ricatto emotivo tra genitore separato e figlia

Inviata da sally · 27 mar 2019 Terapia familiare

Sono separata da più di 3 anni, mia figlia (9 anni) è collocata presso di me ma frequenta moltissimo anche il padre che è andato a vivere a 2 ore da qui, e che ogni settimana si sposta per stare con lei e con i suoi genitori anziani. Vuole molto bene a suo padre, si diverte con lui, ed è tutto ok finchè lui non ha delle ricadute di rabbia e odio nei miei confronti: mi insulta e offende via mail, mi ricatta, mi accusa di diseducare nostra figlia, e leggo con amarezza anche se ho imparato a non farmi ferire. In questi periodi, mia figlia, subisce da lui un subdolo ricatto emotivo: ad esempio, lui le dice che non la vuole più, cioè la rifiuta se lei non si comporta bene. Che chiederà al suo avvocato di vederla meno se lei non ubbidisce. Che non la vorrebbe a vivere da lui se hai intenzione di diventare una "cattiva persona". Che non crede più alle sue promesse e vuole vedere i fatti poi si vedrà. Insomma, mia figlia piange disperata in questi casi chiedendo a lui perdono (ho ascoltato dei messaggi vocali tra loro e ho la certezza), e si attacca di più a lui, io credo per paura del rifiuto. Lui ha un tono pacato, freddo e autoritario ma dice delle cose pesanti. I capricci di mia figlia, sono cose normali per la sua età, ad esempio non aiutare a sparecchiare etc, ma la reazione del genitore dovrebbe essere di rimprovero senza rifiuto e minaccia. I messaggi che lancia a mia figlia sono gli stessi che erano diretti a me durante la nostra dolorosa relazione (metteva a me la paura di essere lasciata se non mi fossi comportata "bene", senza nemmeno prendere in considerazione i suoi errori). Lei è una bambina con molto senso critico, non sopporta le ingiustizie e le bugie, ma cade nella trappola del ricatto emotivo perchè comunque è sensibile e indifesa. Lui parla anche male di me, fa battute di cattivo gusto sulla mia persona e sulla mia nuova famiglia allargata, e lo dice a lei! Ora per me è tutto chiaro e ho imparato molto da quella esperienza, insegno a lei a svincolarsi dal giudizio degli altri. Ma come posso fare per aiutare mia figlia? Un percorso psicologico per lei? Lei vuole parlare, non ha tabù, per fortuna butta fuori quasi tutto....ma non capisce questa dinamica di manipolazione che la riguarda.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 MAR 2019

Gentile Sally,
Condivido le preoccupazioni per sua figlia, questo atteggiamento perpetuato così di continuo, crea problemi. Cerchi di mettere in guardia il padre da un simile atteggiamento deleterio, se riesce.
Nel frattempo ricerchi uno spazio d'ascolto accogliente per sua figlia, per limitare questo disagio psichico. Il percorso terapeutico costruirà una base affettiva sicura per la bimba.
I miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa



Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2641 Risposte

2197 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 MAR 2019

Buongiorno Sally,

comprendo e condivido le sue preoccupazioni, come dice lei con la fine del matrimonio lei è riuscita a prendere le distanze dal suo atteggiamenti, la piccola essendo la figlia deve conviverci. Come ha affrontato sua figlia la fine della relazione? si, la cosa migliore sarebbe quella di poter garantire alla piccola uno spazio suo, dove potersi confrontare, sfogare e capirsi.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1663 Risposte

1173 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte