabile Psicologo a Salerno

72 Risposte

25 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 99000

Risposte