Richiesta... Aiuto. Per poter scordare questo momento e tornare spensierata..

Inviata da Carmen · 6 nov 2019

Salve a tutti. Non so se riesco ad esprimere tutto ciò che provo in poche righe... La mia vita è meravigliosa. Non mi manca nulla... Per cui non riesco a capire perché sto affrontando un periodo così buio. Ho 27 anni... Sto con mio marito da quasi dieci.. E siamo sposati da due anni e mezzo. Il nostro amore è di quegli amori folli.. Bellissimo... Non ho nemmeno parole per descriverlo.. Ci amiamo da impazzire... Da qualche tempo però è arrivato il mio desiderio di maternità e ne sono stata davvero ossessionata. Ci abbiamo provato un po' di mesi e non arrivava... Ogni cosa che facevo volevo fosse con noi anche un figlio... Lo desideravo tantissimo... Pensavo sempre a questo.. Se stavamo a letto volevo il nostro piccoletto vicino a noi... Se magari uscivamo mi sarebbe piaciuto avere un bimbo cn noi e portarlo al parco.. Comunque volevo tutto subito e io fatto che non arrivava ogni mese mi metteva tristezza... Nel frattempo mio marito ha cambiato lavoro, mancando da casa tutto il giorno e rientrando la sera.. Così il pomeriggio mentre ero da sola pensavo che se avessi avuto un figlio sarei stata felice di trascorrere tutto il pomeriggio con lui ed aspettarlo rientrare felice la sera... Tutto questo fin quando una mattina, presa diciamo da qualche settimana di noia, in cui non facevamo che vederci un po' la sera, mi Sn svegliata e mi è arrivata in testa una domanda..
Ma io lo amo come prima? Perché sono annoiata?
Premesso k nn ho mai avuto dubbi. Che anche adesso k c'è li ho, so k dentro d me lo amo.. Xk mi piace stare con lui, perché mi fa ridere come nessun altro, perché mi rende felice, perché mi piace fare felice lui, perché quando è a casa io sono felice come sempre, xké quando mi abbraccia non mi staccherei mai... E tantissimi altri motivi. Comunque da questa domanda non ne sono più uscita. Perché ho i sensi di colpa che mi sia venuta. Perché ho paura di non amarlo come prima. Perché da quando ci penso è diventata un ossessione... Non riesco a togliermelo dalla testa. Nonostante ci sono momenti in cui nn ci penso ed in cui sto con lui come prima, in cui sento di amarlo, in cui sto serena.. Ma non riesco più ad essere sicura come prima. Non so perché. Premetto che non è mai mancata la passione.. Ma se ci penso a tutte queste cose e lo guardo mi sento in colpa di aver pensato queste cose. Mi sento in colpa anche di doverlo scrivere qui... Non ne sto uscendo più.. Eppure so di voler stare tutta la vita con lui. Non ho dubbi su questo... Lui è la mia vita.. Veramente è un ragazzo perfetto.. Ha qualche piccolo difetto di carattere ma chi non ne ha?! Sono cose che comunque mi piacciono lo stesso di lui..
Voglio ancora una famiglia con lui...
Ho paura di perderlo a causa di questo mio malessere... Xké sa che sto passando questo periodo e mi sta accanto.
Ma non so come uscire da quest incubo.. E tornare la ragazza felice che ero qualche settimana fa... Non si può cambiare così... Dalla sera alla mattina..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 NOV 2019

Buongiorno Carmen, ciò che racconta mi fa pensare che forse il senso di tristezza provato per la gravidanza tanto desiderata stia creando un moto di emozioni negative che porta dubbi anche sulla vostra relazione. Qualche incertezza e difficoltà fa comunque parte delle relazioni, in particolare le più durature, bisogna prestare ascolto alle proprie emozioni senza far sì che ci sovrastino. Immagino come questa situazione, che lei descrive come un incubo, possa metterla in difficoltà, per cui credo potrebbe risultare utile parlarne e chiedere eventualmente un aiuto professionale per affrontare questi pensieri così persistenti.
Restiamo a disposizione per eventuali approfondimenti

Synesis Psicologia® Psicologo a Carnate

103 Risposte

21 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte